1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. giulianoma83

    giulianoma83 Membro Junior

    Privato Cittadino
    CIAO, dopo 2 anni di ricerche ho da poco finalmente acquistato casa :)
    volevo chiedervi un parere su come gestire una situazione:
    Per quanto riguarda il saldo del prezzo di acquisto, una piccola parte di questo è avvenuto tramite un assegno bancario, questo in accordo con il venditore(chiaramente c'è un ottimo rapporto), questo assegno è stato firmato e datato regolarmente il giorno del rogito. Sempre in accordo con il venditore, questo assegno verrà da lui versato nel momento in cui io riceverò il mio TFR (facciamo finta tra 1 mese), tra 1 mese(quando sarà coperto) purtroppo se lo versa cosi dovrò pagare gli interessi passivi sullo scoperto, per evitare questo ho chiesto un po in giro ed ho raggiunto due possibili soluzioni: la prima è correggere la data dell'assegno (ho letto che si può fare), la seconda è fare un nuovo assegno, il mi odubbio riguarda il fatto che sul rogito giustamente c'è scritto il numero dell'assegno.
    Voi che cosa proponete? Lo faccio versare cosi e pago gli interessti?

    GRAZIE come al solito!
     
  2. giulianoma83

    giulianoma83 Membro Junior

    Privato Cittadino
    mi hanno appena detto dalla banca che non importa la data di emissione, l'importante è che quando lo versa l'assegno è coperto......quindi in questa configurazione dovrei essere ok.....ho ancora qualche dubbio, perchè ho avuto informazioni diverse da fonti diverse...
     
  3. giulianoma83

    giulianoma83 Membro Junior

    Privato Cittadino
    ulteriore aggiornamento, faccio versare l'assegno cosi com'è appena sarà coperto....mi rimane solo il dubbio su questi interessi passivi sulla valuta scoperta.....voi ne sapete qlc? possibile che dipenda da banca a banca....?
     
  4. Bastimento

    Bastimento Membro Storico

    Privato Cittadino
    Per quel che mi risulta, ti verranno calcolati gli interessi sullo scoperto in valuta.
     
  5. giulianoma83

    giulianoma83 Membro Junior

    Privato Cittadino
    la valuta di addebito è quella del versamento o quella di emissione? è strano, sto chiedendo dappertutto ma ho un 50% di "pagherai gli interessi sullo scoperto in valuta" ed un 50% di "se è coperto al momento del versamento ok"
     
  6. Bastimento

    Bastimento Membro Storico

    Privato Cittadino
    Se al momento dell'incasso l'assegno fosse scoperto, saresti passibile di emissione di assegni a vuoto: non sto ad elencare le possibili conseguenze.

    Se al momento dell'incasso il conto è coperto, verrà calcolato l'interesse dello scoperto di valuta dalla data di emissione dell'assegno alla data in cui risultano presenti i fondi sul conto.
     
    A Manzoni Maurizio piace questo elemento.
  7. giulianoma83

    giulianoma83 Membro Junior

    Privato Cittadino
    benissimo, grazie, allora champagne, hahahhahahaha
     
  8. smoker

    smoker Membro Senior

    Privato Cittadino
    Posticipa l' atto di un mese o del tempo necessario per incassare il TFR...... come è stato scritto sopra emettere assegni "cabriolet" può comportare dei guai.....

    Smoker
     
    A Rosa1968 piace questo elemento.
  9. Rosa1968

    Rosa1968 Membro Storico

    Agente Immobiliare
    ha già fatto l'atto ......

    Io non ho capito perché non ne avete parlato con il notaio il quale avrebbe trovato la giusta formula da inserire in atto a tutela della parte venditrice. Questo signore non ha preso il saldo .... e si sta esponendo non poco. Bravi per bravi questo è.
     
    Ultima modifica di un moderatore: 11 Novembre 2015
    A smoker e Bastimento piace questo messaggio.
  10. giulianoma83

    giulianoma83 Membro Junior

    Privato Cittadino
    Ragazzi la situazione è chiara, faccio bancare l'assegno così come e', purtroppo non sapevo della valuta di addebito /valuta di accredito, pensavo pensavo un operazione normale....invece solo dopo ho scoperto che funziona così
     
  11. Rosa1968

    Rosa1968 Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Vedrai che la banca prima di mettere in incasso l'assegno ti chiama. Solo dopo quella telefonata mi darai ragione, su quanto si è esposta la parte venditrice.
     
    A Bastimento piace questo elemento.
  12. giulianoma83

    giulianoma83 Membro Junior

    Privato Cittadino
    Aspetta ma comunque lo pagano giusto? La banca se c'è la giacenza lo paga no? Mica Mica mi faranno problemi?
     
  13. giulianoma83

    giulianoma83 Membro Junior

    Privato Cittadino
    Ok forse parli dei tempi per il protesto?se è quello ok
     
  14. Bastimento

    Bastimento Membro Storico

    Privato Cittadino
    Intendeva dire che il venditore si è fidato molto: col rogito ha conferito la proprietà ed il possesso a te, pur non avendo ancora ricevuto il saldo, e senza avere in mano garanzie sostanziali.
     
    A Rosa1968 piace questo elemento.
  15. giulianoma83

    giulianoma83 Membro Junior

    Privato Cittadino
    Ok chiaro grazie ragazzi! Cmq sull'atto c'è la clausola tipo "salvo buon esito dei pagamenti" o qlc del genere, Cmq sicuramente questo problema non ci sarà, grazie ancora!!!
     
    A Rosa1968 piace questo elemento.
  16. Rosa1968

    Rosa1968 Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Salvo buon fine é il termine. Ma comunque il rogito é valido comunque mi spiego? Il rischio per il venditore c'è.
    Non parlo del tuo caso sia chiaro.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina