1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. Jadira

    Jadira Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Ciao a tutti, scrivo qui perché ho finalmente trovato un immobile a cui sono interessata. Una villa bifamiliare con un giardino molto bello. Ma sono perplessa sul comportamento dell'agente immobiliare. Dopo un appuntamento presso l'agenzia è venuto fuori che il giardino è proprietà comune della villa bifamiliare.
    Chiedo di avere una visura catastale per fare le mie valutazioni sulla proposta da fare e mi consegna una visura in cui alcune informazioni sono state cancellate. Chiedo come mai abbia cancellato alcune parti e mi risponde dicendomi che sono presenti dati di altri inquilini e non sembrava corretto lasciarli.

    Ora io mi chiedo se sia legittimo e corretto da parte dell'agenzia nascondermi i reali proprietari dell'immobile, e consegnarmi un documento manomesso?
     
  2. PyerSilvio

    PyerSilvio Membro Storico

    Agente Immobiliare
    In questa prima fase non ha grandissima importanza.

    Atteso che gli atti sono pubblici e che agenzia delle entrate non mente.

    Quindi se il problema e’ solo questo, resta risolvibile in due secondi, facendo per conto tuo una visura.

    Meglio faresti a fare buon viso, senza innescare polemiche sterili ed inutili, rifissando un sopralluogo per un riesame dell’oggetto.
    Con particolare riferimento alle tue esigenze abitative.

    In quella sede ed in via diretta troverai modo di toglierti qualche dubbio.

    Se l’oggetto, confermerà’ le attese e vorrai proseguire comperandolo, giuocoforza dovrai sapere a chi indirizzare l’offerta.
     
  3. francesca63

    francesca63 Membro Assiduo

    Privato Cittadino
    I reali proprietari ti verranno resi noti se deciderai di fare una proposta d’acquisto.
    Evidentemente l’agente ha paura di essere scavalcato , se non te li ha forniti.
    Parlare di “documento manomesso” mi pare davvero fuori luogo.

    Corretto prendere informazioni sulla consistenza dell’immobile (cioè capire cosa realmente è in vendita) , e valutare se soddisfa le tue esigenze, ma alcune info in questa fase sono ancora superflue.
    Se hai dubbi fai domande, invece di pensar subito male.
     
  4. Bruno2301

    Bruno2301 Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Si, è normale non dare dati sensibili ed informazioni su persone senza precauzioni, non avendo sottoscritto una proposta di acquisto che fa denotare la reale volontà all'acquisto, altrimenti l'agenzia dovrebbe dare a chiunque lo richieda questi dati ma invece l'agenzia è tenuta proprio a non divulgarli.
    In definitiva ed in risposta alla tua domanda, si è legittimo e corretto da parte dell'agenzia questo comportamento.
    Buona fortuna!
     
  5. n3m3six78

    n3m3six78 Membro Assiduo

    Privato Cittadino
    Normale non direi ,a me sono sempre stati consegnati i documenti che ho chiesto prima della proposta. Ogni agenzia lavora a modo suo. Ma a te interessa verificare che tutto sia a posto oppure sapere a chi appartiene l'immobile?
     
    A Bagudi, davideboschi e CheCasa! piace questo elemento.
  6. Bruno2301

    Bruno2301 Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Si, sono scelte ma se come in questo caso non vengono forniti dati sensibili l'agenzia è nel pieno diritto di non farlo e anzi salvaguarda i dati sensibile del cliente senza nessun discapito per nessuno. Io ad esempio se ho un cliente che proprio non può farne a meno (non si capisce mai il motivo) mi faccio rilasciare dal proprietario il consenso scritto a passare a tal dei tali tutte le info e documenti richiesti. Fermo restando che se uno è curioso se li può fornire da se!
    anche perchè se facesse una proposta prima non ci sarebbe nulla di male e farebbe le cose assieme con l'agenzia nella trsparenza e linearità dell'affare, rivolgersi ad un professionista per poi atteggiarsi ad un fai da te come forma suprema non è elegante e denota una non fiducia a prescindere nei confronti di due soggetti in primi l'agenzia e poi nei confronti del proprietario.
     
    A dormiente piace questo elemento.
  7. n3m3six78

    n3m3six78 Membro Assiduo

    Privato Cittadino
    Balle non sono dati sensibili. Sono a disposizione di tutti. Semplicemente lavora a modo suo.
     
    A davideboschi piace questo elemento.
  8. Bruno2301

    Bruno2301 Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    nessuno ha mai sentito parlare di privacy? ecco è il trattamento dei dati personali e cioè un uso diligente dei dati personali dei clienti che te li affidano e questo vuol dire non divulgarli a tutti ma farne un uso per il normale svolgimento dell'attivita altrimenti si rischia di essere sanzionati! Questa è la verità. Se poi un'agenzia o qualsiasi altra attività si sente libera di usarli come vuole affar suo ma rischia sanzioni sia da parte dell'autorità che un risarcimento danni da parte del cliente!
    Inoltre, visto che sono dati pubblici vuol dire che tutti possono accedervi, quindi che lo facciano senza la complicità dell'agenzia che non può farlo se non su autorizzazione del legittimo proprietario. Qualcuno si è mai chiesto perchè il catasto non rilascia a nessuno planimetria catastale se non al legittimo proprietario o su sua delega? e quanti clienti chiedono la planimetria a noi agenti immobiliari? tutti! la potrebbero reperire da soli? NO!
     
  9. n3m3six78

    n3m3six78 Membro Assiduo

    Privato Cittadino
    Tutte balle. Lavorate in 1000 modi diversi , ognuno fa quel che vuole .
     
    A il_dalfo piace questo elemento.
  10. CheCasa!

    CheCasa! Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    I dati che identificano la proprietà non sono dati sensibili. Tanto è vero che vengono inseriti pure nei fogli visita. Sono presenti nelle visure catastali consultabili da chiunque senza necessità di delega ed in conservatoria dei registri immobiliari a disposizione di tutti coloro che ne facciano richiesta.

    L'agente immobiliare inoltre fa (o dovrebbe far) sottoscrivere dal venditore un'autorizzazione specifica al fine di poter gestire e comunicare i dati.

    Se l'agente fosse, di natura, sospettoso meglio, secondo me, evitare di consegnare dei documenti...

    In caso contrario meglio consegnare i documenti completi di tutti i dati...
     
    A davideboschi e n3m3six78 piace questo messaggio.
  11. n3m3six78

    n3m3six78 Membro Assiduo

    Privato Cittadino
    Privacy ... vi riempite la bocca di parole di cui non sapete il significato . E dovrebbe essere il vostro lavoro...
     
  12. Jadira

    Jadira Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Ringrazio tutti per le risposte.
    Vorrei aggiungere un tassello in più per farvi capire meglio la situazione.
    E' una villetta bifamiliare di proprietà di due fratelli, adesso uno dei due vuole vendere ma l'altro fratello non è d'accordo (penso che non voglia "estranei" come vicini).
    Dal colloquio con l'agente ho percepito poca chiarezza, mi spiego meglio:

    1)E' emerso, dopo diverse domande insistenti sulla proprietà, che il giardino (caratteristica rilevante della casa) è in proprietà comune con l'altro inquilino

    2)Non è stato chiaro su cosa effettivamente è in vendita, di quali sono le parti comuni, ecc... (per questo ho richiesto la visura con le mappe catastali che non mi sono ancora state consegnate)

    3)L'agente mi ha proposto di fare una proposta d'acquisto, andare subito a rogito e lasciare un anno di tempo ai proprietari per liberare l'appartamento

    Ovviamente nessuna mi ha costretto a fare nulla. Però vedo poca chiarezza in tante piccole cose e proposte troppo a mio sfavore, e questo mina il rapporto di fiducia.
    Su cosa baso la mia proposta se non so effettivemanete cosa compro (banalmente a chi intesto la mia proposta se non ho idea di chi sia l'effettivo proprietario).
    Io credo che un'agente abbia il compito anche di guidarti nell'acquisto di una casa e non cercare di nascondere problemi come potrebe essere una coproprietà (di cui uno dei due proprietari non ha intenzione di vendere).
     
  13. n3m3six78

    n3m3six78 Membro Assiduo

    Privato Cittadino
    Lascia stare . Trattativa fumosa dall'inizio . Cambia immobile e cambia agenzia
     
  14. stefaste

    stefaste Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Domanda: ma per fare le tue valutazioni devi sapere il nome del proprietario?
    E comunque se vuoi vedere il nome dei proprietari della casa è molto semplice: ti fai fare una visura dal tuo geometra e risolvi il problema.
    Va bene essere sospettosi ma non esageriamo!
    Sul punto 2 invece concordo con te.
     
  15. Bruno2301

    Bruno2301 Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Guarda che il problema di chi a postato non è sui dati catastali dell'immobile ma sul fatto che voleva sapere nome, cognome e codice fiscale del proprietario che sono stati cancellati giustamente e i quali sono dati sensibili e noi siamo qua anche per proteggerli.
     
  16. Bruno2301

    Bruno2301 Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Ma la proposta saresti andata a farla in agenzia la quale ti avrebbe dato e messo nella proposta i dati della proprietà, per questo ti dico che la tua richiesta non è stata accolta. Immagina se tu avessi una cosa da vendere magari il tuo immobile e l'agenzia a cui ti sei affidata desse i tuoi dati: codice fiscale, luogo e data di nascita, nome e cognome a chiunque glieli richieda. Sai benissimo che potrebbero essere impropriamente utilizzati per altri fini e non per fare visure catastali ecc... La privacy nasce proprio per questo, per evitare brutte sorprese. Tutti i giorni sentiamo di frodi ai danni di quella o quell'altra persona, sentiamo tutti i giorni di stolker e via discorrendo. Nessuno vorrebbe pazzi che girano intorno casa tua ecc... (tendo ad esagerare ma può succedere). Bisogna capire che vendere un immobile non è come andare a prendere il caffè al bar, è un rapporto un pò più complesso che deve garantire sia l'una che l'altra parte da ogni punto di vista. Immagina inoltre di lasciare tutti i tuoi dati all'agenzia e che la stessa li dia a qualsiasi persona che gli dice forse ho l'intenzione di vendere casa, saresti contenta, a chi li darebbe i tuoi dati? a persone che non conosce ma dalle quali sono uscite delle parole e questo ti basterebbe per divulgare i tuoi dati personali? fatti queste domande e vedrai che riuscirai a capire il perchè dell'atteggiamento dell'agenzia. Per quanto riguarda gli immobili, che vuoi acquistare se nella proposta viene messo di differire la validità della stessa alla conformità di quanto scritto non avresti avuto nessun problema in quanto l'agente in questo caso avrebbe avuto i presupposti professionali e di diritto per darti tutti i dati che richiedevi!
     
  17. francesca63

    francesca63 Membro Assiduo

    Privato Cittadino
    Quindi è come non avere il giardino, o come avere giardino condominiale.

    Scappa di corsa
     
  18. francesca63

    francesca63 Membro Assiduo

    Privato Cittadino
    A me pare che la questione dei dati personali sia l’unica cosa corretta che ha detto l’agenzia; io ho capito che non vuole dare i dati del fratello comproprietario, non di quello che vuole vendere.
     
    A Bagudi piace questo elemento.
  19. Bruno2301

    Bruno2301 Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Hai ragione! addirittura dati di altre persone! Se l'agenzia li avesse lasciati avrebbe fatto davver una caz...
     
  20. Jadira

    Jadira Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    In realtà sulla visura sono presenti 4 righe:

    1) le prime 2 con i dati del signore e la signora che ho conosciuto e con i quali dovrei effettuare la compravendita
    2)Le ultime 2 cancellate
    3) ed inoltre mancava l'ultima colonna del documento

    Mi è sembra che i proprietari dell'immobile sono in 4 ma solo 2 di questi vendano, l'agenzia dice che non è cosi, ma comunque le carte non sono chiare.

    Ora sicuramente farò una visura in autonomia, ma sinceramente non mi sembra l'attegiamento giusto per iniziare una trattativa.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina

  1. Questo sito utilizza i cookie per personalizzare i contenuti, personalizzare la tua esperienza e per mantenerti connesso se ti registri.
    Continuando a navigare tra queste pagine acconsenti implicitamente all'uso dei cookies.
    Chiudi