1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. Andrea Zorzan

    Andrea Zorzan Ospite

    Ciao a tutti!
    Forse qualcuno può darmi dei consigli su come comportarmi in questa situazione.

    Il giorno 21/03/2016 ho sottoscritto dopo una trattativa direttamente con il venditore/costruttore la proposta di acquisto. In fase di proposta non è stato previsto il versamento di assegno a titolo di deposito.
    I pagamenti prevedono un acconto del 10% durante il preliminare che si effettuerà il prossimo 02/04/2016. Nel contratto si prevede anche una provvigione pari al 2%.
    Il venditore/costruttore e agente immobiliare hanno firmato la proposta di vendita.

    Ieri durante una telefonata con il costruttore è casualmente emerso che tra il venditore e l'agente è emersa un'aspra discussione riguardo la provvigione tra di loro. In sostanza, per diverse ragioni, il venditore non ha intenzione di pagare alcuna provvigione. Apparentemente imbarazzato il venditore ci ha anticipato questa situazione spiacevole, le cui conseguenze (non chiare) potrebbe emergere durante il preliminare.

    La nostra intenzione è di acquistare la casa che ci piace molto e riteniamo siamo un buon affare.

    Come possiamo cautelarci ora (prima del preliminare) e dopo/durante?

    Cosa può accadere il giorno del preliminare?
    Se le due parti non si accordano in un modo o nell'altro, la vendita può saltare? e quali possono essere per noi le conseguenze?

    E infine, quale comportamento suggerite in quella situazione? dobbiamo pagare l'agente o meglio aspettare il rogito come ci eravamo accordati a voce?

    Vi ringrazio per una vostra esperta opinione.
    Buona Pasqua.
     
  2. Rosa1968

    Rosa1968 Membro Storico

    Agente Immobiliare
    perché non hai fatto la trattativa con l'agente immobiliare?
    E' un problema che non ti riguarda, anzi non avrebbe dovuto parlare di questioni che riguardano loro. Tu pagherai la provvigione all'agente, se il costruttore non pagherà, l'agente immobiliare procederà come meglio crede.
    Voi pagate la vostra parte e disinteressatevi del resto
     
  3. Andrea Zorzan

    Andrea Zorzan Ospite

    L'agente ci ha convocati insieme al venditore. Sto maturando un'idea di scarsa professionalità.

    Ma il venditore potrebbe rifiutarsi di sottoscrivere il preliminare? E' vero che rinuncia alla vendita, ma so anche che potrebbe avere altri acquirenti contattati senza agenzia.

    In fondo non avendo versato la caparra cosa rischia?

    Grazie, a.
     
  4. verops

    verops Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    il venditore ha accettato la vostra proposta, se dovesse tirarsi indietro ne pagherebbe le conseguenze.per quanto riguarda i rapporti agente/venditore sono ...scusate la franchezza...affari loro. Sono certa che entrambi vogliano chiudere il preliminare quindi un accordo possono trovarlo.Trovo poco professionale il costruttore che vi ha raccontato le discussioni con l'agente...non è che magari sperava di far pagare a voi anche la sua parte?!?
     
    A Bagudi e Rosa1968 piace questo messaggio.
  5. Andrea Zorzan

    Andrea Zorzan Ospite

    ah certo non escludo nulla a questo punto.

    ma vorrei esattamente capire quali sono le possibili conseguenze per il venditore.

    a.
     
  6. PyerSilvio

    PyerSilvio Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Se la trattativa e' stata tra privati non si capisce la presenza dell'agente.

    Immagino fosse li per vostro tramite.

    Se le cose stanno cosi, dovreste tutelare l'agente.

    L'imprudenza di andar da soli a contrattare con il costruttore ha fatto si che ora non vi siano abbastanza quattrini sul tavolo.

    A bocce ferme, ossia senza incassare l'assegno, il costruttore ha mano libera, a poter fare giochi di prestigio, sconfessando quell'accordo al 2% di provvigione, che pure in calce era previsto.

    Fenomeni e numeri da circo, che si possono ripetere nelle fasi successive dal preliminare al rogito, financo alle tristi sorprese post rogito.

    Allora sarete soli e con un amico in meno.

    ..e allora se il mediatore l'avete interpellato voi imponetevi.

    O si rispettano gli accordi da subito oppure meglio non coninciare neanche.
     
  7. eldic

    eldic Membro Senior

    Privato Cittadino
    effettivamente non è chiaro.
    primi dici che "hai trattato direttamente con il costruttore/venditore e poi salta fuori l'agente.
    per altro costui percepisce provvigioni da entrambe le parti o solo dal venditore?
     
    A ab.qualcosa, Bagudi e Rosa1968 piace questo elemento.

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina