1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. marco tartari

    marco tartari Membro Attivo

    Altro Professionista
    nell'ottobre 2014 ho ricevuto il decreto
    di trasferimento per un appartamento
    acquistato ad asta immobiliare.

    Ho provveduto a pagare i debiti condominiali dei famosi due anni.

    Ieri l' amministrature ha mi ha richiesto
    altri 9.000€ relativi a lavori straordinari effettuati e deliberati
    molti anni prima ( roba del 2008)

    Ho cercato sul web la risposta al quesito , ma non c'è una risposta
    univoca


    potete aiutarmi a capire?
     
  2. miciogatto

    miciogatto Membro Supporter

    Privato Cittadino
    Sono quasi certo che l'amministratore ci sta semplicemente provando ...
     
    A PROGETTO_CASA e Bagudi piace questo messaggio.
  3. marco tartari

    marco tartari Membro Attivo

    Altro Professionista
    nessuna risposta?
     
  4. Bastimento

    Bastimento Membro Storico

    Privato Cittadino
    Non conosco le condizioni in caso di acquisto in asta: normalmente si subentra per i famosi due anni.

    Direi che l'amministratore ci prova. Al massimo potresti dividere lo scoperto assieme ai tuoi attuali condomini
     
  5. miciogatto

    miciogatto Membro Supporter

    Privato Cittadino
  6. dormiente

    dormiente Membro Assiduo

    Agente Immobiliare
    In un'asta immobiliare fatta nel 2014 le spese condominiali del 2008 essendone già a conoscenza, avrebbero dovute essere accorpate al prezzo base dell'sta.
     
  7. miciogatto

    miciogatto Membro Supporter

    Privato Cittadino
    Il prezzo base dell'asta e' definito dalla CTU che nel caso in questione potrebbe anche essere antecedente al 2008.

    Poi ci sono gli inevitabili ribassi.

    Quello a cui ti riferisci, penso, e' la ripartizione tra i creditori.

    Sempre che il condominio sia tra gli intervenuti in procedura.

    Facile che, intervenuto, sia rimasto a bocca asciutta in quanto creditore non privilegiato e ricavato asta insufficiente per tutti.

    E ora ci prova con l'aggiudicatario.
     
    A dormiente piace questo elemento.
  8. Agenzia Castello

    Agenzia Castello Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Ci sta provando, devi pagare solo l'esercizio in corso e il precedente, il resto del debito verrà diviso fra tutti i condomini.
     
  9. marco tartari

    marco tartari Membro Attivo

    Altro Professionista
    A logica se i debiti sono ante fallimento l'amministratore doveva rivolgersi a tribunale e
    semmai passare alla ripartizione.

    Ma sai questi giudici ogni tanto si alzano con la luna storta
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina