1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. persy

    persy Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Ciao a tutti, vi espongo il mio dubbio premettendo che, il proprietario dell'immobile in oggetto non aveva contratti in esclusiva con alcuna agenzie e proponeva in vendita l'appartamento anche privatamente. A febbraio di quest'anno ho visionato un immobile con l'agenzia A (firmando foglio visita), l'appartamento mi è subito piaciuto ma il prezzo era un po' fuori dalle mie possibilità quindi non formulo alcuna proposta e cerco altre soluzioni. Un mesetto dopo, girando col mio ragazzo, entriamo nell'agenzia B che ci propone un immobile con le caratteristiche richieste. Andiamo a visionarlo e mi rendo conto che è lo stesso immobile che avevo visto con la A. Non dico di averlo già visto e, parlando con l'AI della B, ci convince a fare una proposta d'acquisto bassa dicendo che sarebbe intervenuto lui in fase di trattativa per convincere il venditore. Facciamo la proposta, andiamo in trattativa, non troviamo un accordo col venditore sia a causa del prezzo troppo basso proposto, sia a causa dell'agenzia B che è rimasta sul vago riguardo la provvigione che avrebbe percepito (la nostra offerta poteva salire ma, non sapendo di preciso quanto ci avrebbe chiesto l'agenzia non ci siamo potuti sbilanciare). Siamo quindi tornati dall'agenzia A, abbiamo riferito che l'immobile era sceso di prezzo (confermato anche dagli annunci pubblicati privatamente dal venditore) e ci siamo appoggiati alla A per effettuare una seconda proposta. Questa è andata a buon fine e siamo giunti ad un accordo col venditore. Ora, l'agenzia B, non essendo stata la prima a farci vedere l'immobile e non essendo stata lei a concludere la trattativa, ha diritto ad una provvigione? Se sì, in che misura? Chi deve pagarla? Si devono spartire la provvigione le due agenzie? Grazie per le vostre risposte
     
  2. andrea boschini

    andrea boschini Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Perche' non lo hai detto? Ecco innescata la solita procedura " casino e problemi "
     
    A Studio CR piace questo elemento.
  3. persy

    persy Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    L'appartamento era proposto ad un prezzo più basso e con l'occasione di questa seconda visita avrebbe avuto modo di vederlo anche il mio ragazzo. Stupidamente mi sono fatta abbindolare dalla promessa dell'AI di fare una proposta bassa e che lui avrebbe portato a termine positivamente la trattativa. Anche in questo caso è ravvisabile un nesso concausale? In fondo siamo tornati dall'agenzia che ce l'ha mostrato per primo.
     
  4. andrea boschini

    andrea boschini Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    l'AI non ti ha abbindolato..ha fatto il suo mestiere, raccogliere e sottoporre proposte.
    Fa in modo che le due agenzie si parlino e racconta a loro ( magari insieme ) quanto hai " combinato " , troveranno un modo di uscirne ( o almeno te lo auguro ) , pero' tu sicuramente non risparmierai sulla ccommissione visto che sono in due a dover dividere .
     
  5. persy

    persy Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Mi scusi, ma se l'intervento dell'agenzia B non è risultato determinante per la conclusione dell'affare (non mi hanno mostrato l'immobile per primi e m'hanno fatto fare una proposta d'acquisto così misera che il venditore ha immediatamente detto no senza nemmero provare a trattare) perchè dovrebbe percepire la provvigione?
     
  6. andrea boschini

    andrea boschini Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    dal punto di vista tecnico legale, direi che hanno molto di piu' della prima, sia come proposta temporale che trattativa con la proprieta'.
    P.S. ci diamo tutti del tu
     
  7. persy

    persy Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Quindi il problema sta nella proposta d'acquisto fatta con loro. Scusa se insisto, mi è sembrato molto più corretto il comportamento dell'agenzia A. Per lo meno loro mi hanno detto subito qual'era la loro provvigione, dell'altra sto ancora spettando di sapere quanto m'avrebbe chiesto. Ogni vota che glielo chiedevo mi rispondevano "Non preoccuparti, di quello ci pensiamo dopo. Ora pensiamo a chiudere la trattativa". Certo, una volta che c'è la controfirma t'hanno bello che incastrato! In sostanza la trattativa è stata ostacolata dalla B più che sostenuta. E' per questo che non vedo per quale motivo abbiano comunque diritto alla provvigione. Ma almeno in che parte?
     
  8. Studio CR

    Studio CR Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    esperienza identica; perché non essere sinceri, seri e dire subito: l'abbiamo già vista con un'altra agenzia!!
    a noi è capitato di far vedere un immobile per 1°, di ritirare una proposta a prezzo inferiore che non è andata a buon fine, quindi come di consueto far firmare la dichiarazione di restituzione assegno, dove viene anche specificato che l'acquirente non vuole più presentare altre proposte per quell'immobile.
    il "furbo" acquirente ha fatto una nuova proposta a prezzo pieno con un'altra agenzia (a che pro?! mah...), che ritenendosi "furba" anch'essa ha fatto firmare il foglio di presa visione antecedente alla visita fatta con noi...
    morale? abbiamo aspettato che rogitassero, facendo finta di nulla e poi trac! lettera del legale con richiesta di pagamento provvigioni che dopo una causa durata quasi un annetto, abbiamo finalmente riscosso.
    Pretendete serietà dagli agenti immobiliari, ma siete sicuri di darne altrettanto?!

    comunque provate a parlare con entrambe le agenzie, e a non far finta di nulla, tanto l'agenzia B prima o poi saprà che l'immobile è stato venduto e che gli acquirenti siete voi... in bocca al lupo!
     
    A sarda81 piace questo elemento.
  9. catrimini

    catrimini Ospite

    Capisco la vostra situazione se uno vuole fare il furbo ok... ma perché accanirsi invece se uno lo compra con la prima agenzia con cui l'ha visto? cmq non trovo giuste le regole in campo immobiliare...se io provo un auto in una concessionaria e poi dopo un mese la compro in una seconda concessionaria mica la prima mi può chiedere una parte perché io il test drive l'ho fatto da loro....non capisco perché per gli immobili si....insomma se non c'è esclusiva uno dovrebbe poter scegliere l'agenzia con cui si trova meglio che da il servizio migliore e non quello che vince a ruba bandiera....
     
  10. Bagudi

    Bagudi Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare

    Sono anni che su Immobilio si discute di questo argomento... Vai a leggere, se vuoi, le infinite discussioni... e capirai (forse) il perchè ;)
     
    A Antonello piace questo elemento.
  11. persy

    persy Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Se si deve parlare di comportamento poco chiaro qui gli unici ad averlo avuto sono quelli della seconda agenzia. Perché di fronte a persone che hanno interesse ad acquistare si cerca di nascondere la provvigione? Facile dire "prima pensiamo a concludere" certo, una volta che viene trovato un accordo, di questi tempi poi, è seccante far saltare tutto a causa di una provvigione. È che alcune agenzie si stanno rendendo conto della crisi che il mercato sta attraversando, e si limitano nel chiedere il proprio compenso, altre invece non si fanno proprio scrupoli! Comunque alla fine quello che ancora non ho ben chiaro è la percentuale a cui ha eventualmente diritto la seconda e a chi la chiederà...a noi, al venditore o spartirà la provvigione del l'agenzia A? Grazie per la vostra risposta
     
  12. brina82

    brina82 Membro Assiduo

    Altro Professionista
    Anche se non sono un agente immobiliare mi permetto di esprimere un parere. Tu non sei stata proprio "il massimo dell'onestà" avendo fatto la vaga... Ma analogamente, se l'agenzia B si fosse comportata in maniera "trasparente", indicando subito la % richiesta, allora entrambe le agenzie avrebbero da pretendere un compenso (magari da dividersi), avendo di fatto contribuito affinchè tu potessi comprare quell'immobile. Ma in tal caso l'agenzia B non mi pare si sia comportata in maniera del tutto "onesta" indicando subito il compenso...

    Scusatemi, ma se uno entrando in un'agenzia e "contrattasse" subito sul compenso dell'agenzia stessa, dico proprio a prescindere dal resto, ci sarebbe qualcosa di male? Grazie.
     
  13. andrea boschini

    andrea boschini Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    esistono " usi e consuetudini " nelle transazioni immobiliari;)...in merito al contrattare subito non lo faccio mai, ci sono acquisti e acquisti con difficolta' piu' o meno elevate, quindi prima si fa lo " screening " e poi eventualmente si tratta.
     
  14. Mil

    Mil Membro Senior

    Altro Professionista
    senza le regole da "ruba bandiera" come potrebbero reggere un numero di agenzie immobiliari come quelle presenti? Con le vendite reali che non ci sono? Con gli affitti? Questo è l'unico settore in cui sono gli agenti stessi ad essere contenti di lavorare anche per chi non ha concluso la vendita ed ha solo "adescato" un cliente.... e se sono felici loro vuol dire che non c'è proprio interesse a migliorare.
    Nelle concessionarie dell'esempio che hai fatto si mette in conto il rischio che il cliente vada altrove e infatti sopravvivono i migliori e i più professionali. Qui invece accade l'esatto contrario.
     
  15. brina82

    brina82 Membro Assiduo

    Altro Professionista
    Scusami ma non mi pare corretto, anche perchè se si è in presenza di un acquirente "convinto" penso che si applichi il massimo della %, viceversa il minimo... (se non erro tra le qualità richieste ad un agente immobiliare c'è pure quella di essere un po' psicologi...). Se invece si dichiara una percentuale, è logico che se poi ci sono problemi e si parla con persone "oneste", non si hanno dubbi riguardo un eventuale ritocchino rispetto al compenso pattuito...
     
  16. persy

    persy Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Nel caso specifico però è stata proprio questa percentuale "nascosta" a far saltare la vendita. Se io non so a priori quanto mi chiedi è logico che la mia proposta deve tener conto di un'ipotetica provvigione massima. Qui l'accordo è saltato proprio per quel motivo. Con l'agenzia A sapevo che si parlava di un 2% quindi nella proposta ci siamo potuti sbilanciare. Insomma, non stiamo acquistando una maglietta, una 2% in più o in meno sull'acquisto di una casa equivale a migliaia di euro. In questi casi è indispensabile sapere prima quanto si accaparra un'agenzia, soprattutto con clienti tipo noi che non siamo stati poi così "difficili", insomma per uno sforzo minimo si potrebbe pensare anche ad una provvigione minima, invece no, si cerca sempre di spremere al massimo.
     
  17. andrea boschini

    andrea boschini Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    CIOE' IO DEVO "CREDERE" che tu non compri una casa che ti piace per l'ipotetica differenza ,chesso', dell'1% di commissioni agenzia?:shock:
     
  18. persy

    persy Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    NO, per la fiducia che l'agenzia B non c'ha saputo dimostrare, sia nella non chiarezza della provvigione, sia per come hanno pilotato il tutto. L'offerta che ci hanno fatto fare era più bassa di € 60.000 rispetto al prezzo chiesto per la casa. Il venditore neanche ha voluto sentir parlare di trattativa. Con l'agenzia A abbiamo fatto un'offerta di € 15.000 più bassa ed è stata accettata. Che ci siano agenti in gamba non lo metto in dubbio, ma quelli dell'agenzia B avrebbero dovuto essere illusionisti per far accettare una proposta simile...
     
  19. Ponz

    Ponz Membro Storico

    Agente Immobiliare

    Ho visto chiudere un affare anni fa: richiesta 1,4 mld di lire, chiuso a 760milioni.
    Un altro affare, villa richiesta 2 milioni l'ho vista chiudere a 1,45 mln di euro.
    Mai dire mai, ogni casistica va a se e il mediatore sa come e quando, spesso. ;)
    ;)
     
  20. brina82

    brina82 Membro Assiduo

    Altro Professionista
    Se ad un acquirente interessa un immobile in particolare, è logico che potrebbe non trattare nè il prezzo col venditore, nè con l'agenzia... E' lo "spremimento" che a volte appare esagerato... Una volta che ho deciso di prendere quell'appartamento, è logico che a quel punto l'agenzia spara al massimo... Ma ripeto, non è corretto!!! In pratica a quel punto è come se sei affamato, sono le 15 del pomeriggio e ancora non hai pranzato.......... Vai dal primo porchettaro che trovi e saresti disposto a spendere anche 5e per un panino... (PROPRIO PERCHE' PER UN 1% NON MOLLI UNA COSA CHE TI PIACE...)...

    Io tempo fa vidi un terreno che mi interessava, chiamai e questi era un privato che mi disse che 2 giorni dopo sarebbe andato all'agenzia... Feci in modo di incontrarlo prima: per quale motivo avrei dovuto pagare soldi all'Agenzia se lui l'incarico ancora non l'aveva dato? Ci incontrammo, mi fece vedere il terreno e il giorno dopo mi richiamò dicendomi che era stato in agenzia e che se volevo il terreno avrei dovuto contattare l'agenzia...

    Bene. Anche solo per un fatto di principio io quel terreno non l'ho voluto più. E credo che l'agenzia (che aveva fatto credere al venditore di aver già un costruttore acquirente...) ancora non lo ha venduto...

    E' il fatto che spesso in questo settore si gioca in maniera scorretta che non piace, capisci? In quel caso ovviamente è stato in particolare il privato a giocare scorrettamente...

    Comunque, ripeto, se uno entra in agenzia anche per vendere, c'è qualcosa di male se si tratta la % di vendita? Che ne so, anziche 2+2 io potrei dire all'Agenzia: ti do l'incarico se chiedi 1+1 e me lo metti per iscritto... Ci sarebbe qualcosa di male?
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina