1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. maury

    maury Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Ciao a tutti, ho dei clienti che stanno comprando con noi un appartamento di nuova costruzione.
    Hanno una figlia piccola portatrice di handicap, mi chiedevano se c'erano agevolazioni per l'acquisto della casa.
    Sto quindi cercando un po' dappertutto e soprattutto online, e quindi inoltro a tutti voi la questione visto che è la prima volta che mi capita una situazione del genere.
    Grazie.
     
  2. Diego Antonello

    Diego Antonello Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    ci sono dei contributi per l'abbattimanto delle barriere architettoniche, tipo servoscala, ascensori, scivoli eccecc...
    dovresti verificare con l'ufficio invalidi per vederli nel dettaglio, oppure al mediocredito per vedere se l'handicap da punti in graduatoria per i contributi sul mutuo
     
    A Limpida piace questo elemento.
  3. maury

    maury Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Grazie, ma il cliente mi chiede se ci sono delle agevolazioni solo per l'acquisto.
    Purtroppo finora non ne ho trovate.......... :occhi_al_cielo:
     
  4. Diego Antonello

    Diego Antonello Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    non che io sappia........se qualcuno è più aggiornato......dica dica..sarebbe buono a sapersi
     
  5. studiopci

    studiopci Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Non mi risultano agevolazioni in tal senso, lo stato poi non è che se ne freghi più di tanto dei sani figuriamoci di chi è portatore di handicap...
     
  6. maury

    maury Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Purtroppo è proprio vero, lo Stato se ne frega !!!!!!! :disappunto::disappunto::disappunto::disappunto:
     
  7. Limpida

    Limpida Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Contributo Acquisto Prima Casa : decimo bando 2010 Il 3 novembre 2010, la Giunta ha approvato la Dgr 738 " Decimo Bando per l’Acquisto della Prima Casa" che destina contributi per agevolare l’accesso e il recupero della prima casa di abitazione e determina i criteri, le procedure e le modalità di partecipazione all’iniziativa 2010.

    L'impegno finanziario di questo bando ha interessato tutti i livelli istituzionali di Regione Lombardia. L'attuale situazione finanziaria e i tagli alle regioni non consentono molti margini d’intervento ma le risorse sono comunque sufficienti a soddisfare le aspettative dei cittadini lombardi.


    Diverse sono le novità introdotte dal Bando 2010.

    Il contributo “una tantum” a fondo perduto è graduato in rapporto al valore dell’immobile acquistato:

    per un valore tra € 25.000,00= e € 100.000,00= il contributo è di € 5.000,00=
    per un valore tra € 100.000,01= e € 200.000,00= il contributo è di € 5.500,00=
    per un valore tra € 200.000,01= e € 280.000,00= il contributo è di € 6.000,00=.


    In più, per immobili certificati ad “alta efficienza energetica” è previsto un incremento sul contributo, pari a:

    € 2.000,00= per immobili di classe certificata di Tipo “A” (risparmio d’energia del 50%)
    € 1.000,00= per immobili di classe certificata di Tipo “B” (risparmio d’energia del 30%).


    Con il bando 2010 vengono confermate le categorie a cui è destinato il contributo:

    giovani coppie (entrambi i componenti non hanno compiuto 40 anni d’ età alla data di presentazione della domanda)
    gestanti sole
    genitore solo con uno o più figli minori a carico
    nuclei familiari con almeno tre figli.


    Vengono altresì confermati alcuni requisiti fondamentali per la partecipazione:

    indicatore ISEE standard non superiore a € 35.000,00=
    valore dell’immobile acquistato, autocostruito o dell’intervento di recupero edilizio non superiore a € 280.000,00= e non inferiore a € 25.000,00= IVA compresa;
    mutuo o finanziamento richiesto per l’acquisto, l’autocostruzione o il recupero dell’immobile, di durata non inferiore a cinque anni e d’ importo non superiore a € 280.000,00= e non inferiore a € 25.000,00.


    E' sempre meglio che niente, vedrai che replicheranno nel 2012.:ok:
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina