• immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

doing81

Nuovo Iscritto
Privato Cittadino
Salve, se ci si trova nella condizione che l'attuale locatore abbia messo la casa in vendita e già affidatosi all'agenzia immobiliare ma al tempo stesso questo immobile è in affitto con contratto per altri 3 anni, quali sono i diritti dell'attuale inquilino? Nello specifico se il possibile compratore vuole l'immobile e desidera anche l'inquilino la lasci ad ogni costo (si fa per dire) c'è una sorta di penale o mora/danno che il primo, l'acquirente, deve pagare al'inquilino se vuole far decadere il contratto d'affitto in essere?
Grazie
 

Rosa1968

Membro Storico
Agente Immobiliare
Per legge chi compra l'immobile dovrà rispettare la scadenza del tuo contratto di affitto pertanto tu avrai diritto di rimanere in casa fino alla scadenza.
Poi possono anche esserci degli accordi personali dove si stabilisce una sorta di buona uscita per la vendita dell'immobile libero. Ma deve esserci accordo. Diversamente l'inquilino avrà diritto a rimanere fino alla prima scadenza dei 4 anni e il nuovo proprietario potrà sei mesi prima dare disdetta o agire con lo sfratto nel caso di morosità.
 

Formatore Agenti

Membro Junior
Agente Immobiliare
si infatti, i diritti del conduttore rimangono gli stessi anche se cambia il locatore.
Il locatore potrà dare disdetta alla prima scadenza contrattuale solo se ci sono le condizioni previste dall'art 3 L 431/98 che consiglio di andare a leggere.
Inoltre non c'è prelazione del conduttore sull'acquisto dell'immobile locato a meno che il locatore non dia disdetta alla prima scadenza per vendere l'immobile.
 

Bruno2301

Membro Assiduo
Agente Immobiliare
oops! scusate, allora si, dico la mia...... certo che il contratto continua ad avere i suoi effetti nei confronti del futuro proprietario il quale appunto diventa parte integrante del contratto e quindi anche senza sotterfugi, se sussistono le condizioni può disdire il contratto perchè ad esempio ha l'esigenza di abitarlo con la propria famiglia
 

Rosa1968

Membro Storico
Agente Immobiliare
certo che il contratto continua ad avere i suoi effetti nei confronti del futuro proprietario il quale appunto diventa parte integrante del contratto e quindi anche senza sotterfugi
mmmmm cosa vuol dire diventa parte integrante: molto semplicemente la legge prevede che nel caso venga venduto un immobile dove è in essere un contratto di locazione, il terzo acquirente subentri, dal giorno dell’acquisto, nei diritti e nelle obbligazioni derivanti dal contratto di locazione. Tutto qui.
 

Bruno2301

Membro Assiduo
Agente Immobiliare
mmmmm cosa vuol dire diventa parte integrante: molto semplicemente la legge prevede che nel caso venga venduto un immobile dove è in essere un contratto di locazione, il terzo acquirente subentri, dal giorno dell’acquisto, nei diritti e nelle obbligazioni derivanti dal contratto di locazione. Tutto qui.
Si, si, esatto sei bravissima a correggermi....
 

Roby

Fondatore
Agente Immobiliare
Salve, se ci si trova nella condizione che l'attuale locatore abbia messo la casa in vendita e già affidatosi all'agenzia immobiliare ma al tempo stesso questo immobile è in affitto con contratto per altri 3 anni, quali sono i diritti dell'attuale inquilino? Nello specifico se il possibile compratore vuole l'immobile e desidera anche l'inquilino la lasci ad ogni costo (si fa per dire) c'è una sorta di penale o mora/danno che il primo, l'acquirente, deve pagare al'inquilino se vuole far decadere il contratto d'affitto in essere?
Grazie
Stai forse chiedendo se ti può "elargire una BUONA USCITA" visto che...... credo di aver capito così vorrebbe l'immobile libero?
Se si, ti dico che non è legale ma prassi consolidata.
 

doing81

Nuovo Iscritto
Privato Cittadino
Non è per me ma per un mio parente ecco, altrimenti scrivevo in prima persona. Grazie a tutti per le risposte, siete stati chiarissimi, cmq pare si sia "risolto", giustamente l'agente immobiliare ha messo "da parte" il possibile compratore che a senso suo cercava di fare il furbo in favore di altri compratori che ovviamente hanno intenzione di rispettare il contratto, cmq si è un immobile buono per investimento..
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Ultimi Messaggi sui Profili

Ciao a tutti. Io ho un problema legato alla provvigione dell'agenzia immobiliare, spero di potermi spiegare con chiarezza.
La provvigione dell'agenzia dichiarata il giorno del rogito sul contratto notarile, é stata di euro 2000 ma, da scrittura privata tra acquirente e agente era di euro 4000. Adesso l'agente immobiliare vuole gli altri soldi tramite avvocato. É giusto tutto ciò?
Merypic ha scritto sul profilo di PyerSilvio.
Salve, piacere. Io mi muovo porta a porta ma la maggior parte delle volte mi imbatto su immobili già presenti sul mercato o fuori prezzo o entrambe le cose. C'è secondo lei un sistema per trovare case non ancora presenti sul mercato? Grazie in anticipo. Se poi si potesse parlare in privato mi farebbe piacere, mi sembra una persona che potrebbe darmi molti suggerimenti interessanti.
Alto