1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. catia

    catia Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Vorrei sapere in linea di massima, quale provvigione chiedere per un contratto di locazione transitorio per un anno. Nel 4+4 da noi prendiamo una mensilità per ciascun cliente, in questo caso la pretesa mi sembra eccessiva. Pensavo ad una percentuale da applicare al canone mensile per poi moltiplicarla per i 12 mesi tipo il 4% ... grazie in anticipo per l'aiuto :p
    ciao Catia
     
  2. Daniele Ruggeri

    Daniele Ruggeri Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    Io per i contratti liberi ho abbandonato l'idea del 10% sul canone annuo per esempio, e chiedo sempre la stessa cifra 500 +IVA, per un canone transitorio non saprei dipende anche da quanto costa lo stesso...e da quanto tempo lavorativo hai utilizzato...Non so se il contratto e' di 1000 € io chiederei 250 € pero' non saprei, aspettiamo la risposta di qualcuno piu' pratico in contratti transitori :)
     
  3. Daniele Ruggeri

    Daniele Ruggeri Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    p.s. un transitorio di 1000 € mi pare un po alto, pero' non conosco i prezzi di Arezzo :risata:
     
  4. catia

    catia Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Noi nei contratti liberi prendiamo una mensilità del canone dal locatore e una dal conduttore + IVA, non una percentuale sul canone annuo.
    Nel transitorio per il quale ho chiesto un parere ci sarà un canone di € 450 mensili cioè un contratto con un canone annuo pari a 4.500 €, il tempo che ho perso è ...praticamente zero il tutto è ad un raggio di 500 mt dall'agenzia :^^: E' per questo che mi trovo in imbarazzo .... il paese è piccolo ... la gente mormora ... :occhi_al_cielo: :occhi_al_cielo: :risata: :risata: ma nemmeno si può lavorare per niente ....
     
  5. Maurizio Zucchetti

    Maurizio Zucchetti Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Sicuramente devi farti pagare, anche perchè avrai trattato affitti molto lontani dall'agenzia, e non è che lì ti sei fatta pagare di più! :occhi_al_cielo:
    Anch'io non ho idea, ma forse il 10% del canone annuo è una percentuale giusta indipendentemente dall'ammontare del canone. Anzi, se vogliamo dirla tutta, dato che il transitorio si fa più raramente, magari pone più problematiche da risolvere, e quindi più lavoro .... o no? :?

    ;)
     
  6. Roberto Cuomo

    Roberto Cuomo Membro Ordinario

    Agente Immobiliare
    Salve a tutti, penso che il 10% sia giusto anche perchè nel momento in cui i clienti, eventualmente, rinnovano il contratto certamente noi non saremo mai interpellati ..... buon lavoro.
     
  7. catia

    catia Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Per 10 % intendete la cifra complessiva da percepire o il 10 % per ciascun cliente?
     
  8. Roberto Cuomo

    Roberto Cuomo Membro Ordinario

    Agente Immobiliare
    Per ciascun cliente.
     
  9. catia

    catia Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Scusami ma il problema si riprone da capo :disappunto: il canone annuo è 5400 € il 10% è 540€ cioè più di una mensilità e cioè più di quella percepita per il 4+4 :occhi_al_cielo: :occhi_al_cielo: Era quello il mio dubbio :occhi_al_cielo: Non me la sento proprio di pretendere tale cifra .....
     
  10. Roberto Cuomo

    Roberto Cuomo Membro Ordinario

    Agente Immobiliare
    Pensa pen un attimo che il proprietario non riusciva ad affittare l'immobile per due mesi, oppure tu ci lavoravi e non riuscivi a locarlo.... vale 540 euro il tuo lavoro? E poi i compensi dobbiamo concordarli prima, varrà per la prossima volta. Ciao.
     
  11. ricky

    ricky Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    per quanto mi riguarda ho notato che l'equilibrio giusto ed apprezzato anche dai clienti, è quello di chiedere mezza mensilità + IVA per parte. Sotto non vado, perchè comunque sono contratti che richiedono il suo tempo.. sopra francamente mi sembra incida troppo nell'economia dell'operazione. Buon lavoro a tutti
     
  12. racsofimaa

    racsofimaa Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Catia buongiorno,
    il compenso adegato per il tuo lavoro è il 10% + IVA calcolato sul canone annuo (anche se transitorio). Naturalmente percepito sia dal locatore che dal conduttore.
    Poco importa se il contratto dura un anno o quattro, poichè il tuo apporto profesisonale è il medesimo!! Non trovi?
    Catia complimenti per l'onestà, ma sei una professionista che sa fare bene il proprio lavoro, quindi degna di compensi adeguati.
    Un saluto ed un augurio di buon lavoro
    Oscar
     
  13. catia

    catia Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    GRAZIE 1000 :stretta_di_mano:
     
  14. Diego Zucchini

    Diego Zucchini Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    A fronte di un canone annuo di €5.400,00, mi sentirei di consigliarti i €250,00/€300,00 più IVA per parte. Questo per farti stare bene con la tua coscenza... mi sento però in dovere di aggiungere che il lavoro svolto per un contratto transitorio è lo stesso che viene svolto per una locazione libera (anzi, forse addirittura maggiore, date la particolarità e la poca frequenza con cui viene scelta la prima tipologia contrattuale). Questo per dire che a mio avviso anche la richiesta di una mensilità per parte può essere comunque giustificabile.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina