1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. Miky70

    Miky70 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Buonasera, provo a spiegare la situazione: a pochi giorni dalla data del rogito mia madre titolare dell'immobile é mancata. Ora la parte acquirente fa pressioni per rogitare entro la data stabilita (il 30 aprile ) e ha inviato raccomandata. Io non ho alcun problema ha proseguire con la vendita ma con la successione i tempi andranno sicuramente avanti. L'acquirente minaccia di far saltare l'accordo se entro la data stabilita non si va al rogito con conseguente penale. Premetto che non abbiamo fatto un compromesso ma una promessa di vendita in agenzia suggellata da un assegno che il mio agente non ci ha fatto incassare. Io mantengo l'impegno ma non posso accelerare più di tanto le operazioni di successione e la banca mi ha detto che potrebbero passare anche un paio di mesi prima che la casa sia mia e possa venderla. La parte acquirente può pretendere davvero la penale e annullare la vendita? Grazie
     
  2. PyerSilvio

    PyerSilvio Membro Senior

    Agente Immobiliare
    No.

    Cio' che ha deciso tua madre in vita puo' essere da te sconfessato.

    In ordine di termini, di consegna e pure di prezzo.

    L'acquirente dovra' aspettare.

    Inoltre non hai incassato caparre.

    Egli non puo' pretendere nulla.
     
  3. Umberto Granducato

    Umberto Granducato Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    devi estinguere un mutuo?
     
  4. Miky70

    Miky70 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Nessun mutuo, c'era un amministratore di sostegno per la vendita perché mia mamma era invalida al 100% ma ora anche questa figura é decaduta.
     
  5. PyerSilvio

    PyerSilvio Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Umbe...

    Era improbabile che vi fosse un mutuo.
     
  6. PyerSilvio

    PyerSilvio Membro Senior

    Agente Immobiliare
    In quanto discendente diretta sei diventata erede universale.

    Tu disponi di quel bene come ti pare e piace.

    Potresti anche decidere di non vendere piu'.

    Pure se tua mamma avesse incassato caparre, per la vendita di quell'alloggio, non avresti nessun vincolo con quell'acquirente.

    Cosi' come non avevi nessun titolo, prima che tua madre morisse, di vendere l'alloggio senza avere disposizioni precise a te conferite.

    Ormai questa compravendita, con questo acquirente, e' inevitabilmente compromessa.
    Liberatene in via definitiva.

    Fai le cose con calma, ricomincia daccapo e rimetti l'alloggio in vendita.
     
  7. Miky70

    Miky70 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Grazie mille delle risposte!
     
  8. PyerSilvio

    PyerSilvio Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Auguri cara.

    Vedrai che magari lo vendi meglio.

    Se e' arrivata una proposta una volta, quel prezzo, costituisce un dato storico.

    L' a b c della compravendita impone che se un risultato si e' manifestato una volta, puo' accadere altre cento volte.
     
  9. Umberto Granducato

    Umberto Granducato Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Vero, ma siccome è la banca a dire che ci vogliono due mesi, cercavo di capire meglio.
    Mi è capitato recentemente: c'è la possibilità di fare in maniera rapida la sola successione riguardante l'immobile in modo da poter vendere nei tempi stabiliti.
    Tempi circa una settimana
     
    A Antonello piace questo elemento.
  10. Rosa1968

    Rosa1968 Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Pyer no no cosa dici. Il contratto prosegue con gli eredi. Anche se non ha incassato l'assegno. Le volontà si erano formate e l'erede deve rispettare quel patto quale erede.

    Oppure non verificarsi mai più! Quella é la zeta della compravendita.
     
    Ultima modifica di un moderatore: 31 Marzo 2016
    A dormiente, Avv Luigi Polidoro, Antonello e ad altre 2 persone piace questo elemento.
  11. PyerSilvio

    PyerSilvio Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Ah si'...?

    Strano.

    Dovresti parlare con quei soggetti che hanno pagato l'intero saldo prezzo a fronte di una procura conferita.

    Morto il proprietario originale la casa resta agli eredi e i soldi vavabuma.

    La proposta determina la bonta' del bene riferita a quel prezzo.

    Inutile aggiungere lettere o parole in piu' a quelle del libro.
     
    Ultima modifica di un moderatore: 31 Marzo 2016
  12. PyerSilvio

    PyerSilvio Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Vi sono le tre fasi fondamentali da rispettare.

    Qualsiasi notaio sconsiglierebbe di bruciare i tempi.
     
  13. Umberto Granducato

    Umberto Granducato Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    bisogna senz altro vedere la situazione, ma la possibilità c'è...
    Due mesi sono un'enormità
     
    A Antonello e Rosa1968 piace questo messaggio.
  14. Rosa1968

    Rosa1968 Membro Storico

    Agente Immobiliare
    E certo chi ha pagato l'intero prezzo se ne sta a mani conserte perdendo? A me non mi sembra proprio.
    L'erede con l'accettazione dell'eredità eredita pure i debiti e ne risponde. Se accetta con il beneficio d'inventario ne risponde solo con il limite del valore dei beni ereditati diversamente con anche il sui patrimonio.
    Se la mamma ha concluso un atto preliminare anche senza incassare assegni perché era previsto nell'accordo e l'erede accetta l'eredità deve portare avanti quel contratto.
    Che parlassero con il notaio che risolve la questione nei tempi celeri.
     
    A stefanomar, dormiente, Avv Luigi Polidoro e ad altre 5 persone piace questo elemento.
  15. PyerSilvio

    PyerSilvio Membro Senior

    Agente Immobiliare
    In un contesto mortis causa sono termini consueti.

    La sucessione ha lo scopo di tutelare il patrimonio.
     
  16. Rosa1968

    Rosa1968 Membro Storico

    Agente Immobiliare
    La successione non tutela nessuno se non l'aspetto fiscale. É l'accettazione che invece ha un ruolo fondamentale per la continuità delle trascrizioni. La successione é un atto fiscale.
     
    A stefanomar, Avv Luigi Polidoro, Antonello e 1 altro utente piace questo messaggio.
  17. PyerSilvio

    PyerSilvio Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Una procura, come sai, non trasferisce la proprieta'.

    Che resta nel diritto del proprietario.

    Meno che meno puo' farlo un contratto.

    Se non ha ancora prodotto i suoi effetti giurifici, come quelli che puo' produrre l'esito della morte di un soggetto, a beneficio di un erede, morto il contraente, il contratto muore pure lui.

    Se hai fatto un contratto con mio padre, che ti ha promesso di cederti in vendita, villa Certosa in Sardegna.

    Morto mio padre il proprietario sono diventato io.

    Ed io non vendo.
     
    Ultima modifica: 31 Marzo 2016
  18. Miky70

    Miky70 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Io non intendo mancare all'impegno della vendita solo mi preoccupano i tempi per la successione e che a possano chiedermi penali.
     
    A Rosa1968 piace questo elemento.
  19. Rosa1968

    Rosa1968 Membro Storico

    Agente Immobiliare
    E ne paghi le conseguenze. Pyer guarda che ti stai sbagliando alla grande. Studia!
     
    A Avv Luigi Polidoro e Antonello piace questo messaggio.
  20. Rosa1968

    Rosa1968 Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Non possono chiederti penali perché non dipende da te.
     
    A Avv Luigi Polidoro, Antonello e ab.qualcosa piace questo elemento.

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina