1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. CIOKILOTTA

    CIOKILOTTA Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    vi prego di aiutarmi sono davvero angosciata..vi spiego...dopo 2 anni finalmente riesco a trovare acquirente del mio appartamento...vado al punto...qnd ho acquistato ( un nuovo) sulla planimetria catastale figurava un terrazzo...invece era una cucina...e la cucina una camera da letto...UN abuso praticamante, lo so, ma nn pensavo di trovarmi male in qst casa ( la zona intendiamoci) e di volerla subito vendere...non ho fatto sanatorie/ dia (sbagliando naturalmente..ho scoperto che se l'avessi fatta entro il 31-12 mi usciva poco). Gli acquirenti SANNO TUTTO ED HANNO ACCETTATO lo stato di cose...anche perkè la casa lìho svenduta ed a loro è convenuto...Andiamo alla banca...è venuto perito criff e ieri ho avuto il responso....la casa è stata ben valutata..quindi da quel quel punto di vista ok...per il resto la banca ha detto al mio acquirente che avrebbe dato il mutuo a patto che gli avesse dato la planimetria aggiornata catastale...cosi' è scritto: non corrisp. allo stato dei luoghi e le modofiche rilevate risultano pregiudizievoli ai fini valutativi per i motivi..diversa distribuzione dei locali interni, il balcone è una cucina, la cucina è una cam. da letto.è opportuno eggettuare aggiornam. catastale con la presentaz. di nuove schede catastali coerenti cn lo stato dei luoghi.. ieri ho fatto fare perizia DOCSE nn so se si chiama cosi'...e domani la presento per aggiornam. ...mi date un parere....:disappunto::disappunto::disappunto:
     
  2. roberto.spalti

    roberto.spalti Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Il Catasto è il problema minore in quanto semplice da risolvere.
    Il tuo problema è la parte urbanistica dato che c'è stato aumento di volume (cucina in terrazza penso che sia stato chiuso il terrazzo) e modifica esterna al fabbicato.
    Ti può rispondere in maniera corretta solamente un tecnico del posto.
     
    A geofin.service e Marco Giovannelli piace questo messaggio.
  3. giacomoalberto

    giacomoalberto Membro Ordinario

    Agente Immobiliare
    io invece penso che la banca si accontenti delle schede catastali,il problema e' invece il notaio....che si accorgera' chiaramente che il catasto non coincide con la parte urbanistica...anche se siete tutti consenzienti.....
     
  4. Umberto Granducato

    Umberto Granducato Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Il notaio non ha responsabilità sull'urbanistica: come se ne accorge? E' sufficiente la dichiarazione delle parti che se è, però, falsa, comporta altri problemi.
     
    A geofin.service piace questo elemento.
  5. geofin.service

    geofin.service Membro Attivo

    Privato Cittadino
    Concordo con spalti e granducato, il catasto è risolvibile, ma omettere la situazione urbanistica (anche se magari non se ne accorge nessuno) significa dichiarare il falso e vendere un immobile abusivo!
    Rivolgiti ad un tecnico per verificare la fattibilità della cosa
     
  6. giacomoalberto

    giacomoalberto Membro Ordinario

    Agente Immobiliare
    caro supermoderatore....come se ne accorge?????ha in mano una modifica catastale che non segue nessuna pratica urbanistica in comune......

    Aggiunto dopo 2 minuti :

    su questo non ce dubbio....d'altro canto ci dice che sono tutti d'accordo visto l'AFFARE CHE E'!!!!
     
  7. Umberto Granducato

    Umberto Granducato Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    il notaio non controlla l'urbanistica. Se c'è un catastino nuovo non controlla se è stata fatta variazione in comune. La nuova legge impone solo la corrispondenza fra stato di fatto e catastino: dichiarazione che viene fatta dalle parti senza controlli da parte sua. Diverso è il caso dove è obbligatoria la conformità urbanistica da parte di un tecnico, ma si fa solo in alcune regioni/città. In tal caso l'abuso non puo sfuggire
     
  8. roberto.spalti

    roberto.spalti Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Non è esatto, oggi per aggiornare una planimetria catastale è necessario che risponda a quanto depositato in Comune altrimenti non viene accettata.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina