1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. F.Marco

    F.Marco Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Buongiorno!

    Lo scorso dicembre ho firmato un contratto preliminare per la vendita del mio appartamento incassando una caparra di circa 20.000 euro. Nel preliminare abbiamo individuato come termine ultimo per il rogito il 30/06/15.
    Ora ho trovato una casa che potrebbe andare bene per le mie esigenze e gli attuali proprietari sono disposti a venderla al prezzo da me proposto verbalmente. All'atto del preliminare di acquisto dovrei versare una caparra di circa 30.000 euro.
    Premesso che non ho alcun particolare motivo per sospettare un eventuale ripensamento del mio acquirente, c'è qualche accortezza da prendere per potermi tutelare ove si verificasse una simile eventualità? Questo perché, naturalmente, senza il saldo della vendita del mio appartamento che dovrei appunto teoricamente ricevere a giugno, non sono in grado di acquistare la nuova casa, rischiando quindi - a mia volta - di perdere l'importo versato a titolo di caparra oltre, naturalmente, alle provvigioni dell'agenzia che comunque maturano alla sottoscrizione del preliminare.

    Ringrazio anticipatamente per i consigli che mi darete.
    Marco
     
  2. specialist

    specialist Membro Senior

    Privato Cittadino
    È troppo rischioso. Tre mesi e mezzo sono tanti. Gli imprevisti potrebbero esserci per entrambe le parti. Case in vendita ce ne sono tante. Io comprerei solo il primo luglio con i soldi in mano. Se ci tieni tanto a quell'appartamento, cerca degli stratagemmi per tergiversare fino a tale data.
     
  3. Maurizio Zucchetti

    Maurizio Zucchetti Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Purtroppo non esistono azioni che ti diano la certezza che il rogito verrà stipulato e che tu riceverai il saldo,Se il tuo acquirente si ritirasse tu potresti trattenere i soldi versati al preliminare oppure, attraverso una causa legale lunga e difficoltosa e qualora l'acquirente avesse i mezzi economici, esigere l'adempimento del contratto "de jure".
    Tieni però presente che chiunque venda una casa per acquistarne un'altra si trova in questa situazione, e di solito va tutto bene! :ok: :stretta_di_mano:
     
    A ingelman e Rosa1968 piace questo messaggio.
  4. Rosa1968

    Rosa1968 Membro Storico

    Agente Immobiliare
    L'unica accortezza da prendere é spiegare la situazione. Io convocherei il tuo acquirente e spiegherei che avendo trovato una casa ti impegni a tua volta e che diventa importante far rispettare la data. Cosi il tuo acquirente si muoverà prima in modo da evitare ritardi. Fagli capire che un eventuale suo ritardo farà scattare una tua inadempienza. Parlatevi e vedrai che andrà tutto bene. Tra brave persone é cosi.
     
    A Civrani piace questo elemento.
  5. Luna_

    Luna_ Moderatore Membro dello Staff

    Altro Professionista
    ma...fare il preliminare con condizione sospensiva della vendita del proprio appartamento?
     
  6. alessandro66

    alessandro66 Membro Senior

    Privato Cittadino
    Intanto chiedi la disponibilità del tuo venditore a incassare solo 20 mila di caparra così, alle brutte, vai a pari...poi verifica la disponibilità di tutti (tuo acquirente e l'altro venditore) ad anticipare le date dei rogiti...infine prendi in considerazione, come suggerito, di inserire una clausola sospensiva che ti tuteli dall'eventualità di imprevisti sulla mancata vendita di casa tua.
     
    A ab.qualcosa piace questo elemento.
  7. Manzoni Maurizio

    Manzoni Maurizio Membro Assiduo

    Agente Immobiliare
    Ti consiglio di versare al max quanto tu hai incassato del tuo detratte le provvigioni pagate in maniera da non rischiare Euri.
     
    A Rosa1968 e ab.qualcosa piace questo messaggio.
  8. planet01

    planet01 Membro Ordinario

    Agente Immobiliare
    ma veramente fate???????? è semplicissimo!!! sottoponi l'efficacia del preliminare, con il quale ti impegni a comprare casa, alla condizione che si definisca la tua vendita, in questo modo i 30000 € diventano un acconto sul prezzo e non una caparra confirmatoria e se non dovesse definirsi la tua vendita, il tuo acquirente perde i 20000 € mentre il venditore della nuova casa che vuoi comprare dovrà restituirti l'acconto. Potrebbe anche chiederti un piccolo rimborso spese, ad esempio le mediazioni dell'agenzia, ma in fondo avrai sempre i 20000 € del tuo mancato acquirente.
     
  9. Giuseppe Di Massa

    Giuseppe Di Massa Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Il problema è che se i 30mila diventano acconto sul prezzo anche l'altro restituendole si libera del contratto, non deve restituire il doppio non essendo caparra confirmatoria. Però è sicuramente un buon sistema per non perderli, difficile farlo accettare al venditore però perchè non provare?
     
  10. Rosa1968

    Rosa1968 Membro Storico

    Agente Immobiliare
    e vissero tutti felici e insolventi, scusa la battuta :sorrisone:
     
    A ab.qualcosa piace questo elemento.
  11. planet01

    planet01 Membro Ordinario

    Agente Immobiliare
    per quale motivo, i due contratti non sono legati, quindi se il primo ha dato una caparra confirmatoria la perde e basta, non centra niente il preliminare che il venditore fa per l'acquisto di un nuovo immobile, è quest'ultimo sottoposto a condizione non il primo.
     
  12. Giuseppe Di Massa

    Giuseppe Di Massa Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Certo, io mi riferivo al nostro amico che ha scritto in veste di acquirente. Se il suo venditore non ha ricevuto i soldi come caparra confirmatoria si può liberare del contratto restituendola e basta e lui deve cercarsi un'altra casa, tutto qui.
     
  13. planet01

    planet01 Membro Ordinario

    Agente Immobiliare
    è una prassi prevista dalla legge, potete chiedere ad un Notaio e per di più è una prassi ricorrente quando l'acquirente vincola l'acquisto al mutuo.
     
  14. Giuseppe Di Massa

    Giuseppe Di Massa Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Diciamo che non puoi fare nulla unilateralmente, ma se chi ti vende casa è disponibile a rischiare con una clausola sospensiva allora è la soluzione, occhio, poi ci scriverà lui nel forum per chiederci se ha fatto bene...
     
    A Rosa1968 piace questo elemento.
  15. planet01

    planet01 Membro Ordinario

    Agente Immobiliare
    non è così semplice, perché entrambi assumeranno degli impegni temporali e se questi non vengono rispettati l'acconto diventa caparra confirmatoria.
     
  16. Rosa1968

    Rosa1968 Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Ma certo certo, mi chiedo solo a che servono i contratti. Tutto qui. Ci sta a tutelarsi, ma togliere i rischi sai cosa significa?
     
  17. Giuseppe Di Massa

    Giuseppe Di Massa Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    La caparra è "caparra confirmatoria" solo se è proprio scritto per esteso, se scrivi solo caparra si intende penitenziale, figurati se scrivi acconto che è un anticipo di pagamento e non una garanzia...non puoi averne il doppio e non c'è inadempimento, quindi niente danni
     
  18. planet01

    planet01 Membro Ordinario

    Agente Immobiliare
    no,no, è normale che va inserito nel preliminare che l'acconto in caso di inadempienza diventa caparra confirmatoria, fidati ne ho fatti 2 solo dall'inizio del 2015
     
  19. Giuseppe Di Massa

    Giuseppe Di Massa Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    E' un formula impossibile, se garantisce dall'inadempimento è una garanzia, quindi una caparra, non può essere acconto e trasformarsi in caparra, anche se è scritto nel contratto. E' un nonsense come dicono quelli che sanno parlare bene, se avessero un contenzioso emergerebbe.
     
  20. planet01

    planet01 Membro Ordinario

    Agente Immobiliare
    allora tocca che avviso i Notai che li hanno redatti, che stanno facendo dei preliminari sbagliati, grazie per il consiglio............
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina