1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. Incipit

    Incipit Membro Attivo

    Privato Cittadino
    avete presente il gioco di rai uno che si chiamano i pacchi e poi mano mano si vede cosa c'è dentro? ecco... immaginate che uno arriva a fare un rogito dopo 4 mesi dalla proposta/preliminare credendo di espletare una formalità, avendo speso già un mese da aggiungersi ai 4 sopracitati a stendere un papiro di clausole. Immaginate che si arrivi tutti dal notaio , agente sant'uomo compreso , tutti serafici... e che dopo 10 minuti inizino le soprese.
    La prima : vogliono 2 mila euro di sconto perchè manca l'agibilità. Sul contratto c'è ben scritto che sanno che non c'è e non la pretenderanno. Mi oppongo , mia madre si arrabbia e scoppia a piangere tanto piu' che loro sostengono di avere preso con lei accordi di persona di fronte ad un testimone.
    e qui mi sentivo tanto in un telefilm poliziesco... c'è il testimone! ma che è un processo?
    mi oppongo mi oppongo ma capisco che o cedo o si ritirano, lo fanno intendere ... o faranno slittare ancora in avanti il rogito sfruttando tutta la finestra massima di tempo prevista dal contratto: altri 2 mesi, altri due biglietti aerei, altro disturbo a mia sorella proprietaria con me solo su carta ma non di fatto che sanno bene essere madre di un bambino gravemente ammalato lasciato in mani altrui per andare a stipulare da un notaio distante due ore di auto dall'immobile.
    Cedo. Ok vi faccio lo sconto. Non ce la faccio più. Sono due anni che provo a vendere e duemila euro li spendo in medico se attendo ancora .
    Apriamo un altro pacco.
    Il notaio (e gli acquirenti) che ben sapeva di un problema riguardante il posto auto , che ben l'aveva sviscerato con il mio legale , che non cadeva dal pero, non vuole stipulare.
    Il giorno del rogito . Si. Di cosa hai parlato in 2 telefonate col mio legale e in 200 col mio agente? di cosa? niente ,lui cade dal pero.
    sul SOLO posto auto, non sulla casa non sulla cantina, gravano un sequesto e un pignoramento , entrambi in via di cancellazione con tanto di prove fornite di creditori tacitati .
    Eravamo d'accordo che l'avrebbe inserito nell'atto dell'appartamento + cantina. Piu' volte chiesi tramite il legale e tramite l'agente : ma siamo sicuri che puoi farlo? perchè , dissi, se no voglio che si specifichi che pure quell'atto lo paga l'acquirente . Tenga conto l'acquirente che gli ho già tolto 3 mila euro dal prezzo abbassato di 15 mila già in trattativa.
    Si si si puo'" il notaio serafico.
    Il giorno del rogito niente.
    Gli acquirenti pretendono che l'atto futuro del posto auto lo paghi io o si ritirano.
    Cedo, sono li' dentro da 4 ore.
    Mia madre piange dalla rabbia . E' stato un incubo. Alla fine vado a rogitare e ci lascio 4 mila euro ( 2 mila dal prezzo di vendita e 2 mila per pagargli il futuro atto per il posto auto).
    ma io mi chiedo : a che servono le trattative precedenti?
    ammetto che l'agente m'ha dovuto prendere la mano e dirmi di stare calma che ci accordavamo perchè ad un certo punto mi sono immaginata già impelagata con gli avvocati e perchè esterrefatta di tanta accattonaggine. Diciamocelo, per necessità gliel'ho davvero regalato.
    Sono certa che il giorno del rogito del posto auto in cui mi dovranno pagare 5 mila euro e io darne al notaio 2 , succederà di nuovo qualche simpatica rassegna teatrale.
     
  2. ludovica83

    ludovica83 Membro Vintage

    Privato Cittadino
    In questo caso...
    [​IMG]
     
  3. topcasa

    topcasa Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Guarda il lato buono della cosa...te lo sei tolta dal groppone. In questo pazzo mondo succede di tutto.
     
  4. ingelman

    ingelman Membro Storico

    Agente Immobiliare

    Sono convinto che tutte le fasi preliminari siano state portate aventi bene , avendo letto qualche tuo post precedente non mi sembri una persona piuttosto preparata,

    purtroppo quando un immobile presenta delle irregolarità il venditore ha sempre un fianco scoperto se trova un acquirente che se ne vuole approfittare.
    Del resto aprire un contenzioso credo che non ti sarebbe convenuto.

    Guarda il lato positivo, te li sei tolta dalle scatole e sei riuscita a vendere l'immobile visto i tempi che corrono .........
     
  5. bruno80

    bruno80 Membro Attivo

    Altro Professionista
    Questa gentaglia andrebbe presa a calcioni, altrochè sconti. Ma ti capisco, eri nel ballo e hai ballato. Ormai lasciati questo casino alle spalle. Però, io ti consiglio, per il prossimo atto, di fare così: invece di andare dal notaio e perdere tempo e salute, chiami gli acquirenti (meglio se li fai chiamare dal tuo agente) e dici: carissimi, visto che non ho tempo da perdere, mi date tutti i 5000 euro subito e adesso, e io vi faccio procura a vendere ( costo dai 100 ai 150 euro ) così dal notaio andate direttamente voi. Per le spese notarili io, personalmente, non le pagherei nemmeno morto, ma se tu vuoi pagarle, dirai che dopo l'atto che faranno, pagherai il notaio. O così, o il posto auto me lo tengo.
    P.S. C'è anche un'altra soluzione: vai dal notaio, se rispettano i patti fai l'atto, altrimenti ti alzi e te ne vai, e saranno loro poi a risponderne, anche col notaio stesso. Saluti e auguri.
     
  6. topcasa

    topcasa Membro Storico

    Agente Immobiliare
    L'idea suggerita non è male! Solo che stvolta sarebbe lei a non rispettare i patti.
     
  7. Rosa1968

    Rosa1968 Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Hai pagato l'atto futuro? A che titolo?


    Non capisco, perché non vi siete alzati voi? Avevate le carte in regola per essere voi dalla parte della ragione, stando a quello che hai scritto.
     
  8. topcasa

    topcasa Membro Storico

    Agente Immobiliare
    evidentemente stufa.....
     
  9. Bagudi

    Bagudi Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare

    E' proprio su questo che giocano gli acquirenti.... sempre più spesso. Bisognerebbe essere duri e tenere la propria posizione, visto che in ogni caso sarebbero stati loro gli inadempienti....
     
    A sarda81 e ludovica83 piace questo messaggio.
  10. Incipit

    Incipit Membro Attivo

    Privato Cittadino
    sapevo di potermi alzare e andarmene gridando all'inadempienza. Il mio agente avevà allegato un paio di pagine alle normali proposte standard in cui si diceva : 1- non c'è agibilità e l'acquirente lo sa e non la pretenderà.
    2- l'acquirente sa che solo SOLO sul posto auto scoperto gravano un sequestro conservativo e un pignoramento. Si allega la dichiarazione firmata dell'avvocato della parte che me l'ha sequestrato e pignorato in cui attesta che il suo cliente è stato tacitato e quindi si attende solo una cancellazione formale , burocratica che per via delle'state tarda.
    io mi impegnavo a venderglielo in un secondo momento a spese loro , accettando di venire pagata in quel secondo momento per il costo del solo posto auto.
    Dal notaio, piuttosto compiacente , sono venuti meno a entrambi i punti, volendo 1 la metà di fantomatici 4 mila euro che sarebbero stati necessari per l'agibilità e che io pagassi per intero i 2 mila euro futuri per l'atto del posto auto.
    Direte voi perchè hai accettato? perchè veramente dopo 16 mesi di questa rogna, fra mille litigi in casa con mia madre fissata a non vendere, con una clausola ulteriore in cui si specificava che eventuali lavori straordinari del condominio, dopo il compromesso, li pagavano loro e la facciata nonchè il tetto del palazzo pronti ad essere deliberati, tenuto conto della poca affidabilità degli acquirenti.. ho preferito mollare.
    Pur di chiudere. Io stimo molto il mio agente, una brava persona. Quando mi ha detto: molla o ti mollano loro e figurati se non ti richiedono la caparra anche a torto facendoti perdere anni di cause legali... ho convenuto che avesse ragione pur sapendo benissimo che erano INADEMPIENTI. Avevo firmato le mie clausole... Mi duole solo dovergli pagare l'atto del posto auto. Hanno voluto fosse specificato sull'atto in cui vendevo appartamento e cantina ... E ormai non posso tornare indietro...[DOUBLEPOST=1377942788,1377942682][/DOUBLEPOST]i duemila per l'atto futuro del posto auto materialmente non li ho corrisposti, specifico, mi impegno a pagaRLI al momento dell'atto stesso.
     
  11. Incipit

    Incipit Membro Attivo

    Privato Cittadino
    so che non centra nulla con la legalità ma quello che piu' mi ha fatto dispiacere è stato quando mia madre piangendo gli diceva di non fare queste meschinità perchè loro non hanno interesse al risparmio di "spicci" mentre li prendevano ad un'orfana(mio padre è stato il presidente della suddetta cooperativa anche condominio) e loro impassibili gridavano di volere le scuse (!!?) e il notaio se la ridacchiava. Non che io pianga miseria eh però mi è dispiaciuto, ci conoscevamo pure. Mi è dispiaciuta la sbruffonaggine e sopratutto che il notaio non dicesse : avete firmato un contratto? lo rispettate. Indecente.
    Purtroppo mia madre per negligenza tardò a farsi intestare dalla cooperativa questo benedetto posto auto e la cooperativa avendo contenziosi con soci espulsi e con l'architetto subi' pignoramenti su quanto ad essa intestato. Quindi su numerosi posti auto . I cui atti vennero fatti a molti con ritardo anni fa. Di certo non sono il tipo che si fa pignorare i beni, sono oculata attenta.. Mi hanno trattato come una pezzente. Che gente.
     
  12. ludovica83

    ludovica83 Membro Vintage

    Privato Cittadino
    Nessuno vieta di concludere un'affare ad un prezzo inferiore... stai parlando di morale e concordo con il fatto che sia il notaio che il compratore hanno avuto certamente un comportamento non corretto.:basito: :basito:

    Capisco poi anche la situazione "padre presidente di cooperativa con contenziosi e pignoramenti"... "con una casa senza agibilità e con tetto e facciata da rifare a breve"... Posso dire che non è un bel biglietto da visita anche se la norma dovrebbe essere che le colpe dei genitori non ricadono sui figli? :confuso:
    Dal loro punto di vista è un affare con tante incognite e quindi certamente hanno voluto speculare il + possibile.:rabbia:

    Dici: "non piango la fame" ma nel contempo hai venduto a queste condizioni.
    Ora... "chi non piange la fame"... impugna una situazione di questo genere...
    In caso contrario ci sono delle problematiche che hai valutato e che pesano ancora di + di quanto ti hanno "derubato": la madre che nn vuole vendere e ti è costata sfinimenti di convincimento, il tetto e la facciata da rifare a breve... non agibile...etc... Quindi sicuramente avrai pesato tutto questo...:confuso:
    A questo il fatto di dover ricominciare tutto da capo... :confuso:

    In sintesi...dato tutto il contesto... ancora è andata bene (da esterna... poi sei solo tu che puoi valutare appieno.. ci sono delle voci ed un totale... ma anche delle voci non quantificabili che hanno cmq un peso nel contesto)

    Da fastidio il loro comportamento? Hai pienamente ragione... non si può sperare che tutti abbiano un'etica e una ragione... ed anche se ti sembra di conoscerli... non sai mai tutti i risvolti di una persona.
     
  13. Bagudi

    Bagudi Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare


    Anzi, spesso sono proprio le persone che conosci o che hai trattato bene al di là del dovuto, che ti si rivoltano contro....
     
    A sarda81, Tobia, Greta Phlix e 1 altro utente piace questo messaggio.
  14. Incipit

    Incipit Membro Attivo

    Privato Cittadino
    io sono contenta che sia finita . Però davvero il prezzo proposto teneva conto già di tutto quanto riportato sopra. Il fatto di spillare extra accordi gli ultimi 4 mila euro mi è parso non corretto. Perchè era il giorno del rogito e per standere quel contratto era stato impeigato un mese.
    volevo levarmi un pensiero complicato a 700 km da casa mia e più, a qualsiasi condizione. Alla fine ho ceduto. Avrei gradito che in fase di trattatvia mentre si stendeva quel contratto mi dicessero guarda voglio 2 mila euro di sconto e che lì'atto futuro del parcheggio lo paghi tu. Avrei accettato. Comunque me lo stavano ancora pagando benino. DI sti tempi l'affarone non si fa quando si vende. Li temo il giorno dell'atto del posto auto. Piu' che altro temo di non controllare le mie parolacce :sorrisone:[DOUBLEPOST=1377960673,1377960598][/DOUBLEPOST]il mio agente in tutto cio' è stato davvero un validissimo supporto. Si è creato quel rapporto in cui ti fidi tanto e non controlli nemmeno quella fa e se ti dà un suggerimento lo accetti subito.[DOUBLEPOST=1377960690][/DOUBLEPOST]quello che fa
     
  15. Incipit

    Incipit Membro Attivo

    Privato Cittadino
    detto cio' signori miei adesso mi attende una compravendita sempre come parte venditice di due corpi di fabbrica fronte mare , rustico non tamponato , per un totale di 16 appartamenti di metratura media. Appena si affaccerà una proposta vi chiederò qualche consiglio per il contratto. Ci sono già due costruttori interessati ed è un tipo di operazione che mi è totalmente estranea in quanto suppongo mi proporranno una parte di pagamento in immobili. Ahimè. Ma va bene. Sono ttimista ;)
     
  16. topcasa

    topcasa Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Non ti bagnare prima di piovere chissà. ...
     
  17. ludovica83

    ludovica83 Membro Vintage

    Privato Cittadino
    :ok::ok: :ok: diciamo allora che avresti preferito una maggior correttezza ma il prezzo ancora ci sta...

    Sull'accettare il suggerimento ci sta.... :ok:
    Sul non controllare nemmeno quello che fa... :shock:

    Personalmente ho fatto questo sbaglio con chi mi ha messo al mondo... non penso di rifarlo una seconda volta... :cauto:
    E' anche vero che al mondo ci sono tante brave persone... ma anche tante... per cui non ci sono ne domande ne risposte che possano giustificare certi atti.
     
  18. ludovica83

    ludovica83 Membro Vintage

    Privato Cittadino
    Stai vendendo tutto il patrimonio?
    Cmq ti proporranno una permuta tra il tuo terreno edificabile e l'appartamento o la serie di appartamenti che andranno in costruzione (già trattata in qualche altro 3d di Immobilio: art. 1472 e 1348 c.c.)
     
  19. alessandro vinci

    alessandro vinci Membro Ordinario

    Privato Cittadino
    mi interessa questa discussione.
    io ho fatto il preliminare il 2 luglio e rogito a fine settembre.
    ho chiesto sia in proposta che in preliminare l'agibilita'.
    immagino che ci sia perche' e' un palazzo in mezzo ad altri palazzi simili, in una bella via, con giardini.
    se, al rogito, non mi consegnano il documento..........che faccio??
    certo potrebbero consegnarmi la ricevuta dalla richiesta ma questo non significa la certezza dell'agibilita'. Devo chiedere uno sconto? io ho gli assegni circolari fatti per la cifra finale.
    minacciare di ritirarmi e considerare i venditori inadempienti??
    mah.
     
  20. Incipit

    Incipit Membro Attivo

    Privato Cittadino
    si sto vendendo... è troppo lontano da dove vivo il patrimonio per gestirlo. Quello degli appartamenti è l'ultimo atto, l'ultima compravendita. Ma io nn ho un terreno edificabile eh. Io ho due corpi di fabbrica già edificati allo stato rustico. Non tamponato ma la struttura c'è. Con i due costruttori io sto trattando per un pagamento in denaro e circa 300 mila in appartamenti .. Comunque aspetto di vedere cosa poi proporranno entrambi o uno dei due per iscritto. E poi chiederò QUALCHE CONsiglio[DOUBLEPOST=1377965296,1377965242][/DOUBLEPOST]non ti bagnare prima di piovere è un detto che non si usa da me... e io sono tonta.. che vuol dire ? eheh scusa
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina