• immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

manfromplanetx

Nuovo Iscritto
Privato Cittadino
Buongiorno,

circa una settimana fa ho scoperto che una casa di cui sono comproprietario al 50% è stata affittata, a mia insaputa, dall'altro proprietario apponendo una firma falsa (la mia appunto) sul contratto d'affitto dato che sono necessarie entrambe. Dopo molte discussioni sono riuscito a farmi mandare copia del contratto d'affitto con tutte le firme. Tra l'altro incassa in toto i soldi relativi all'affitto che comunque non mi interessano dato che vengono usati per pagare il mutuo.
Vorrei per piacere capire cosa comporta tutto questo a livello legale/penale e come sia possibile rimediare per sistemare la situazione.

Grazie
 

Giuseppe Di Massa

Membro Senior
Agente Immobiliare
Buongiorno,

circa una settimana fa ho scoperto che una casa di cui sono comproprietario al 50% è stata affittata, a mia insaputa, dall'altro proprietario apponendo una firma falsa (la mia appunto) sul contratto d'affitto dato che sono necessarie entrambe. Dopo molte discussioni sono riuscito a farmi mandare copia del contratto d'affitto con tutte le firme. Tra l'altro incassa in toto i soldi relativi all'affitto che comunque non mi interessano dato che vengono usati per pagare il mutuo.
Vorrei per piacere capire cosa comporta tutto questo a livello legale/penale e come sia possibile rimediare per sistemare la situazione.

Grazie
Avvocato, per come l'hai descritto, ci sono un po' di reati..
 

elisabettam

Membro Senior
Agente Immobiliare
oggi ho chiesto ad un notaio se fosse valido un contratto di locazione firmato da un solo comproprietario. La risposta è stata la seguente: la parte che non ha firmato ha diritto alla restituzione dell'immobile, anche per mezzo delle forze dell'ordine, e il conduttore dovrà essere risarcito dalla parte che ha firmato il contratto.
 

dormiente

Membro Senior
Agente Immobiliare
Per quello che ne so io, il contratto di locazione é valido mentre é l'altro proprietario che eventualmente deve essere risarcito.
Non parliamo poi di firme false, c'é il penale.
 

Ponz

Membro sognante
Agente Immobiliare
Che sappia io, il diritto del conduttore al mantenimento della abitazione è tutelato.

L'altro proprietario può chiedere i danni a chiunque sia stato implicato nella questione, conduttore escluso.
 

Luna_

Moderatore
Membro dello Staff
Professionista
non vai incontro a nulla finché non disconoscimento la tua firma. Ma questo solo se intenti una causa. Se è solo questa la questione.....passaci....
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Le Ultime Discussioni

Ultimi Messaggi sui Profili

Gli ingegneri di Roma critici sul DL semplificazioni: “per l'edilizia sarà peggio”
[ bit.ly/3iyXhKH ]
Buonasera vorrei avere informazioni circa la vendita di una casa popolare riscattata 13anni fa precisamente nel 2007. È vero che pur essendo passati 13anni l'istituto case popolari può sempre esercitare il diritto di prelazione pari al 10% degli estimi catastali e che si dovrebbe fare una raccomandata per rendere noto all'istituto dell'intenzione di vendere?
Alto