1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. barbie82106

    barbie82106 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    buongiorno a tutti ho scoperto il vostro forum da poco e sono qui per chiedere un consiglio. Ho acquistato un immobile su due piani nel 2009 e circa un anno fa per motivi economici ho deciso di mettere in vendita l' immobile e ho scoperto che il piano mansarda dove abbiamo le camere era accatastato come soffitta al che alcuni agente immobiliari non volevano neanche vendere l'immobile dato che non è accatastato adeguatamente. Adesso vorrei fare il condono e il geometra a cui abbiamo chiesto vuole dei certificati dall'elettricista e dall'idraulico quali altre carte sono necessarie per fare la domanda io ho anche un mutuo ipotecario e contributo regionale della Regione Friuli Venezia Giulia rischio di avere problemi? inoltre vorrei sapere facendo un condono ce il rischio di avere sanzioni per arretrati non pagati tipo immondizie IMU etc. Grazie a chi mi risponderà
     
  2. ingelman

    ingelman Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Il condono non lo puoi fare semprechè non esca un nuovo Condono Edilizio ..
    l'unica strada che puoi intraprendere è la legge per il recupero dei sottotetti ...
    Per questo però dovresti informarti in Base ai regolamenti Regionali del luogo dove risiedi ...
    I sottotetti devono avere determinati requisiti per essere trasformati in volumi residenziali, quali altezze medie e caratteristiche anche riferite alla zona oltre ovviamente ad appartenere ud una unità abitativa unica.
    ti posto il link per la Regione Lazio, ma non prenderlo per buono..... informati presso l'ufficio tecnico del tuo Comune

    http://www.asppiroma.it/LR_13_2009-recupero-sottotetti.pdf
     
  3. barbie82106

    barbie82106 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Grazie ingelman per la risposta..a me il geometra ha detto che si poteva fare tranquillamente il condono e avevo sentito che avevano allungato i tempi per altri 4 o 5 anni ora non ricordo bene. Quindi non é vero? Comunque fare questo recupero sottotetto regolarizza per la vendita? L'immobile è in prov di Udine.
     
  4. eldic

    eldic Membro Senior

    Privato Cittadino
    considera inoltre che il recupero sottotetto si può fare solo l'immobile è antecedente una certa data (1999 nella quasi totalità delle regioni)
     
  5. alessandro66

    alessandro66 Membro Senior

    Privato Cittadino
    A parte la possibilità di un eventuale cambio di destinazione d'uso attraverso un adeguato strumento urbanistico locale che non credo sia il condono...non mi risultano proroghe dei termini dell'ultimo...l'immobile è tranquillamente vendibile anche così, ovviamente la mansarda va venduta e pubblicizzata per quel che è e risulta dalla planimetria catastale.
     
    A Rosa1968 piace questo elemento.
  6. PROGETTO_CASA

    PROGETTO_CASA Ospite

    Scusa Barbie non capisco perché dici che ora ha scoperto che il piano mansardato è una soffitta e non abitabile, cosa c'era scritto sul rogito e la planimetria che hai firmato ?
     
  7. barbie82106

    barbie82106 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Scusa ma era la prima casa e nel rogito non ci ho fatto caso dato che il costruttore mi ha fatto decidere come mettere camere e tutto non mi sono neanche posta il problema sono stata ingenua e ora ne pago le conseguenze a parte il fatto che ci hanno fregati in vari altri modi ma questa è un'altra storia. ...[DOUBLEPOST=1403158645,1403158402][/DOUBLEPOST]Quindi da quello che ho capito il condono non c'è più e l'unica cosa che posso fare è cambiare la destinazione d'uso? Che documenti servono? Si fa sempre con un geometra? Se vendo cosi com'è la casa rischio sanzioni?
     
  8. Rosa1968

    Rosa1968 Membro Storico

    Agente Immobiliare
    dipende che tipo di varianti avevi fatto.comunque una camera al piano inferiore c'è?
     
  9. Rosa1968

    Rosa1968 Membro Storico

    Agente Immobiliare
    per recuperare un sottotetto ci vuole un geometra, bisogna verificare altezze rapporti aeroillumunanti valutare anche se nel rogito per gli appartenenti all'ultimo piano era stata prevista la possibilità di recuperarli senza autorizzazione al condominio. diversamente una volta capito cosa devi fare nel caso di aperture finestre dovrai chiedere autorizzazione e rifare le tabelle milkesinali. alessandro ha detto bene lo venderà ed é possibile così com'è verificando come ti ho detto prima che ci sia una camera al piano e se su hai il bagno capire se in pianta é una lavanderia. affidati ad un buon tecnico e poi valuterà di conseguenza cosa é meglio fare.
     
  10. PROGETTO_CASA

    PROGETTO_CASA Ospite

    Rivolgiti ad un geometra, non è possibile dare risposte certe
     
  11. alessandro66

    alessandro66 Membro Senior

    Privato Cittadino
    Se c'è il bagno, però, a cercar il pelo nell'uovo, potrebbe essere un problema...anche se risulta la lavanderia, questa dovrebbe essere dotata, al massimo di pilozzetto e attacchi per la lavatrice...non dovrebbe esserci nemmeno il water...
     
    A Rosa1968 piace questo elemento.
  12. irma

    irma Membro Attivo

    Privato Cittadino
    Per esempio i progetti originari, perchè per fare un recupero del sottotetto il sottotetto deve essere esistente, nel senso di soffitta autorizzata anche sulla carta con le altezze che presenta oggi,...il recupero del sottotetto non serve per sanare opere già realizzate in mancanza di titolo edilizio.
    Posso farti una domanda (per aiutarti a fare il punto della situazione)?
    Il costruttore ti ha rilasciato gli schemi progettuali originali approvati dal Comune? Hai verificato se l'altezza di fatto della casa..e della soffitta..corrispondono con il progetto? Questa domanda pèrchè è strano che sia accatastata come soffitta mentre di fatto ha altezze tali da essere adibita a zona notte....
    Il Geometra dovrebbe considerare i progetti originari per valutare inanzitutto se in base al PRG c'è ancora volumetria disponibile per fare una sanatoria ai sensi del DPR 380/2001 (vedi artt. 31 e 36)

    Di fatto hai comprato solo quello che è descritto nel rogito, e solo quello descritto in rogito puoi lecitamente vendere
    Potresti anche scoprire che non c'era più volumetria disponibile e il piano mansarda sia stato ottenuto innalzando più del dovuto, abusivamente, il soffitto. In tal caso per liberarti della casa potrebbe essere più semplice denunciare penalmente il costruttore e chiedere la nullità del contratto (sempre che il costruttore sia ancora in attività)
     
  13. eldic

    eldic Membro Senior

    Privato Cittadino
    ottenere la nullità è facile; riavere indietro i quattrini molto meno.
    secondo me la devi considerare in un'altra ottica.
    la mansarda o sottotetto può essere accatastata in qualunque modo; questo non ti impedisce di dormirci, se vuoi.
    una volta che al piano sottostante c'è un locale e i servizi, formalmente sei a posto*.
    è ovvio però, che in termini di prezzo una soffitta ha un valore, una mansarda un altro.

    *dalle mie parti, negli anni scorsi i costruttori hanno raggiunto una strafottenza incredibile....
    classica villetta a schiera su 3 livelli
    interrato, con scritto sopra "cantina" e dentro sagome di poltrona e divano.
    piano terra, "camera" anche li con disegnata cucina a vista, divani e poltrone.
    primo piano "soffitta"... letti e armadi.
     
  14. irma

    irma Membro Attivo

    Privato Cittadino
    appunto...e il problema è che vuole rivendere ...non viverci.
    Come fa a vendere le camere che sono accatastate come soffitta?
     
    A eldic piace questo elemento.
  15. eldic

    eldic Membro Senior

    Privato Cittadino
    "visto e piaciuto" :p
     
  16. irma

    irma Membro Attivo

    Privato Cittadino
    Edilc, con il visto e piaciuto non la fai franca.
    La visura catastale deve corrispondere allo stato di fatto.
    Il venditore garantisce contro vizi (art. 1476 cod.civ.)
    Un contratto per essere valido deve rispettare i requisiti stabiliti dall'art. 1346 cod.civ. (l'oggetto deve essere lecito)
    ................
     
  17. eldic

    eldic Membro Senior

    Privato Cittadino
    guarda che io non pretendo di farla franca... le furbate di cui sopra sono cose che mi mandano in bestia.

    però, se il venditore dice che ti vende un monolocale con angolo cucina e bagno, cantina e soffitta e poi, a parole, ti dice che in cantina "ci puoi fare la taverna", a dormire puoi andare in soffitta "che è bella grande" e la camera la puoi adibire a soggiorno... se a te sta bene, non ci sono illeciti.

    al massimo c'è dabbenaggine se cantina e sottotetto li paghi a prezzo di appartamento...
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina