1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. francesco tri

    francesco tri Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    CIAO a tutti
    qualcuno sa' dirmi se e' possibile cambiare notaio inserito nel preliminare?
    premetto che questo notaio non ha ancora fatto niente per me se non il preventivo di spesa e basta.
    se e' possibile questo cambio e' regolato da una legge?

    grazie mille per l'aiuto
     
  2. Maurizio Zucchetti

    Maurizio Zucchetti Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Bisogna vedere in che termini il nome del notaio è stato inserito, se come possibilità o come "asserzione". Se fosse stato stabilito in via definitiva, come per tutte le modalità pattuite nel preliminare la variazione dovrebbe essere effettuata per iscritto e con la firma per accettazione di entrambe le parti! :occhi_al_cielo:
    In realtà si tratterebbe di una formalità; mi stupirei molto che la parte venditrice ponesse eccezioni sul Notaio, scelto (e pagato) dalla parte acquirente! :confuso:

    ;)
     
  3. Anna D'Ascoli

    Anna D'Ascoli Membro Attivo

    Agente Immobiliare

    quoto ... a mio avviso sarà sufficiente indicare nel telegramma (o raccomandata) di fissazione della data e del luogo lo studio ( o la banca in caso di mutuo) presso cui verrà stipulato l'atto... ovviamente non a 600 km di distanza :confuso:
     
  4. Roby

    Roby Fondatore

    Agente Immobiliare
    Per legge il notaio è a scelta della parte acquirente visto che se lo paga, ragion per cui basta una semplice raccomandata (in tempo utile) alla parte venditrice e la informi del nuovo notaio per la stipula dell'atto.
     
  5. francesco tri

    francesco tri Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    GRAZIE MILLE A TUTTI :)

    siete stati utilissimi!!!!:applauso::applauso::applauso::applauso::applauso::applauso::applauso::applauso:

    dimenticavo nel preliminare alla voce - il notaio e' scelto dalla parte .... l'impresario ha scritto - venditrice - perche al momento non ne conoscevo uno di fiducia(siccome e' la prima volta che aquisto casa pensavo che il notaio lo si dovesse cercare dopo va be sbagliando si impara:disappunto::disappunto:)
    quindi se non ho capito male, il notaio dovevo sceglierlo io per legge e quindi posso cambiare. giusto

    grazie ancora a tutti per il prezioso aiuto:applauso::applauso::applauso::applauso::applauso:
     
  6. Bagudi

    Bagudi Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Se stai comprando da un costruttore, valuta però prima se ti conviene cambiare notaio, perchè, in genere, in una nuova costruzione ci sono tutta una serie di atti a monte effettuati dal notaio dell'impresa.

    Spesso, quindi, il nuovo notaio deve effettuare un lavoro maggiore di visure, ecc, e il preventivo sale.

    Controlla...
    Silvana
     
  7. Marina Langella

    Marina Langella Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    Il notaio lo sceglie la parte acquirente visto che lo paga, quindi puoi assolutamente cambiare idea ;)
     
  8. Antonio Troise

    Antonio Troise Membro Storico

    Agente Immobiliare
    "Nessuna norma di legge stabilisce che sia l’acquirente a scegliere il notaio. Tuttavia si tratta di una clausola “d’uso”, comunemente accettata e ritenuta corretta, in quanto l’acquirente è la parte “debole” nella compravendita, quella che deve tutelarsi con indagini sull’esistenza di ipoteche, trascrizioni, privilegi, abusi edilizi, eccetera. Per esempio, se in un contratto non è specificato chi debba scegliere il notaio, nella sua interpretazione va preferita questa soluzione."

    "Anche se è prassi che, in caso di vendita da parte di un costruttore, sia il costruttore ad indicare il notaio che ha seguito fin dall’inizio la costruzione."
     
  9. Antonio Troise

    Antonio Troise Membro Storico

    Agente Immobiliare
    :ok:
     
  10. lucinda

    lucinda Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    ciao a tutti,io ho una domanda simile:si può cambiare, non il notaio (non è stato designato), ma il distretto notarile?
    sulla proposta abbiamo designato Roma come distretto notarile,ma senza designare il notaio.Possiamo ora spostarlo a Latina?
    i venditori possono rifiutarsi di venire a Latina?
    al momento non è aperta nessuna pratica presso nessun altro studio notarile.E' stata solo firmata l'accettazione della proposta con quanto su indicato.
     
  11. Roby

    Roby Fondatore

    Agente Immobiliare
    L'acquirente decide il notaio designato per il rogito...... certo che se lo porti a VEnezia ...... qualcosa da dire il venditore avrà di sicuro :D
     
  12. lucinda

    lucinda Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    anche se la proposta è stata registrata?possiamo obbligarli in qualche modo?c'è qualche legge di riferimento?
    ...la distanza è minima,anzi,potrebbe andargli peggio (nel senso di km) se ne scegliessimo uno alla periferia opposta di roma,ma sanno che non siamo di roma,e che a roma non ne conosciamo... è che vogliono portarci dal loro notaio...mancano dei documenti e non ci dicono quali,nè ci hanno ancora fatto avere le visure.Per questo per noi è fondamentale andare da qualcuno che conosciamo e di cui ci fidiamo!

    ...dimenticavo... grazie!! :)
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina