• immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

angela80forever

Nuovo Iscritto
Privato Cittadino
#1
Salve con mio marito vorremo acquistare una porzione da privato. Siamo possessori di un terreno edificabile io per il 25% e mio marito per un altro 25%. Il restante 50 é di mio padre. Non abbiamo altro a ns nome. Il fatto di avere una parte di questo terreno crea problemi per le agevolazioni prima casa? Dovremo fare un mutuo per questo acquisto. In attesa grazid
 

PyerSilvio

Membro Storico
Agente Immobiliare
#2
Salve con mio marito vorremo acquistare una porzione da privato. Siamo possessori di un terreno edificabile io per il 25% e mio marito per un altro 25%. Il restante 50 é di mio padre. Non abbiamo altro a ns nome. Il fatto di avere una parte di questo terreno crea problemi per le agevolazioni prima casa? Dovremo fare un mutuo per questo acquisto. In attesa grazid
Se e’ un terreno, significa che non e’ una casa, Angela.

Ma pure se fosse stata una casa, che vi e’ pervenuta in assenza di compravendita, potete comunque usufruire del beneficio fiscale, riservato a chi compera la prima casa.

Cio’ perche’ fino ad ora non ne avete ancora beneficiato.

L’ipotesi che ti ho esposto, e’ per farti comprendere, quale la dinamica della questione:

Puoi avere benissimo due o tre case di famiglia.
Che ti ha lasciato tuo nonno e o tua madre.

Se domani compri la casa, puoi favorire del beneficio fiscale, perche’ quella sara’ la tua prima casa che hai acquistato, sul territorio nazionale.

In questo caso resta da decidere, quale tra le quattro, indicare come abitazione principale.
Che e’ cosa differente della prima casa.
 

brina82

Membro Assiduo
Professionista
#3
Se e’ un terreno, significa che non e’ una casa, Angela.

Ma pure se fosse stata una casa, che vi e’ pervenuta in assenza di compravendita, potete comunque usufruire del beneficio fiscale, riservato a chi compera la prima casa.

Cio’ perche’ fino ad ora non ne avete ancora beneficiato.

L’ipotesi che ti ho esposto, e’ per farti comprendere, quale la dinamica della questione:

Puoi avere benissimo due o tre case di famiglia.
Che ti ha lasciato tuo nonno e o tua madre.

Se domani compri la casa, puoi favorire del beneficio fiscale, perche’ quella sara’ la tua prima casa che hai acquistato, sul territorio nazionale.

In questo caso resta da decidere, quale tra le quattro, indicare come abitazione principale.
Che e’ cosa differente della prima casa.
Però se per una delle 3 case ricevute hai beneficiato della tassa di successione ridotta "prima casa", poi non puoi utilizzarla per un'altra casa che ti compri dopo...
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Ultimi Messaggi sui Profili

costarelli ha scritto sul profilo di cristian casabella.
Ho un immobile artigianale-commerciale in un piccolo centro commerciale a bastia umbra (tra assisi e perugia) questo composto da 9 studi medici, una palestra,2 bagni e 2 spogliatoi oltre le zone comuni per un totale di 240 mq più 160 mq di terrazzo. E' affittato ad euro 1850+IVA mensili ad una società che svolge poliambulatorio medico con un contratto di 6 anni coperto da fideiussione. Prezzo 340000 rendita 6,5% anno
Alto