1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. pilippo

    pilippo Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Salve , a fronte di un acquisto immobile con asta giudiziaria , nella perizia era chiaramente indicato che esiste un volume abusivo e che tale volume poteva essere sanato ( sanatoria ) ; il CTU assicurava che l'abuso sarebbe stato sanato in quanto , in base a dei colloqui avvenuti tra il CTU e il Resp.le Ufficio Tecnico del comune interessato , quest'ultimo assicurava la sanabilità dell'abuso ; nei termini previsti ( 120gg. dalla data di trasferimento ) abbiamo attivato la richiesta in sanatoria che veniva prontamente diniegata dallo stesso uff. tecnico citato in perizia.In aggiunta veniva ordinata la demolizione e l'acquisizione dell'area del sedime .La domanda è questa : secondo voi si ravvedono responsabilità del CTU? In caso affermativo si può richiedere un risarcimento allo stesso ? Esiste anche una responsabilità penale?
    Grazie
     
    A mamicri piace questo elemento.
  2. Bagudi

    Bagudi Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Quesito molto interessante.

    Aspettiamo risposte tecniche.
     
  3. Roby

    Roby Fondatore

    Agente Immobiliare
    Credo di si.
    Una perizia giurata prevede conseguenze penali se è mendace.
    Bisognerebbe leggerla attentamente, sperando non ci siano le solite frasi cavillose che salvano in perito.
     
    A Rosa1968 piace questo elemento.
  4. StLegaleDeValeriRoma

    StLegaleDeValeriRoma Membro Attivo

    Altro Professionista
    in linea di principio la risposta è affermativa ma la perizia va esaminata unitamente alla documentazione di cui parla e in questa sede non è possibile.
     
    A ab.qualcosa e Avv Luigi Polidoro piace questo messaggio.
  5. pilippo

    pilippo Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Grazie per le cortesi risposte ; non era mio scopo avere dettagli precisi sul fatto ma solamente avere delle opinioni di massima sull'argomento.Purtroppo in letteratura non riesco a trovare decisioni giuridiche relative a condanne al risarcimento per effetto di CTU false .
     
  6. valirt61

    valirt61 Membro Attivo

    Privato Cittadino
    direi proprio che puoi fare causa.
    Nel 2006 acquistai una casa e nella perizia giurata si diceva che non erano presenti abusi. Qualche anno dopo recatomi in comune scopro che invece parte della cucina era abusuva e indagando meglio scopro anche che il vecchio proprietario aveva fatto domanda di condono ma aveva pagato solo la prima rata.
    Provai a incontrarmi con il ctu del tribunale per risolvere bonariamente la cosa ma nulla.
    Feci causa con il giudice di pace e vinsi completamente.
    Ogni caso risulta, ovviamente, essere specifico ma certo io sentirei un legale
     
    A ab.qualcosa e Rosa1968 piace questo messaggio.
  7. Rosa1968

    Rosa1968 Membro Storico

    Agente Immobiliare
    e direi dato che il ctu è un pubblico ufficiale ci mancherebbe che scriva il falso e
     
  8. Bastimento

    Bastimento Membro Storico

    Privato Cittadino
    Certo sarebeb interessante leggere cosa e come è scritta effettivamente la perizia del CTU: ma osservando quanto riportato, qualche cavillo purtroppo lo riscontrerei:

    1) L'abuso è stato denunciato
    2) l'assicurazione della sanabilità è dichiarato in modo informativo e indiretto, ma manca l'assenso scritto di chi tale assicurazione poteva dare.

    A chi spettava l'accertamento e la eventuale richiesta di conferma?

    Bel quesito e bel problemino!
     
    A miciogatto piace questo elemento.
  9. pilippo

    pilippo Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Salve , dunque ha avuto un risarcimento danni dal CTU?E poi l'abuso è riuscito a sanarlo?
     
  10. pilippo

    pilippo Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Relativamente al punto 1) si , l'abuso è riportato in perizia assieme alle modalità di sanabilità con relativi costi e viene riportato che l'ufficio tecnico ha dato l'ok alla sanabilità ; manca l'assenso scritto dell'ufficio tecnico ( pare di si ) ; proprio per questo motivo la perizia dovrebbe essere considerata errata , talmente errata da indurre l'acquisto dell'immobile. NEi compiti del CTU affidati dal Giudice c'e' proprio il punto relativo alla esistenza di eventuali abusi e loro sanabilità o meno.
     
  11. Bagudi

    Bagudi Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Certo che se il parere dell'ufficio tecnico è stato solo verbale...vedo un bello scaricabarile di responsabilità.:rabbia:
     
  12. valirt61

    valirt61 Membro Attivo

    Privato Cittadino
    Si certo sono stato risarcito e, alla fine questo signore mi ha anche chiesto uno sconto sullo importo della sentenza, che in parte, pur di ciudere la questione, gli ho concesso.
    Meglio, comunque, sentire un legale
     
    A ab.qualcosa piace questo elemento.

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina