1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. cesconova

    cesconova Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Buongiorno a tutti, sono nuovo del forum e mi trovo nella seguente situazione:
    vorrei acquistare una casa composta da tre appartamenti per me e le mie figlie.
    Uno dei tre appartamenti è occupato dal venditore che, solo con il ricavato derivante dalla vendita della casa, potrà acquistare a sua volta un appartamento ove trasferirsi.
    Poiché dovrei rogitare prima che il venditore si sia trasferito, come posso tutelarmi nell’eventualità che questi non lasci l’appartamento nei tempi stabiliti nell’atto notarile di compravendita (o non lasci per niente!)?
    Ringraziando anticipatamente saluto.

    Cesare
     
  2. milanele

    milanele Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Certo che se tutti facessero così nessuno consegnerebbe piu la casa al rogito.
    Cmq puoi stabilire e concedergli un termine di tempo entro il quale dovrà lasciare libero l'appartamento, superato tale termine pagherà una penale per ogni giorno in più.
    Però lo trovo rischioso perchè un conto è lasciare una o due settimane di tempo al venditore se magari ha bisogno per sistemare ancora alcune cose, puo accadere, un conto è lasciare del tempo al venditore per cercare e acquistare una nuova abitazione, non è una cosa che si sbriga in quattro e quattrotto.
    Altrimenti ancor piu semplicemente ti fai pagare un affitto, per il tempo che resterà li.
     
    A cesconova piace questo elemento.
  3. acquirente

    acquirente Nuovo Iscritto

    Altro Professionista
    bel problema.........................io acquirente pago, tu venditore sloggi. (in tempo)
    con il ricavato della caparra che gli darai ha tutto il tempo ed il denaro per andare in affitto e trovarsi con calma una casa.
    se uno vuole ed e' serio puo' gestire bene la cosa senza stressare l'acquirente.
    altrimenti compila un bel contratto per tutelarti come acquirente in modo da non lasciargli il possesso dell'immobile.
    ciao
     
    A cesconova piace questo elemento.
  4. Pratesedoc

    Pratesedoc Membro Junior

    Privato Cittadino
    Io ho fatto questa operazione giusto a Gennaio. Mi sono tutelata tenendo su un libretto nominativo in custodia al notaio il 20% dell'importo dovuto (sui 30mila) che consegnerò se al termine dei 6 mesi( scadenza inserita in rogito) lui mi dà la casa altrimenti scatta la penale di € 100/gg per ogni giorno di ritardo che viene decurtata da quei 30mila (su cui il notaio ha potere di agire).
    In più ho messo una ulteriore clausola che se passati altri 6 mesi non mi desse ancora la casa mi tengo tutti i soldi restanti dai 30mila.
    Vedrai che quando non gli paghi tutto il dovuto e ti continui a trattenere soldi si sbriga....
     
    A cesconova piace questo elemento.
  5. acquirente

    acquirente Nuovo Iscritto

    Altro Professionista
    Va bene trattenere una somma xxxx ma molto meglio compilare anche questo tipo di contratto.................
    Prima di tutto occorre contrattualmente disciplinare il caso già in sede di preliminare visto che il problema è ampiamente prevedibile e valutare la possibile soluzione con un buon contratto del tenore :
    -Il venditore all'atto del rogito consegna formalmente le chiavi all'acquirente che da quel momento detiene il possesso e la proprietà . Le chiavi possono essere lasciate ad un terzo in deposito fiduciario (in genere un professionista ) con l'autorizzazione a consegnarle solo ad uso precario ( si fà finta di darle per rimuovere i mobili ma si tollera in fatto la permanenza per 15gg ) al venditore - senza che questo in alcun modo costituisca motivo di possesso- ed al solo scopo di smobilitare : Nel contratto il venditore dà conto che ha rilasciato l'immobile e che puo' entrare ed uscire per asportare i mobili e se compierà abusi , il compratore è autorizzato a cambiare la serratura come è lecito che faccia colui che ha possesso e proprietà.

    non e' certo farina del mio sacco ma di persona molto autorevole del settore.
     
    A cesconova piace questo elemento.
  6. cesconova

    cesconova Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Ottimo suggerimento! Il preliminare non è ancora stato effettuato. Ritengo il suggerimento molto interessante e veramente fattibile, magari supportandolo anche con una penale (anche se le penali lasciano il tempo che trovano! Se il venditore non rispetta il contratto tu avrai un risarcimento, ma l'appartamento?).
     
  7. Bagudi

    Bagudi Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    L'alternativa può anche esere quella di lasciare al venditore un congruo tempo per trovare l'appartamento da acquistare, oltre alle varie situazioni sopra consigliate, in modo che sia più facile che se ne vada nei tempi...

    Silvana
     
    A cesconova piace questo elemento.
  8. cesconova

    cesconova Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    OK Silvana grazie del suggerimento, un paio di mesi dovrebbero bastare.
    probabilmente mi attiverò utilizzando tutti i vostri suggerimenti (penale, consegna di tutte le chiavi al rogito e definizione improrogabile dei tempi).

    Cesare
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina