1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. Mark700

    Mark700 Membro Junior

    Privato Cittadino
    Questo è il mio primo messaggio,quindi un saluto a tutto il forum. :D

    Visto che a breve devo comprare casa,sarei a grato se qualcuno
    potesse informarmi sul alcuni punti che non mi sono molto chiari.

    Ho già acquistato casa ma da privato,quindi classica lotta sul prezzo e
    dopo l'accordo preliminare dal notaio e rogito.

    In questo caso devo acquistare da agenzia e mi servivano alcune info:

    Proposta d'acquisto:
    Devo lasciare per forza una caparra? (Intestata al venditore,giusto?)
    Se si,di regola quanto,per un appartamento di 200mila euro.
    Io pensavo a 5000 euro,puo andare?

    Leggevo di raccomandate e risposte,ma non sarebbe possibile una telefonata tra A.I e venditore,cosi da poter capire in pochi giorni l'intenzione a vendere?
    Anche perchè non sono comodissimo,400 km da casa. :)

    Visto che l'appartamento mi interessa parecchio,inserendo il prezzo richiesto,
    quindi senza trattare,dovrei avere quasi la certezza dell'acquisto,o no?

    Queste proposte d'acquisto che ritengo siano piu' o meno uguali per tutte le agenzie,riportano dati catastali o altre informazioni importanti?

    In breve vorrei sapere se posso firmare tranquillamente o se devo portare con me un geometra. :)

    Oppure tutte le informazioni riguardo alla casa,conformità,ipoteche,abitabilità,verranno controllate poi dal notaio al momento del preliminare?

    Si,insomma è un documento che serve esclusivamente a capire se la trattativa andrà avanti,quindi sono riportati i dati essenziali del venditore,dell'acquirente e della casa,oppure è molto piu complesso?

    Vorrei far registrare il preliminare dal Notaio,devo inserirlo nella proposta d'acquisto?

    Ultima cosa:la provvigione all'Agenti Immobiliari,anche in questo caso meglio inserirla
    nella proposta?
    Vediamo se al 2%,magari proverò a trattare,ma la vedo durissima. :D

    Scusate per le tante domande e se magari vi sembreranno banali,ma vorrei fare le cose in maniera corretta.

    Grazie.
    Marco.:)
     
  2. Antonello

    Antonello Membro dello Staff Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Si, potrebbe andar bene. Non esiste una tariffa o legge. Salvo richieste particolari da parte del venditore.
    Io proporrei, visto che il preliminare lo dovrà stendere il notaio di depositare fiduciariamente l'assegno, dietro ricevuta, presso il mediatore che consegnerà al proprietario alla sottoscrizione del compromesso.
    E' possibile. E ti dirò che quando c'è un acquirente che nel concreto vuole acquistare non si attendono giorni per capire......basta un giro di telefonate.
    Al 100%.
    Devono riportare tutti gli estremi dei proprietari e dell'immobile, compreso l'atto di provenienza e relativa trascrizione. Il buon AI, di primo mattino dovrebbe anche recarsi in conservatoria e controllare se esistono impedimenti alla futura vendita (ipoteche, iscrizioni pregiudiziali, vincoli, ecc.) e allegarela copia della visura alla proposta.
    Direi di si, servirebbe per controllare la regolarità urbanistica e catastale. E poi fa anche da compagnia in un viaggio di 400+400 chilometri.
    Le devi controllare prima di versare somme in denaro. Poi il notaio farà un più approfondito controllo.
    E' in pratica uno scritto nel quale tu ti impegni a comprare ed il venditore a vendere.
    Inseriscilo pure ma sappi che il notaio, come l'AI, è obbligato a registrare entro 20 giorni.
    Meglio inserirla. Il 2% su 200 mila è una buona provvigione, visti i tempi.
    L'AI che chiede?
    Se ci fai sapere il seguito.................
    Auguri.
     
    A Mark700 piace questo elemento.
  3. roberto.spalti

    roberto.spalti Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Devo lasciare per forza una caparra? (Intestata al venditore,giusto?)
    Se si,di regola quanto,per un appartamento di 200mila euro.
    Io pensavo a 5000 euro,puo andare?
    La somma può andare e l'assegno deve essere intestato al venditore a titolo di caparra o deposito fiduciario.

    Leggevo di raccomandate e risposte,ma non sarebbe possibile una telefonata tra A.I e venditore,cosi da poter capire in pochi giorni l'intenzione a vendere?
    L'accettazione deve pervenirti in forma certa, uno dei mezzi ammessi è il fax e quindi puoi avere una risposta in tempi brevi; comunque anche in caso di raccomandata l'agente telefona per dire che è andato tutto bene (subito).

    Visto che l'appartamento mi interessa parecchio,inserendo il prezzo richiesto,
    quindi senza trattare,dovrei avere quasi la certezza dell'acquisto,o no?
    La certezza dell'acquisto l'hai solo con l'accettazione, il prezzo offerto conforme a quello richiesto fa solo maturare il diritto alla penale a favore dell'agenzia in caso di mancata accettazione della proposta.

    Queste proposte d'acquisto che ritengo siano piu' o meno uguali per tutte le agenzie,riportano dati catastali o altre informazioni importanti?
    Dovrebbero riportare tutti i dati identificativi dell'appartamento

    In breve vorrei sapere se posso firmare tranquillamente o se devo portare con me un geometra.
    Oppure tutte le informazioni riguardo alla casa,conformità,ipoteche,abitabilità,verranno controllate poi dal notaio al momento del preliminare?
    Il notaio non controlla la parte urbanistica ma fa sottoscrivere una dichiarazione al venditore; fai fare al tuo geometra un sopralluogo nella casa e uno in Comune e in Catasto per verificare che sia tutto a posto; chiedi che la relazione venga allegata all'atto.

    Si,insomma è un documento che serve esclusivamente a capire se la trattativa andrà avanti,quindi sono riportati i dati essenziali del venditore,dell'acquirente e della casa,oppure è molto piu complesso?
    Dipende se si trasforma in preliminare con l'accettazione o resta i nambito precontrattuale, se si trasforma in preliminare chiedi che contenga tutti i dati del preliminare (comprese le verifiche urbanistiche e catastali e una visura ipotecaria)

    Vorrei far registrare il preliminare dal Notaio,devo inserirlo nella proposta d'acquisto?
    No è obbligatorio registrarlo

    Ultima cosa:la provvigione all'Agenti Immobiliari,anche in questo caso meglio inserirla nella proposta?
    Personalmente la provvigione la tratto alla proposta ma faccio un accordo mediante modulo separato, dipende dall'agenzia.
     
    A Mark700 piace questo elemento.
  4. studiopci

    studiopci Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Il problema è rispondere a tutte le domande, cerchiamo di farlo

    1 Proposta d'acquisto:
    Devo lasciare per forza una caparra? (Intestata al venditore,giusto?)
    Non è obbligatorio lasciare una caparra ma diciamo che fare un assegno non trasferibile intestato al venditore farebbe capire la serietà della Tua proposta - per il prezzo sei tu a decidere

    2 Leggevo di raccomandate e risposte,ma non sarebbe possibile una telefonata tra A.I e venditore,cosi da poter capire in pochi giorni l'intenzione a vendere?
    :^^::^^: Verba volant, scripta manent una proposta seria , concreta tutela tutti e due poi si tratta dell'acquisto di una casa meglio perdere qualche giorno in più e non venire poi qui a chiedere come risolvere il problema.


    3 Visto che l'appartamento mi interessa parecchio,inserendo il prezzo richiesto,
    quindi senza trattare,dovrei avere quasi la certezza dell'acquisto,o no?
    Si è inoltre penso che il venditore si ricorderà di te nelle Sue preghiere serali ( ma perchè a me non capita mai un cliente così ):disappunto::disappunto::disappunto:

    4 Queste proposte d'acquisto che ritengo siano piu' o meno uguali per tutte le agenzie,riportano dati catastali o altre informazioni importanti?
    Nella proposta di acquisto devo essere inseriti tutti i dati catastali dell'immobile comprese eventuali problematiche, clausole sospensive, mutui, ipoteche e/o altro . più informazioni vengono specificate e meglio è.

    5 In breve vorrei sapere se posso firmare tranquillamente o se devo portare con me un geometra. :)

    Allora prima di far firmare una proposta io normalmente sottopongo all'attenzione dell'interessato tutta la documentazione disponibile in mio possesso che dimostri la veridicità delle informazioni che ho dato al momento della trattativa, inserisco comunque nella proposta, tra le altre, la clausola che il compromesso sarà redatto semprechè la situazione reale sia quella che si evince dai documenti e dalle informazioni date. ( visure ipocatastale ecc.ecc. )
    Per l'intervento del tecnico , dipende dalla casa che stai acquistando, è vecchia, nuova costruzione, rientra in un centro storico ? certo una guardatina male non farebbe.

    6 Oppure tutte le informazioni riguardo alla casa,conformità,ipoteche,abitabilità,verranno controllate poi dal notaio al momento del preliminare?
    Ti ho risposto prima , megliofare controlli prima con lausilio dell'Agenti Immobiliari ed arrivare sereni al compromesso ed al rogito.

    7 Si,insomma è un documento che serve esclusivamente a capire se la trattativa andrà avanti,quindi sono riportati i dati essenziali del venditore,dell'acquirente e della casa,oppure è molto piu complesso?
    Non è ne semplice ne complesso è semplicemente un Contratto tra privati dove si dichiara : Chi , Cosa, e Come

    8 Vorrei far registrare il preliminare dal Notaio,devo inserirlo nella proposta d'acquisto?
    La registrazione del preliminare di compravendità è un atto dovuto per legge le cui spese ( di registrazione ) vanno suddivise equamente tra le parti, mentre l'anticipazione delle tassazioni di legge sono a Tuo esclusivo carico. Forse intendevi dire che vorresti far iscrivere a repertorio l'atto preliminare ? E' una Tua scelta, non esiste obbligo e pertando le spese di registrazione sono a Tuo esclusivo carico.

    9 Ultima cosa:la provvigione all'Agenti Immobiliari,anche in questo caso meglio inserirla
    nella proposta?
    Vediamo se al 2%,magari proverò a trattare,ma la vedo durissima. :D
    Nel Contratto preliminare di compravendita per disposizioni di legge , deve essere riportato che la compravendita è avvenuta mediante l'intervento dell'agenzia " tizio e Caio" con l' Agenti Immobiliari " Sempronio " e che per tale intervento ha percepito la somma di € tot + IVA . La fattura poi dovra essere presentata dichiarata ed allegata al Rogito Notarile. Per il 2% auguri ( al collega ) :risata::risata:

    10 Scusate per le tante domande e se magari vi sembreranno banali,ma vorrei fare le cose in maniera corretta

    Figurati Stai acquistando una casa non un paio di calzini Auguri
     
    A Mark700 piace questo elemento.
  5. Antonello

    Antonello Membro dello Staff Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Si è inoltre penso che il venditore si ricorderà di te nelle Sue preghiere serali ( ma perchè a me non capita mai un cliente così )
    Concordo, neanche a me.
    Per Mark700:
    Peccato che stai in Reggio Emilia ma se ti interessa un immobile in Sardegna.....................ricordami.
     
  6. studiopci

    studiopci Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Se ti interessa in costiera Amalfitana o Cilentana , come cantava Antonello Venditti " Ricordati di me " :risata::risata::risata::risata::risata::amore::amore:
     
  7. Mark700

    Mark700 Membro Junior

    Privato Cittadino
    Innanzitutto grazie a tutti per avermi risposto,e le domande non erano poche.

    Quindi il vostro suggerimento è di avere qualcuno( geometra) che possa andare al catasto/comune e visionare anche l'appartamento per controllare che tutto sia a norma.

    Per il geometra cercherò in loco,altrimenti conosco un perito,può andare bene lo stesso per fare ricerche catastali ecc?

    Curiosità:ma se per caso ci si accorge in un secondo tempo di eventuali errori o difetti nell'immobile o se il venditore
    ha di proposito nascosto certe situazioni si rischia "solo" di perdere la caparra,in questo caso i 5000 euro e si puo rinunciare ad andare al preliminare?

    Per chi mi vuole come cliente posso dire di essere lusingato,( ma quanto costa una casa in sardegna o sulla costiera
    amalfitana?) forse con 200 mila ci si compra un garage. :)

    Si insomma,chiedere un ribasso in fase di contrattazione è la norma,da quello che mi pare di capire,
    Quindi dai vostri discorsi farò la figura del pollo. :sorrisone:

    Il fatto è che come dicevo nel primo post,l'appartamento è in centro storico e visto che la zona è interessante
    non vorrei che mi venisse soffiato.

    Ah,dimenticavo..lo stesso appartamento è in vendita in 2 agenzie...forse un punto a mio favore,vista la vostra
    esperienza dovrei mettere a conoscenza il fatto e cercare di avere uno sconticino?


    Grazie ancora!

    Ciao! :)
     
  8. roberto.spalti

    roberto.spalti Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Se vengono riscontrate difformità non sanabili puoi rinunciare a stipulare il preliminare e non perdi la caparra versata.
     
  9. prisco79

    prisco79 Ospite

    Hai la certezza al 99%. L'1% è capitato a me, il venditore aveva comunicato un prezzo che non era quello pubblicato nell'annuncio dall'AI:shock:. Quindi non poteva più venderlo a quella cifra perchè più bassa.

    Comunque, correggetemi se sbaglio, ma se a te il prezzo proposto dal venditore vabene la proposta d'acquisto non ha senso di esistere (che gli proponi?? :D), fate direttamente il preliminare.
     
  10. Antonello

    Antonello Membro dello Staff Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Ragionamento logico e senza grinze.
    Immediato compromesso.
     
    A prisco79 piace questo elemento.

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina