1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. mimmog

    mimmog Ospite

    Buongorno a tutti, forse sarà una domanda stupida ma in una compravendita immobiliare che avviene mediante una agenzia, dopo aver fatto un'offerta che è stata accettata dal venditore, prima del compromesso occorre fare qualche controllo sul venditore stesso ? esempio ipoteche, visure catastali, cause condominiali pendenti, etc.

    Sò che è compito del notaio ed anche della banca (nel caso io prenda un mutuo) ma sento cose assurde di colleghi che hanno dato 30.000 al compromesso e poi il venditore non si è mai presentato al rogito ed alla fine si è dovuto intentare cause per riavere i soldi oltretutto dopo anni....

    Oltretutto sbaglio o il notaio effettua le sue visure poco prima del rogito quindi se vi sono ipoteche sull'immobile (ovviamente diverse da eventuali mutui pendenti) si giunge al compromesso che si da al venditore 30.000/40.000 euro magari può essere pieno di ipoteche o cose simili...

    Grazie
     
  2. ccc1956

    ccc1956 Membro Senior

    Altro Professionista
    santo cielo...................:triste:
    dovevi domandarlo prima di firmare la proposta non dopo.
    la proposta e' gia' un preliminare quando il venditore accetta, non devi firmare nessun altro preliminare.
    adesso quel che e' fatto e' fatto..................speriamo bene.
    i controlli vanno fatti prima di firmare oppure dovevi mettere una clausola sospensiva per i controlli per la durata di un mese e incrociare le dita..............:innocente:
     
    A Valerio Spallina piace questo elemento.
  3. mimmog

    mimmog Ospite

    O anche dubbi :
    1) spese condominiali (è possibile sapere se sono state sempre pagate?)
    2) cause condominiali (è possibile sapere se il venditore non è stato diffidato dal condominio?)
    3) ristrutturazioni (è possibile sapere se il condominio ha deliberato costosi lavori tipo la ristrutturazione del palazzo e cose simili ?)

    Insomma cosa dovrei fare per essere proprio sicurissimo in questa compravendita ?

    Grazie
     
  4. ccc1956

    ccc1956 Membro Senior

    Altro Professionista
    ti ho risposto su................adesso devi solo sperare che il venditore sia una persona corretta.
    e poi bisogna vedere cosa c'e' scritto sulla proposta/preliminare..............
     
  5. mimmog

    mimmog Ospite

    si ok però se il venditore vende e magari c'è un'ipoteca (diversa dal mutuo) su quell'immobile la mia proposta diventa nulla o sbaglio ? Perchè se nella proposta l'agenzia scrive che l'immobile è gravato da un mutuo e non scrive null'altro, se io faccio la pososta la faccio sulla base di quelle informazione altrimenti è un contratto nullo....o no?
     
  6. Bagudi

    Bagudi Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare

    Tutto quello che hai detto, tramite l'agenzia, un tecnico (per gli aspetti tecnici) e il notaio (per gli aspetti burocratici
     
  7. mimmog

    mimmog Ospite

    Quindi secondo quello che dici dovrei stare tranquillo ? Cioè quando farò il compromesso avrò solo la parola dell'agenzia che dice che non ci sono ipoteche su quell'immobile (perchè il notaio le farà al rogito), mi devo fidare o devo fare io delle visure?
     
  8. studiopci

    studiopci Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Non è una domanda stupida... ma tardiva.. nel senso che se dovessi scoprire problemi oramai non puoi tutelarti che ricorrendo al giudice, mentre prima avresti potuto ricevere qualche consiglio su come e cosa richiedere nella proposta... comunque .. non esageriamo ed andrà tutto bene..., non avendo sotto mano la proposta e non conoscendo le condizioni inserite, se ci sono, non posso consigliarti altro che procedere :
    1 - alle visure ipotecarie, per verificare se ci sono ipoteche , che comunque qualora malauguratamente ci fossero, vengono pagate e tutto si risolve,
    2- tramite un tecnico di fiducia verifica di eventuali abusi, condoni o altro che sono nella maggiorparte dei casi sanabili, ma se non scoperti per tempo ... fanno perdere giornio saltare la vendita.
    3- corrispondenza della piantina catastale con la situazione reale
    4 - verifica di eventuali servitù, vizi o altro
    5- verifica della situazione amministrativa condominiale.
    6- farsi seguire dal Notaio che ti aiuterà nel tutto.
    Fabrizio
     
    A Valerio Spallina, alessandrotour, Limpida e ad altre 2 persone piace questo elemento.
  9. ccc1956

    ccc1956 Membro Senior

    Altro Professionista
    non e' cosi' facile................la proposta e' gia' un preliminare ed entrambi firmandolo vi siete assunti degli obblighi.
    un conto e' un'ipoteca che deve sparire entro la data del rogito.............
    meglio per l'acquirente saperlo prima.
    un conto un abuso edilizio non sanabile, se ce ne fosse uno invece sanabile, l'importante che il venditore si prenda la responsabilita' di sanarlo entro la data del rogito altrimenti diventa inadempiente.
    e tu avresti diritto al doppio della caparra.................ma credimi sarebbe meglio evitare.
     
  10. ccc1956

    ccc1956 Membro Senior

    Altro Professionista
    NON DEVI FARE IL COMPROMESSO...........................:occhi_al_cielo::shock:
     
  11. mimmog

    mimmog Ospite

    ALT ALT l'immobile presenta una specie di veranda sul balcone (più che una veranda dato che sono stati usati anche mattoni) che non credo sia stata dichiarata al catasto e che non è in piantina ma credo che sia un abuso che il catasto non conosce proprio...A I U T O comincio a preoccuparmi
     
  12. studiopci

    studiopci Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Calma ... un tecnico potrà aiutarti a capire qual'è la situazione e come risolverla. fabrizio
     
    A ccc1956 piace questo elemento.
  13. ccc1956

    ccc1956 Membro Senior

    Altro Professionista
    caspita, studiopci ti ha spiegato cosa esattamente devi fare...............merita un monumento...........leggi e cerca di capire.:p
     
  14. mimmog

    mimmog Ospite

    forse sono stato leggermente avventato a questo punto perchè il venditore ha questa costruzione sul balcone modi veranda ma dotata anche di riscaldmento e luce....onestamente ho pensato : anche se non è dichiarato il catasto chi mi potrà mai denunciare per abuso? :occhi_al_cielo:
     
  15. studiopci

    studiopci Membro Storico

    Agente Immobiliare
    :occhi_al_cielo: un mon umento ???? visti i tempi preferirei un emol umento...:risata::risata::risata: Fabrizio
     
    A Valerio Spallina, Bagudi e ccc1956 piace questo elemento.
  16. studiopci

    studiopci Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Inutile che ti agiti , ripeto un tecnico ti chiarirà cosa fare e se ci sono problemi. Fabrizio
     
  17. mimmog

    mimmog Ospite

    Bhe certo ora lo chiamo ma se mi dicesse che è una cosa abusiva ? scusate non posso tenerla sperando che nessuno mi denunci mai al catasto ? onestamente a me piace...
     
  18. studiopci

    studiopci Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Allora .. primo il notaio in presenza di un abuso non rogita, secondo e lo ripeto , un tecnico ti dirà cosa fare. Fabrizio
     
  19. mimmog

    mimmog Ospite

    Si ho capito che devo chiamare un tecnico e lo farò ma volevo cercare di capire....anche se quella costruzione fosse abusiva se il catasto non sà nulla il notaio non viene mica a casa a vedere l'appartamento...

    EDIT : e comunque ormai avendo accettato la proposta credo proprio che sarei nella cacca ugualmente...lo dovevo dire prima...
     
  20. studiopci

    studiopci Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Ohh ma questa è una questione di scelte... se fai una rapina ... anche se lo non lo sa nessuno ... sempre fuorilegge sarai... fino a quando ti potranno beccare e pagare le conseguenze... certo che il notaio non verrà a casa tua ma... tu accettando al situazione non hai idea in che ginepraio ti vai ad infilare, oltre al fatto che fai dichiarazione mendace... che è un reato . Fabrizio
     
    A Valerio Spallina piace questo elemento.

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina