1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. onir

    onir Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Salve a tutti, volevo alcune info prima di agire...
    Vorrei comprare casa attraverso un'agenzia immobiliare la quale mi ha chiesto il 4%. Volevo sapere tale percentuale se è tutelata da qualcuno oppure le agenzie possono fare come vogliono.
    Volevo anche sapere se posso richiedere all'agenzia il mandato dei proprietari per la vendita dell'immobile (quindi poter vedere anche quando scade tale mandato)e inoltre quali documenti devo chiedere all'agente per valutare che l'immobile è "pulito" per poter avanzare un'eventuale proposta!!!
    Grazie anticipate!!!
     
  2. telemaco

    telemaco Membro Attivo

    Privato Cittadino
    Ciao se sei di Roma la consuetudine per le provvigioni è il 3% + IVA, ma potrebbe diventare 4 se la casa non costa molto o sei in provincia, ho visto agenzie che chiedono anche il 5, non ci sono delle tabelle fisse per le provvigioni che variano in funzione della localizzazione geografica e quindi del prezzo dell'immobile.
    Per quanto riguarda l'incarico chiederlo o non chiederlo non cambia nulla a mio avviso in quanto la provvigione deve essere corrisposta al mediatore in funzione della casualità della conclusione dell'affare con il suo intervento a prescindere dalla forma data all'incarico (scritta o verbale), e comunque non credo sia un tuo diritto sapere la scadenza di un contratto che non ti vede assolutamente coinvolto poi chè stipulato tra agenzia e proprietario.
    Per i documenti inizia col chiedere l'atto di provenienza così potrai verificare per prima cosa che tipo di atto è per esempio compravendita o donazione, poi fatti dare una visura ipotecaria, se l'agenzia l'ha fatta, quella catastale con relativa planimetria, ed eventuali altri documenti ove necessari come concessioni edilizie o in sanatoria, certificato di agibilità, se di recente costruzione, e informati anche sull'eventuale classe energetica se disponibile la relativa certificazione obbligatoria dal luglio del 2009.
    Ciao spero di esserti stato di aiuto.
     
    A onir e bingo62 piace questo messaggio.
  3. Architetto

    Architetto Membro dello Staff

    Altro Professionista
    Dice bene telemaco, dalle nostre parti variano dal 3 al 6%...
    Aggiungerei che se l'abitazione si trova in palazzina, appura di quanti appartamenti è formata (per un eventuale regolamento condominale) e le relative spese di gestione....
    Spero esserti stato utile...:)
     
    A onir piace questo elemento.
  4. Antonello

    Antonello Membro dello Staff Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Non esiste un tariffario di legge.
    L'agenzia può chiedere la provvigione che reputa idonea per l'incarico ricevuto (verbale o scritto).
    Esiste, comunque, presso la Camera di Commercio di ciascuna provincia il libro degli usi e consuetudini che detta, per l'appunto, i massimali da richiedere da parte del mediatore.
    Gli usi e consuetudini vengono utilizzate dai Giudici in caso di vertenza o quando non si è pattuito alcun compenso provvigionale.
     
  5. onir

    onir Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Ok, mille grazie!!! L'agenzia in questione è a Roma e poichè molte altre mi hanno chiesto il 3% + IVA volevo chiarezza su questo dubbio!!! Il fatto è che voglio anche pagare l'onere che spetta ad un'agenzia ma nella giusta misura... se la mia proposta è di 190.000 penso che il 3% vada piu' che bene!! Non dite?
     
  6. goldsilver

    goldsilver Membro Junior

    Privato Cittadino
    il 3% e' nella norma. ti hanno chiesto troppo.
    ciao
     
  7. seph78

    seph78 Membro Attivo

    Privato Cittadino
    In realtà potresti anche contrattare a 2+IVA... dipende da quanto vuoi la casa e quanto l'agenzia è disposta a togliersela velocemente.
     
    A onir piace questo elemento.
  8. Stabellini3

    Stabellini3 Ospite

    Sei stato consigliato molto bene dai post precedenti, per quanto riguarda la provvigione premesso che quella è cosa sacrosanta per noi mediatori mi sento di darti questo ulteriore consiglio: paga all' agenzia imm. o all'Agenti Immobiliari quanto ti viene richiesto e cerca invece di "tirare" sul prezzo di acquisto, magari cercando di convincere l'Agenti Immobiliari a farti sottoscrivere una proposta di acquisto con un maggiore sconto, così avrai in parte ammortizzato nel prezzo finale il costo della provvigione a tuo carico....spero d'essermi spiegato.....in bocca al lupo!
     
  9. andrea boschini

    andrea boschini Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    se e' nella norma...perhe' e ' troppo???:confuso:
     
  10. sheila

    sheila Membro Junior

    Privato Cittadino
    aggiungerei che, se si tratta di un condomionio, è bene farsi dare la certificazione dall'amministratore di condominio che assicura che il proprietario è in pari con i pagamenti delle rate condominiali...per legge il nuovo proprietario è obbligato in solido con il vecchio proprietario al pagamento delle spese condominiali arretrate, anche se non di sua spettanza!!!
    quindi accertarsi bene che non ci siano debiti condominiali in sospeso se non vogliamo ritrovarci a dover tirar fuori altri soldini...in bocca al lupo per il tuo acquisto!!!
     
    A onir piace questo elemento.

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina