• immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

perla73

Membro Ordinario
Privato Cittadino
Buonasera, sono comproprietaria di un appartamento al 50% che abbiamo dato in affitto a febbraio 2017 con contratto libero 4+4 .

Quest’anno vorrei optare come locatore assieme al comproprietaria alla registrazione dell’annualità successiva con cedolare secca.

Sono consapevole di dover inviare comunicazione con raccomandata all'inquilino entro il termine di registrazione del contratto o entro 30 giorni dalla decorrenza dell'opzione con la scelta che intendo fare, con cui lo informo della rinuncia all'aggiornamento del canone. Inoltre, dovrò compilare entro 30 giorni dalla scadenza dell’annualità precedente il modello RLI.

Optando per tale scelta unilaterale avrei bisogno delle seguenti informazioni:

- i due locatori dovranno comunque pagare le registrazioni delle annualità successive ? O lo dovrà fare soltanto il conduttore per la sua parte?
- E la risoluzione/recesso anticipato dovrà essere pagato dal condomino?
Grazie in anticipo per il feedback.
Valentina
 

marchesini

Membro Assiduo
Privato Cittadino
La procedura che ai scritto è corretta.
Se entrambi optate per la cedolare secca, oltre ad altre agevolazioni, non è dovuta la tassa di registrazione annuale a decorrere dalla data con cui optate in cedolare.
Tassa che voi attualmente pagate agni anno, e l'inquilino che prima contribuiva col 50% non vi dovrà niente.
Con l'opzione cedolare secca anche la spese per la chiusura del contratto di locazione non sono dovute.
Non capisco cosa centri il condomino in un contratto di locazione:riflessione:.
 

perla73

Membro Ordinario
Privato Cittadino
Per condomino intendo il conduttore ovvero la controparte.
Quindi, secondo la sua risposta, anche se la scelta della cedolare è unilaterale, in questo caso del locatore, neanche il conduttore ha spese.
Ho capito bene?
 

marchesini

Membro Assiduo
Privato Cittadino
Per optare al regime di "cedolare secca" non è richiesto l'avvallo preventivo dell'inquilino, ma gli và comunicato che, aderendo al regime di cedolare secca, da quel momento non adeguerete più il canone di locazione.
Si hai capito bene.
Giusta la lettera raccomandata.
 

CheCasa!

Membro Supporter
Membro dello Staff
Agente Immobiliare
Per condomino intendo il conduttore ovvero la controparte.
Quindi, secondo la sua risposta, anche se la scelta della cedolare è unilaterale, in questo caso del locatore, neanche il conduttore ha spese.
Ho capito bene?
La scelta della cedolare è per sua natura sempre "unilaterale". E' un'opzione che decide in totale autonomia il locatore (con l'obbligo di darne una mera comunicazione al conduttore)

Il conduttore la "subisce" e la subisce... volentieri, perchè risparmia i soldi dell'imposta di registro ed evita l'aumento del canone dovuto alla rivalutazione.

Così pure subirebbe, magari meno volentieri, il ritorno al regime ordinario che il proprietario può richiedere alle successive scadenze annuali...
 

marchesini

Membro Assiduo
Privato Cittadino
Se vai nel sito dell'agenzia delle entrate, l'opzione cedolare secca è spiegata bene.
Certamente meglio delle mie spiegazioni;).
 

perla73

Membro Ordinario
Privato Cittadino
Essendo il contratto datato 01.02.2017 ho 30 giorni per registrarlo ed inviare raccomandata se dico bene.
Pertanto, posso mandare entro il 02.03.2018 raccomandata A.R. al conduttore e lo stesso giorno compilare il modello RLI ?
 

marchesini

Membro Assiduo
Privato Cittadino
La raccomandata la puoi mandare anche adesso, in modo che quando vai all'Ade per la registrazione hai già la ricevuta di ritorno, se i rapporti con l'inquilino sono buoni avvisalo a voce prima e gli spieghi la cosa.
Per legge la registrazione del contratto deve essere fatta entro 30 giorni dalla data di stipula.
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità
Alto