1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. mordillocecio

    mordillocecio Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    ciao a tutti,

    ho appena comprato casa e, nonostante la liberatoria dell'amministratore che dichiarava che la precedente proprietaria era in regola coi pagamenti, adesso le si chiede un conguaglio di oltre 600 euro.
    C'è stato un cambio amministratore nei mesi dela compravendita e il nuovo dice che il vecchio non aveva mai chiuso i bilanci (E QUINDI COME SI è PERMESSO DI RILASCIARE LA LIBERATORIA?) degli anni precedenti.

    Adesso se lei non paga come mi comporto?
    In che modo posso obbligarla a pagare? Insomma cos'è in mio potere fare?
    grazie in anticipo
    M.
     
  2. Antonello

    Antonello Membro dello Staff Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Rivolgerti alla precedente proprietà ed al precedente amministratore.
     
  3. Bagudi

    Bagudi Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    L'amministratore ti ha firmato una liberatoria, per cui se non ti ha "liberato" sarà ben responsabile lui !

    Silvana
     
  4. mordillocecio

    mordillocecio Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    l'amministratore nella liberatoria ha scritto (è il nuovo amministratore entrante e probabilmente quando l'ha scritta non si era fatta ancora un conto) che non avendo il vecchio amministratore approvato i bilanci degli anni precedenti per lei non era possibile stabilire debiti o crediti in sede di liberatoria

    che dite?
     
  5. Bagudi

    Bagudi Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    E che liberatoria è ?

    Non libera da niente e da nessuno...

    Silvana
     
    A manu1974 piace questo elemento.
  6. mordillocecio

    mordillocecio Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    e quindi? vuol dire che la liberatoria non vale un tubo o che la ex proprietaria non è libera e quindi vincolata al pagamento?
    devo capirlo bene nel dettaglio per decidere come agire
     
  7. MauryMaxx

    MauryMaxx Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    E il notaio ha accettato una "liberatoria" del genere ?
     
  8. patrizia581958

    patrizia581958 Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Beh, ma non e' una cosa che compare in atto.....
     
  9. mordillocecio

    mordillocecio Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    che vuol dire non libera niente da nesuno?
    che mi tutela?
     
  10. MauryMaxx

    MauryMaxx Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Questo sicuramente, ma m'è capitato che il notaio aspettasse a fissare l'atto in attesa di ricevere il documento liberatorio dell'amministratore, ed è giusto al fine di tutelare l'acquirente.
     
  11. Antonello

    Antonello Membro dello Staff Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Ma quando il nuovo amministratore ti ha consegnato questa pseudo liberatoria, leggendola, non hai capito il senso dello scritto che nulla libera?
     
  12. MauryMaxx

    MauryMaxx Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Vuol dire che l'amministratore entrante non ha nessuna idea inerente la posizione condominiale relativa all'immobile, dato che ha preso in mano la gestione da un altro amministratore che non ha approvato i bilanci degli anni precedenti (addirittura anni??).
    Intanto provi a vedere se riesce a ricevere il pagamento di quanto dovuto.
     
  13. manu1974

    manu1974 Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Credo che un passaggio da un legale in questo caso non sia male...una liberatoria o è tale o è aria fritta, il notaio sè non ha indicato riferimenti nel rogito ha sbagliato ( anche loro possono sbagliare, non sono sempre super eroi...) e tutelarti con il tuo legale di fiducia mi sembra un buon consiglio ! in bocca al lupo !! :stretta_di_mano:
     
  14. amministrarebene

    amministrarebene Nuovo Iscritto

    Amministratore di Condominio
    Allora
    Punto primo: una liberatoria dell'amministratore ha valore se inserita a Rogito. Nel rogito il notaio scrive che la parte acquirente non assume obblighi condominiali pregressi.
    Punto secondo: la liberatoria dell'amministratore è tale se dettaglia il saldo attuale del condomino con conteggio al giorno del rogito.
    terzo punto: l'amministratore comunque ha la possibilità di richiedere all'acquirente le spese condominiali per l'anno in corso e quello precedente all'acquisto qualora non pagate dal condomino uscente. Il recupero delle cifre spettanti al condomino uscente spetta poi a chi compra (atto privato tra le parti) che si rivarra' su chi ha venduto l'appartamento e ha una clausula liberatoria sul suo contratto di vendita.
    spero di essere stata chiara! saluti
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina