1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. aluccia76

    aluccia76 Membro Junior

    Privato Cittadino
    Buongiorno a tutti, sono nuova del forum e vi chiedo un parere su una trattativa purtroppo non andata in porto. So che non ci sono regole e ogni trattativa e a sè, ma magari posso imparare qualcosa per la prossima volta!

    In giugno ho visto direttamente con il costruttore dei trilocali in una piccola palazzina nuova, molto belli, con un prezzo però un pò fuori dal mio budget. Dopo un mesetto ho notato che gli stessi, in vendita anche tramite agenzia, erano calati un pochino di prezzo. Essendo in vendita da febbraio mi è sembrato un buon segnale. Ho quindi ricontattato il costruttore (nel frattempo con le ferie di mezzo era ormai settembre) e rivisto quello rimasto che mi interessava di più: trilocale piano terra con piccolo giardino taverna e box doppio. Prezzo 250mila Euro.

    Alla fine della visita abbiamo fatto la nostra proposta (siamo stati un pò bassi) : 220mila Euro. Il costruttore ovviamente ha detto che così tanto non poteva scendere ma ci avrebbe fatto sapere.

    Dopo una settimana mi chiama e mi dice che può scendere a 235mila Euro. Gli dico che siamo in ferie e mi dice che non c'è problema di prenderci tutto il tempo necessario e che ci saremmo sentiti al ns ritorno due settimane dopo. Se fossero nel frattempo arrivate nuove offerte ci avrebbe contattato subito.

    Belli sereni (suvvia, sta casa è lì da febbraio vuoi mica che adesso si fa vivo qualcuno??? :occhi_al_cielo: ) dopo due settimane lo richiamo e gli dico che sì, 235 va bene ma se riuscisse a venirci incontro ancora di qualcosina (230) almeno ci facevamo stare anche 2 mobili... mi risponde che proprio il giorno stesso (!) ha ricevuto un'altra offerta per 240, che sta verificando. A quel punto gli chiedo se, rimanendo ai 235 proposti, la casa ce la possiamo "aggiudicare" noi. Dice (pure un pò scocciato) che lui non fa i giochini dei rialzi e quindi ci farà sapere.

    Passano due settimane, nessuna notizia. Lo chiamo e infine mi dice che dopo 2 gg farà il compromesso con questi altri acquirenti. Gli dico che a mio avviso non è stato tanto corretto, visto che aveva fatto prima l'offerta a noi, ma in sostanza mi dice che avendo io "giocato al ribasso" mi sono bruciata la cosa. Nella mia totale ingenuità pensavo di aver diritto comunque quanto meno di prenderla a 235.

    Ci siamo fatti l'idea che probabilmente l'altra offerta era in ballo anche da prima di noi, e noi fossimo in un certo senso il piano b, se con i primi non adava in porto. Tutto può essere, non lo sapremo mai!

    Di sicuro abbiamo avuto un pessimo tempismo e un pò di sfortuna, qualche parere o suggerimento per non lasciarci scappare di nuovo una casa come questa?

    Grazie!

    Alex
     
  2. Abakab

    Abakab Ospite

    Non credo tu debba rimproverarti nulla, è normale fare proposte più basse per poi trovare un giusto compromesso tra offerta e domanda, si puoi recriminare sulla sfortuna di altre persone interessate allo stesso immobile che,non è da escludere, si erano mosse in anticipo, cosi' come non è da escludere che il costruttore vi abbia in qualche modo usato per convincere gli altri a fare un offerta superiore per poi chiudere. Che dirti ..così è la vita a volte si vince altre volte si perde ... la prossima sarà una vittoria .. dai !!
     
  3. aluccia76

    aluccia76 Membro Junior

    Privato Cittadino
    grazie! in una cosa abbiamo sbagliato sì: a fantasticare su questa casa e sentirla già un pò nostra :triste:
    comunque alla faccia del mercato fermo e delle case che non vuole nessuno, non è la prima che "va" anche se non eravamo mai andati così avanti con le trattative
     
  4. marcellogall

    marcellogall Membro Assiduo

    Agente Immobiliare
    Chi vende, costruttore o privato cittadino, vuole ricavare il massimo e chi acquista vuole spendere il minimo ed è evidente che finchè non c'è nulla di scritto tutti possono cambiare parere senza subirne le conseguenze.
    Quando si trova la casa dei sogni è controproducente tirare la corda oltre il limite consentito. Vi aveva proposto 235.000 e di fronte ad una vostra nuova offerta di 230.000 è assolutamente normale che abbia accettato l'altra offerta.
    Se avrete un'altra occasione vi consiglio di non tergiversare troppo.
     
    A enzo6, H&F e LEnrica piace questo elemento.
  5. Abakab

    Abakab Ospite

    .. sai le volte che ci illudiamo di chiudere le trattative a fronte di entusiasmi dimostrati dai clienti per case visionate, e poi ...... il nulla!
    Ad ognuno le proprie sofferenze! :fiore:
     
    A Bagudi e Irene1 piace questo messaggio.
  6. Abakab

    Abakab Ospite

    Marcello un mio modesto parere, se non ci fossero stati gli altri .. avrebbe chiuso con loro a € 230.000 ..li ha usati per arrivare a 240.000 e chiudere con gli altri .. naturalmente!
     
  7. studiopci

    studiopci Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Salve, in generale nella vita tutto può succedere e nel giro di pochi minuti può accadere un evento che cambia radicalmente la tua vita... pensa per esempio ad una vincita al Superenalotto... fino ad un minuto prima eri un onesto lavorato che faceva sacrifici per tirare avanti ed un attimo dopo sei un onesto milionario. In linea di massima non hai sbagliato, hai solo peccato di fiducia, fiducia che nel mondo degli affari, purtroppo, non esiste quasi più... ma di contro non possiamo neanche dare torto al costruttore che ha preso la proposta più vantaggiosa e reale che ha ricevuto... anche a lui saranno capitato ( oggigiorno è la normalità ) clienti che venivano entusiasti... pronti a darti i soldi ma che il giorno dopo scomparivano.. forse perchè rapiti dagli alieni...Come ti saresti dovuta comportare??? beh anche se in vacanza sarebbe stato meglio , se gli avessi mandato una bozza di impegno di acquisto allegandola ad un bonifico, quantomeno avresti ufficializzato la tua intenzione e messo nella condizione il costruttore di avere la quasi sicurezza della vendita... parlo di quasi sicurezza perchè oggi non è raro che ci si voglia ritirare dalle proposte, qui sul forum troverai tante richieste in tal senso, quasi come se l'acquisto di una casa sia come comprare un paio di scarpe... non mi piacciono più... datemi i soldi indietro ed abbiamo scherzato... ma non è così... nell'acquisto di un immobile sono coinvolte persone e professionisti che dedicano tempo e denaro a quest'attività e che ci campano anche ... questo non vuole e non è un appunto al tuo comportamento che ripeto e stato improntato nella massima fiducia nell'altra persona, ma solo la spiegazione del perchè il costruttore si è comportato in maniera scorretta ( ma non lo è ) in presenta di una delle tante proposte a voce che il giorno dopo sarebbe sparita... pensa infatti se lui fedele alla parola data non avesse ritirato altre proposte e tu ti fossi fatta indietro dall'acquisto ...avrebbe perso una possibilità di vendita ... oltre la tua ... e si sarebbe ritrovato con un pugno di mosche... Per il futuro se trovi una casa che ti interessa ... siediti e con l'ausilio di un professionista ( Avvocato , Agente Immobiliare ) fatti redigere una proposta e rendi tangibile la tua intenzione, vedrai che tutto procederà nel migliore dei modi . Fabrizio
     
    A vitto63, H&F, Bagudi e 1 altro utente piace questo messaggio.
  8. marcellogall

    marcellogall Membro Assiduo

    Agente Immobiliare
    Se non ci fossero stati gli altri.
     
  9. aluccia76

    aluccia76 Membro Junior

    Privato Cittadino
    grazie per il suggerimento dell'impegno scritto. si tende a pensare "è meglio la trattativa diretta con il costruttore" però mi rendo conto che comporta questi rischi
     
  10. Bagudi

    Bagudi Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    E' anche che gli acquirenti oggi sono talmente convinti che un venditore (costruttore o privato, che sia) debba trattare, che non mettono in conto un no o una controproposta, il che invece accade molto frequentemente.

    Soprattutto se si fa un'offerta decisamente più bassa, bisognerebbe stare alle costole del venditore e rilanciare subito in caso di controproposta...
     
    A studiopci e H&F piace questo messaggio.
  11. H&F

    H&F Membro Assiduo

    Altro Professionista
    Il rischio non è con chi si tratta, ma se si tentenna ( e si va in ferie e tanto gli altri stanno ad aspettare i vostri comodi). Il costruttore ha agito in modo impeccabile.
    Vendere è un arte, ma anche comprare è un arte. La casa è andata a finire a chi la meritava e l'amava, non allo speculatore sul ribasso.

    Io sono il meno diplomatico del forum e sono contro i ribassisti : quando leggo queste discussioni ho la prova che comprare immobili richiede delle capacità. La prossima volta non tentennate e non andate in ferie. Altrimenti nuovo fiasco.

    Il costruttore ha fatto il suo interesse, correttamente, ed ha avuto fortuna.
     
  12. aluccia76

    aluccia76 Membro Junior

    Privato Cittadino
    grazie dei diversi punti di vista. Ho solo cercato di capire se il prezzo poteva scendere ancora un pò , da qui a definirmi speculatore ne passa dai :) non credo sia così strano un pò di tira e molla nelle trattative
     
  13. H&F

    H&F Membro Assiduo

    Altro Professionista
    E tra un tira ed un molla, il terzo gode. Almeno non ti lamentare.
     
  14. aluccia76

    aluccia76 Membro Junior

    Privato Cittadino
    ho solo chiesto in modo garbato un consiglio per capire dove ho sbagliato, quindi non mi stavo lamentando, facevo semmai autocritica. penso che in modo altrettanto garbato si possa rispondere
     
  15. H&F

    H&F Membro Assiduo

    Altro Professionista
    Veramente, pur usando un tono garbato, hai accusato il costruttore di poca correttezza. Ed, a mio garbato parere, sbagli. Sono stato garbatamente garbato ?
     
  16. aluccia76

    aluccia76 Membro Junior

    Privato Cittadino
    credo ci sia modo e modo di esprimersi... in ogni caso ognuno ha il suo modo e avevi specificato di essere "il meno diplomatico". grazie comunque del punto di vista!
     
  17. Abakab

    Abakab Ospite

    Su non entrate in polemica, aluccia hai giustamente provato ad ottenere uno sconto come normalmente accade, il costruttore ha scelto l'offerta maggiore come giusto che sia ... è il commercio, come già detto, a volte và bene altre volte no!
    H&F per mie esperienze, in questo caso ha avuto la meglio il venditore ma il più delle volte è l' acquirente che riesce a chiudere l'affare portando il prezzo più dalla sua parte.
    Siate sereni :fiore:
     
  18. aluccia76

    aluccia76 Membro Junior

    Privato Cittadino
    :ok:
     
  19. tharapyo

    tharapyo Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Aluccia, a mio parere il tuo errore è stato quello di non mettere nulla per iscritto. Sapessi quante volte, nella mia attività mi sono trovato davanti venditori che a dir loro non trattavano nulla o quasi, ma che poi, di fronte ad una proposta scritta con un tangibile assegno di caparra, si precipitavano a firmare. Il costruttore, di fronte ad una trattativa verbale da parte tua e quindi senza nulla in mano (senza nulla togliere al valore della tua parola, ovviamente...) ha ritenuto di accettare un'altra proposta probabilmente accompagnata da un più tangibile segno di interesse...
    La prossima volta, che tu tratti privatamente o tramite un'agenzia, fa una proposta scritta, come pure gli eventuali rilanci nella trattativa, in questo modo si evitano malintesi o incomprensioni. In bocca al lupo per la tua ricerca di casa!!!
     
  20. aluccia76

    aluccia76 Membro Junior

    Privato Cittadino
    grazie, la prossima volta di sicuro documento scritto.

    una domanda molto ingenua (non mandatemi a... per favore): è possibile che un'agenzia gestisca più offerte contemporaneamente per lo stesso immobile? o ho, almeno, la tutela dal lato agenzia che ci sia solo la mia di trattativa aperta (lato agenzia, ovvio che il proprietario magari tratta anche privatamente)?
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina