1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. ROSFRUM

    ROSFRUM Membro Attivo

    Privato Cittadino
    Acquirente A e venditore V sottoscrivono un preliminare di vendita attraverso un agente immobiliare AI, che funge da mediatore e si erge a garanzia. La pratica si svolge ovviamente con i suoi tempi ed i suoi modi ma, se per propria sinecura od altra esigenza tutta volta al buon esito finale pattuito, una delle due parti A o V ritiene di rivolgersi, per avere informazioni o quant'altro, direttamente alla controparte, scavalcando l'AI, forse poco sollecito, distratto o d'altro oberato, dopo averne fatto già richiesta allo stesso e senza volerne ledere i diritti di provvigione, che problemi si possono incontrare? E' una via immediata, forse poco etica, ma talora efficace...
    Grazie
     
  2. Umberto Granducato

    Umberto Granducato Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    di cosa?
     
    A miciogatto e Rosa1968 piace questo messaggio.
  3. ROSFRUM

    ROSFRUM Membro Attivo

    Privato Cittadino
    In brevis di quanto attiene l’art. 1754 c.c. il mediatore (iscritto in un ruolo speciale istituito presso le Camere di Commercio, Legge n. 39/89 mi pare....) mette in relazione acquirente e venditore per la conclusione dell'affare, senza essere legato ad alcuna di esse da rapporti di collaborazione, di dipendenza o di rappresentanza. Fatto salvo il diritto alla provvigione..... possono nascere questioni se le due parti interloquiscono e collaborano direttamente per raggiungere lo scopo pattuito?
     
  4. Rosa1968

    Rosa1968 Membro Storico

    Agente Immobiliare
    ma se loro litigano e non arrivano all'accordo per colpa loro, corrisponderanno lo stesso la provvigione?
     
  5. ROSFRUM

    ROSFRUM Membro Attivo

    Privato Cittadino
    L'AI finalmente dovrà farsi da garante superpartes pro domo sua
     
  6. Bagudi

    Bagudi Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Da come la metti, la risposta non può essere che positiva.

    Però ritengo che l'agente immobiliare dovrebbe fare il suo mestiere comunque, anche sollecitato con una certa decisione...

    Sicuramente, il rapporto diretto tra le parti può far sorgere problematiche di comunicazione e fraintendimenti, oltre che prese di posizione: il nostro lavoro consiste proprio anche nell'evitare l'insorgenza di questi problemi...
     
    A Manzoni Maurizio, ROSFRUM e Rosa1968 piace questo elemento.

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina