1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. lucadeoma

    lucadeoma Membro Junior

    Privato Cittadino
    Salve a tutti
    Sono nuovo del forum e assolutamente inesperto riguardo la compravendita di immobili.
    Dopo aver dato un' occhiata ad alcune guide da voi pubblicate volevo chiedere a chi tocca redigere un preliminare per l'acquisto di una casa se la compravendita avviene tra privati( senza intervento di agenzia imm.).
    Da ignorante in materia spero di non aver fatto una domanda troppo banale.
    Ringrazio fin da ora chi mi darà una risposta o mi segnalerà dei link dove trovare informazioni utili.
    Saluti
     
  2. Luna_

    Luna_ Moderatore Membro dello Staff

    Altro Professionista
    O andate dal notaio o incaricate un'agenzia pagando la spesa per la redazione o voi due mettendo le clausole essenziali che regolano il vostro rapporto. Internet è pieno di modelli. Anche una pagina puo' essere lungo[DOUBLEPOST=1404656646,1404656610][/DOUBLEPOST]E non dimenticate la registrazione
     
    A Rosa1968 piace questo elemento.
  3. lucadeoma

    lucadeoma Membro Junior

    Privato Cittadino
    Grazie per la sollecita risposta. Faro sicuramente delle ricerche in rete per vedere come è fatto il preliminare.
    La registrazione va fatta entro 20giorni se non ho capito male.
     
  4. Bagudi

    Bagudi Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Io non farei da solo.... poi ognuno è libero di fare come vuole e magari sbagliare come vuole...
     
    A sarda81, Ponz, mwmb2 e ad altre 2 persone piace questo elemento.
  5. Luna_

    Luna_ Moderatore Membro dello Staff

    Altro Professionista
    Si. 200 imposta fissa per il preliminare e lo 0.50 sull'importo della caparra
     
  6. Rosa1968

    Rosa1968 Membro Storico

    Agente Immobiliare
    diciamo che prima di arrivare alla sottoscrizione di un preliminare ci sono verifiche e situazioni da controllare oltre poi che ogni trattativa é a se. non esiste un preliminare standard per tutti. esistono in fase di trattative delle condizioni che andrebbero inserite o tolte. l'aspetto burocratico é il meno gravoso. piuttosto incarica un notaio che faccia le verifiche sull'immobile.
     
    A mata e sarda81 piace questo messaggio.
  7. alessandro66

    alessandro66 Membro Senior

    Privato Cittadino
    È il 3% sulle somme versate a titolo di acconto...più una marca da bollo da 16 euro ogni 4 pagine e comunque massimo 100 righe per almeno due copie del preliminare.
    Detto questo devi controllare, se non l'hai già fatto, conformità catastale ed urbanistica, fare le visure ipotecarie (falle fare anche per nominativo oltre che per immobile), verificare la situazione con il condominio. Definire tempistiche e modalità di pagamento, definire se la consegna dell'immobile sarà contestuale al saldo/rogito. Se prendi mutuo la banca potrebbe aspettare il consolidamento d'epoca prima di bonificare il saldo al venditore...potrebbe essere un problema per lui. Insomma, dovresti farti seguire da un agente immobiliare o almeno da un tecnico e dallo stesso notaio che rogiterà. Se il venditore è un soggetto falli bile conviene trascrivere il preliminare.
     
    Ultima modifica: 6 Luglio 2014
  8. Luna_

    Luna_ Moderatore Membro dello Staff

    Altro Professionista
    Su acconto.... su caparra 0.50....[DOUBLEPOST=1404669219,1404669062][/DOUBLEPOST]Si...indubbiamente delle verifiche ma se vogliono farlo tra privati dovrebbero già partire da questo presupposto. Concordo pure io che é meglio farsi seguire da un'agente o dallo stesso notaio
     
  9. Rosa1968

    Rosa1968 Membro Storico

    Agente Immobiliare
    2% sugli acconti.
     
  10. mwmb2

    mwmb2 Membro Junior

    Altro Professionista
    ..o un legale.
    Anche io eviterei il "fai da te"....non ci si improvvisa in nulla e soprattutto se non si è del mestiere si rischia di sottovalutare aspetti importanti in quanto ignorati.
    Credo che se non conosci nessuno (agente immobiliare o legale) la minor spesa potrebbe essere di incaricare direttamente il notaio che poi incaricherai per fare la compravendita così lui fa tutte le verifiche del caso, che poi utilizzerà per l'atto, senza aggravio di spese a tuo carico.
    Stai certo che il contratto sarà fatto bene.
     
    A sarda81 piace questo elemento.
  11. Ponz

    Ponz Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Se l'accordo è giù preso, definito, i controlli fatti allora va benissimo un legale, ma che sia di entrambi e che pagate in due... altrimenti meglio una figura abituata a mediare, altrimenti il legale se c'è una bega comincia subito a creare contrasti tirando acqua solo a chi lo ha interpellato e ciao affare... stessa cosa per un tecnico.
     
    A dormiente e Bagudi piace questo messaggio.
  12. Bagudi

    Bagudi Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Esatto.
     
  13. mwmb2

    mwmb2 Membro Junior

    Altro Professionista
    concordo, intendevo proprio questo....:ok:
     
  14. lucadeoma

    lucadeoma Membro Junior

    Privato Cittadino
    Grazie a tutti per le risposte; sto prendendo appunti!
    Non c'è ancora nulla di definito , al momento. Sono io che cerco sempre di saperne il più possibile prima di buttarmi in un nuovo progetto/affare/situazione.
    Vedrò come pensa di procedere il venditore in proposito.
    Sicuramente tornerò a parlare con voi in questo bellissimo forum
    Grazie ancora!
     
    A Rosa1968 piace questo elemento.
  15. alessandro66

    alessandro66 Membro Senior

    Privato Cittadino
    A me risulta sempre il 3%...mi sono perso qualcosa?
     
    A Rosa1968 e Antonio Troise piace questo messaggio.
  16. StLegaleDeValeriRoma

    StLegaleDeValeriRoma Membro Attivo

    Altro Professionista
    la domanda non è banale ma sintomo della consuetudine di molti privati di preferire il fai da te a rischio di commettere errori sia in fase di trattativa che nella redazione del preliminare nella compravendita immobiliare.
    A parte il notaio che dovrebbe curare il rogito e non la redazione del preliminare potrei dirle: lasci stare i soliti modelli reperibili sul web e che è opportuno rivolgersi ad un collega avvocato esperto del diritto immobiliare della sua città e non sarei banale... e questo in funzione preventiva.
    Uomo avvisato....
     
  17. Antonio Troise

    Antonio Troise Membro Storico

    Agente Immobiliare
    :innocente: .... 3% per i clienti che registrano un compromesso a Pistoia :innocente:
     
    A Rosa1968 piace questo elemento.
  18. Rosa1968

    Rosa1968 Membro Storico

    Agente Immobiliare
    vero anche a milano antonio ho risposto pensando all'imposta di registro.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina