1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. Simo4563

    Simo4563 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Sono in trattative per la vendita di un terreno con annesso fabbricato rurale accatastato in categoria F2 (inagibile: il tetto è semicrollato). Il futuro acquirente mi chiede di fare, prima del rogito, il passaggio di categoria da F2 a C2 (deposito), perchè così potrà risparmiare molte tasse.

    Ora, il passaggio di categoria, implicherebbe a me una serie di operazioni che presumo siano: la presentazione di richiesta di permesso di ristrutturazione in comune, il rifacimento del tetto, la verifica da parte di un Tecnico delle condizioni mutate del rustico che farà i dovuti rilievi e aggiornare l'accatastamento, tutto questo con dei costi che al momento non riesco a quantificare...

    Prima di rispondere che a me non conviene volevo avere altri pareri, grazie a tutti!!
    Simo
     
  2. studiopci

    studiopci Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Salve, certo che se fai il cambio di destinazione d'uso ( sempre che sia possibile ) dovrai procedere alla ristrutturazione del fabbricato ( almeno così mi risulta ) il discorso se ti convenga o meno dipende da quanto ti pagherà il compratore, cioè se la somma che ti darà sarà conveniente e comprenderà le spese e la vendita, altrimenti oltre a risparmiare le tasse lui risparmierà anche tanti soldi per l'acquisto e la ristrutturazione. Fabrizio
     
    A La Capanna, Valerio Spallina e ccc1956 piace questo elemento.
  3. Appunto al prezzo attuale (con immobile diroccato) si devono sommare in toto le spese della ristrutturazione, del tecnico, del Comune e quanto altro necessario a questo cambio di destinazione. Avere dal compratore alla firma del preliminare un pagamento che sia la somma dell'anticipo originario + tutto il costo extra per il cambio di destinazione.

    Infatti se si ritira dal preliminare, hai pure perso gran soldi.

    Inoltre ti consiglio vivamente un preliminare "di ferro" e ben fatto. Le contestazioni potrebbero essere moltissime proprio sulla ristrutturazione: fare firmare per approvazione progetto, capitolato, consegna, tutto insomma come un appalto di costruzione o "vendita di cosa futura" o altro che non so dirti, essendo materia legale, ed io legale non sono.

    Al posto tuo, se hai altre possibilità di vendita, direi un bel NO e starei più tranquillo.

    Ciao
     
  4. Simo4563

    Simo4563 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Grazie a voi!!!
     
  5. Simo4563

    Simo4563 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Aggiungo delle considerazioni:
    dalle mie ricerche non mi risulta che le imposte sull'acquisto di un terreno con annesso fabbricato categoria F2 siano più alte di quelle che ci sarebbero con un fabbricato classificato C2!!
    Io ho trovato le seguenti prospetto di imposte:

    Terreni Agricoli (inclusi fabbricati rurali) ... Indistintamente
    Imposta di Registro : 15 % sul valore reale
    Imposta Catastale : 1 % sul valore reale
    Imposta Ipotecaria : 2 % sul valore reale
     
  6. studiopci

    studiopci Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Giuste considerazioni ed inoltre come ti dicevo , dubito che un intero fabbricato rurale possa passare da F2 a C2 , una piccola parte si ma non tutta. Fabrizio
     
  7. Simo4563

    Simo4563 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    E' comunque un piccolo fabbricato di 20 mq... grazie!!! Simo
     
  8. studiopci

    studiopci Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Beh la cosa cambia... mi sembrava di aver capito che si trattasse di un fabbricato più grande. Fabrizio
     
  9. Simo4563

    Simo4563 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Non penso, certo cambia l'entità del prezzo, ma il resto rimane tale e quale secondo me, dai 20 mq in su.... Simo
     
  10. La Capanna

    La Capanna Membro Assiduo

    Agente Immobiliare
    Ed allora non ti resta che prendere accordi scritti con il promettente acquirente in cui vieni a chiarire che il prezzo sarà diverso perché se vuole il il cambio di categoria catastale avrai da sostenere spese che dovrà rimborsartili, diversamente se le farà da solo...considera che se i lavori li fai potrai sempre vendere a qualun altro. Anna
     
    A ccc1956 piace questo elemento.

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina