• immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Paolovermezzo

Nuovo Iscritto
Privato Cittadino
#1
Vorrei acquistare una cantina di proprietà di altro condomino che non usa, la banca chiede l'estinzione di parte del mutuo.
C'è una soluzione per svincolare la cantina dall'appartamento togliendo l'ipoteca ?
 

eldic

Membro Storico
Privato Cittadino
#3
"estinguere una parte del mutuo" che significa? abbattere il debito residuo in modo da tenere il rapporto debito/garanzia sotto un certo livello?
se è così ha senso solo se il mutuo è stato fatto molto di recente o se l'immobile si è svalutato in misura sensibile.
in caso contrario l'ltv dovrebbe essere essere già sufficientemente basso da non risentire dello svincolo della cantina (sempre che si stia parlando del classico locale da 6-8 mq, ovviamente...)
Se è così potete indicare in fase di rogito che il provente della transazione servirà all'abbattimento del debito e alla conseguente cancellazione dell'ipoteca, da effettuarsi a cura dello stesso notaio.
occhio però; la cosa non vi costerà una pipa di tabacco.
 

Paolovermezzo

Nuovo Iscritto
Privato Cittadino
#5
ringrazio tutti per le risposte, effettivamente i costi per lo svincolo sono più alti del valore della cantina per cui ci sarebbero 2 soluzioni :
1 acquistare con ipoteca
2 affitto a riscatto sarebbe possibile ???
 

eldic

Membro Storico
Privato Cittadino
#6
la 1) sembra avere tutto sommato abbastanza senso, soprattutto se il mutuo è anzianotto (e quindi manca poco alla sua estinzione) e/o se i venditori sono gente "a posto" (nel senso che non corri rischi che non paghino).
sai quando scade il finanziamento?
 

Paolovermezzo

Nuovo Iscritto
Privato Cittadino
#7
il finanziamento scade tra circa 13 anni fatto per un monolocale e le cantine annesse. La proprietaria sembrerebbe a posto, ha già avanzato l'ipotesi che a breve vende e cambia (nel giro di qualche anno). In effetti la spesa per acquisto e notaio non dovrebbe superare 8 mila.
 

angy2015

Membro Attivo
Professionista
#8
8 mila per una cantina deve essere grande e in posto appetibile. Avevo cercato di vendere a poco prezzo 3 cantine in complesso signorile a Torino ma non si è fatto avanti nessuno. Se a qualcuno interessano ... palazzi ex Viberti già accatastate singolarmente
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Le Ultime Discussioni

Ultimi Messaggi sui Profili

costarelli ha scritto sul profilo di cristian casabella.
Ho un immobile artigianale-commerciale in un piccolo centro commerciale a bastia umbra (tra assisi e perugia) questo composto da 9 studi medici, una palestra,2 bagni e 2 spogliatoi oltre le zone comuni per un totale di 240 mq più 160 mq di terrazzo. E' affittato ad euro 1850+IVA mensili ad una società che svolge poliambulatorio medico con un contratto di 6 anni coperto da fideiussione. Prezzo 340000 rendita 6,5% anno
Alto