1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. LoL

    LoL Membro Ordinario

    Privato Cittadino
    Ciao,
    volevo chiedervi un parere circa un caso che non saprei come interpretare.
    Coppia (di amici) particolarmente interessata all'acquisto di un appartamento (con tanto di errore di averlo dichiarato), ma il proprietario vuole una cifra al metro quadro totalmente fuori mercato per quella zona per cui viene fatta un'offerta più bassa del 15% circa. L'agenzia immobiliare si comporta in modo schizofrenico: da un lato conferma che il prezzo è fuori mercato, dall'altro continua a sostenere la presenza di una coda di persone interessate (l'immobile non è di pregio e non ha caratteristiche tali da far scattare "innamoramenti" che giustifichino una vendita maggiorata). L'offerta al ribasso comunque viene rigettata, dicendo "vedremo se cambierà idea".
    Passa qualche mese e l'ultimo segnale avuto è che c'è un nuovo compratore che ha già fatto un'offerta vincolata all'ottenimento del mutuo e che non dovrebbero esserci problemi. La coppia quindi molla il colpo e inizia a considerare altre case. Nel frattempo altre agenzie immobiliari stanno cercando di accaparrarsi il mandato.
    L'agenzia è nota per le sue tecniche aggressive (tra cui la presenza costante di compratori immaginari) e visto che la coppia sta per fare un'altra offerta gli ho spiegato che non vorrei si trovassero in presenza di un maldestro tentativo per spingere a un'offerta al rialzo puntando sull'urgenza e sulla competizione. Il mio consiglio verso di loro sarebbe quindi di attendere (visto che questa soluzione sarebbe per loro preferibile), ma per contro non vorrei neppure perdessero l'alternativa trovandosi con un pugno di mosche.
    Suggerire che la vendita sia già stata praticamente finalizzata mi sembra un ottimo modo per perdere acquirenti interessati, per contro vista la situazione immobiliare una vendita alle condizioni ipotizzate mi sembra oltre la statistica (ovviamente ci sono le eccezioni).
    Chiedi quindi un consiglio a voi che avete decisamente più esperienza. Come interpretate questa situazione?
    C'è una strategia che alcuni agenti immobiliari operano in questo senso oppure è probabile che effettivamente sia praticamente venduto?
    Grazie in anticipo ai membi di questo bellissimo forum.
     
  2. n3m3six78

    n3m3six78 Membro Assiduo

    Privato Cittadino
    cambia immobile e cambia agenzia
     
  3. marchesini

    marchesini Membro Attivo

    Privato Cittadino
    L'offerta al ribasso è stata rigettata.
    O fanno un'altra offerta al rialzo... solo se si sono "innamorati" dell'immobile ,ma forse è tardi comunque in quanto dici che vi è un'offerta accettata vincolata al mutuo.
    Io passerei oltre, senza pormi problemi o domande.. aggiungo che se poi, i tuoi amici, per l'acquisto sono vincolati anche loro all'ottenimento del mutuo..non vale nemmeno la pena fare un'offerta.
     
  4. LoL

    LoL Membro Ordinario

    Privato Cittadino
    Non credo abbiano problemi all'ottenimento del mutuo, altrimenti non avrebbero fatto la prima offerta dove non credo avessero posto condizioni (o magari non è uscito il tema perché tanto è stata rigettata subito dal venditore, non saprei). Più che altro mi aveva incuriosito la stranezza della situazione dal punto di vista delle tecniche di vendita. Però se anche secondo voi sarebbe insensato da parte dell'agenzia fingere un nuovo compratore in attesa di mutuo, semplicemente ci sarà stato qualcuno che per qualche motivo che mi sfugge lo ha voluto comprare...
     
  5. Bagudi

    Bagudi Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Strana considerazione, dal momento che i tuoi amici lo vogliono comprare a tutti i costi...:)
     
    A bit100 e PyerSilvio piace questo messaggio.
  6. LoL

    LoL Membro Ordinario

    Privato Cittadino
    Vero, ma io so il motivo per cui lo vorrebbero (ho omesso di citarlo, ma mi sembra a questo punto utile per chiarire il quadro, quindi lo preciso): la vicinanza dei genitori di lei. Sono interessati per questo "valore aggiunto" di certo non attribuibile all'immobile, ma hanno resistito dal pagare cifre fuori mercato per beneficiarne. E visto che, negli ultimi mesi, a ogni cena spuntava fuori un nuovo compratore (e avendo visto le foto e la zona personalmente non me ne capacitavo), ma poi svaniva come la foschia al mattino, mi era venuto il dubbio che fosse il tentativo estremo dell'AI di spingerli a offrire di più (probabilmente vedendo lei sempre molto interessata ma ignorando che lui è già pronto a chiudere un'altra trattativa).
    Spero che la mia considerazione sembri meno strana ora, effettivamente avevo tralasciato un punto rilevante :)
     
  7. Graf

    Graf Nominato ad Honorem Membro dello Staff

    Privato Cittadino
    Ma non ci sono altre case in vendita nella stessa zona che possano rientrare nel requisito della "vicinanza"?
     
    A n3m3six78 piace questo elemento.
  8. n3m3six78

    n3m3six78 Membro Assiduo

    Privato Cittadino
    Sarà la tipica casa nella prateria
    :risata::risata::risata:
     
  9. -csltp-

    -csltp- Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Ma di cosa stiamo parlando scusa?

    La proposta a ribasso è stata rifiutata!

    I tuoi amici sono senza casa e l’agenzia è senza provvigione!

    Se vogliono quella casa alzino il prezzo... non vedo perché dare contro all’agenzia
     
  10. francesca63

    francesca63 Membro Assiduo

    Privato Cittadino
    L’agenzia ha come obiettivo quello di trovare un acquirente per l’immobile.
    Se il venditore non ha accettato la proposta fatta, l’unica possibilità di acquisto è quella di alzare l’offerta.
    Le considerazioni sul prezzo giusto o sbagliato, alto o basso, sono piuttosto inutili, perché se si vuole una cosa a tutti i costi bisogna pagare quello che il venditore chiede.
    Se non si vuole perché altra case costano meno, o si comprano altre case o si alza l’offerta.
    Non c'è un’altra strada.
    Ognuno fa le proporre considerazioni di convenienza,...è il mercato
     
    A Bagudi piace questo elemento.
  11. Graf

    Graf Nominato ad Honorem Membro dello Staff

    Privato Cittadino
    Se la ragione principale della coppia è quello di acquistare quell'immobile in quanto vicino ai genitori di lei e non per altre cause attinenti alla sua struttura, funzionalità ed estetica, allora, se in zona ce ne sono altri che rispondono a quel requisito, non vedo il motivo per non prenderli in considerazione.
    Di case in offerta sul mercato ed invendute in questo periodo ce ne sono ad iosa, magari altri proprietari e altri agenti immobiliari potrebbero essere più flessibili e venire maggiormente incontro alle richieste degli acquirenti.
     
  12. LoL

    LoL Membro Ordinario

    Privato Cittadino
    Ciao, l'AI gli ha anche detto "non abbiamo altri immobili da mostrare in zona e quindi non abbiamo fretta di venderlo", evidentemente non sarà pagato a provvigione ma a catalogo... Non è una zona a elevata densità abitativa e il ricambio è basso, quindi ci sono poche case in vendita. Ma se ci sono poche case in vendita in periferia, non credo sia un valido motivo per fare i prezzi del centro, come se la gente si picchiasse per andarci.
    Detto questo, spero chiudano con questa agenzia e proseguano con il secondo immobile.
     
  13. Graf

    Graf Nominato ad Honorem Membro dello Staff

    Privato Cittadino
    OK. Credevo che la zona in questione fosse quella di Milano....
     
  14. LoL

    LoL Membro Ordinario

    Privato Cittadino
    No, io sono di Milano, la casa in questione è in provincia di Monza.
     
  15. Bruno2301

    Bruno2301 Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Al dilà dell'agente se stà agendo in buona o cattiva fede, bisogna che i tuoi amici valutino veramente l'esigenza che hanno e se hanno la possibilità economica di acquistarla ad un prezzo più "elevato" perchè non acquistarla? il bisogno dei tuoi amici non potrà mai coincidere con quello del resto del mondo e confrontare i prezzi è inutile e forse forviante in questo caso. Se sono disposti a pagare quel prezzo che se la comprino!!
    Se invece hano alternative che possano soddisfare i loro bisogni ad una cifra più bassa che dirottino su quella.
    Buona fortuna!
     
    A ab.qualcosa piace questo elemento.
  16. il_dalfo

    il_dalfo Membro Attivo

    Altro Professionista
    Vero se si "viaggia" da soli.
    Se accompagnati da un AI sarebbe preferibile che questi soddisfacesse le esigenze di venditore ed acquirente ad un prezzo il più possibile in linea coi valori di mercato, non tanto per deontologia, professionalità e/o tante altre belle parole, ma per il solo nudo e crudo cinismo imprenditoriale di non dover affrontare "figuracce" in futuro.

    Ossia:
    scenario1: se l'AI vende caro ed il compratore dopo un breve periodo decidesse di vendere, con che faccia gli si va a dire "mi spiace ma il prezzo da voi richiesto è troppo alto e non in linea col mercato"? si passa per "truffatori" e/o incopetenti (a danno della categoria tutta)

    scenario2: se l'AI vende sottomercato ed il venditore dopo un breve periodo decidesse di acquistare un immobile analogo, con che faccia gli si va a dire "mi spiace ma il prezzo da voi offerto è troppo basso e non in linea col mercato"? si passa per "truffatori" e/o incopetenti (a danno della categoria tutta)

    E' solo un opinione, non scannatemi :)
     
  17. francesca63

    francesca63 Membro Assiduo

    Privato Cittadino
    Non ti scanno..per questa volta....;)...anche perché condivido il senso del discorso.
    Quando lavoravo, tagliavo la testa al toro in partenza, non accettando di trattare immobili che , secondo la mia esperienza, erano fuori prezzo.
    Generalmente non si vendono, e si fanno , come dici tu, brutte figure con i clienti.
    Ma io lavoravo da sola, e potevo decidere in totale autonomia.

    Però è comunque vero che , se un immobile ha un prezzo di mercato x, niente vieta, se molto interessati, di acquistarlo a x +y, se il venditore non vuole assolutamente scendere.
    L’importante è esserne consapevoli.
     
  18. Bruno2301

    Bruno2301 Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Io ritengo comunque che bisogna ristabilire i ruoli perchè non è l'AI che "vende" ma è il venditore che vende, l'acquirente che acquista e l'AI che media e cerca di mettere d'accordo nel miglior modo possibile le parti. Ricordando anche che nessuno viene tirato per la camicia a fare nulla contro la propria volontà. L'incontro fra domanda e l'offerta è la soddisfazione reciproca. Qualsiasi cosa si venda se non si è soddisfatti non la si vende, a meno che non si è con l'acqua alla gola ed anche in quel caso comunque si viene soddisfatti perchè si ha una esigennza incombente e questo comporta dei sacrifici immediati piuttosto cheaspettare e peggiorere la propria situazione.
    Con questo voglio dire che le figuracce, a meno che non si è in malafede non esistono, in quanto nessuno ruba nulla a nessuno ma siè tutti in campo per un obbiettivo comune!
     
    A Bagudi e francesca63 piace questo messaggio.
  19. Graf

    Graf Nominato ad Honorem Membro dello Staff

    Privato Cittadino
    Beh...Non conosco la specifica circostanza ma la ricca ed industriosa Brianza non mi pare una landa spopolata...
    Con un minimo di pazienza, si potrebbe individuare un'altra casa con lo stesso requisito della prima.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina

  1. Questo sito utilizza i cookie per personalizzare i contenuti, personalizzare la tua esperienza e per mantenerti connesso se ti registri.
    Continuando a navigare tra queste pagine acconsenti implicitamente all'uso dei cookies.
    Chiudi