1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. matt81

    matt81 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Ciao, io avevo bisogno di avere informazioni riguardo una cosa un po incasinata. ora vi spiego. mia cognata ha preso un'abitazione con la formula dell'affitto a riscatto. il problema sorge quando firma il contratto di locazione dove c'è indicato il compenso mensile, la durata delle mensilità, le penali in caso di morosità la durata del contratto che riporta le 40 mensilità per nessun motivo rinnovabili. Questo appunto perchè è affitto a riscatto... ma non è indicato costo finale dell'abitazione, obbligo di riscatto al 40 mese.... niente di tutto questo. in piu il contratto non è registrato e i compensi finora pagati non sono dimostrabili in quanto non ha mai preso una ricevuta (cosa indicata nel contratto). ora lei vuole andarsene da quella casa per problemi suoi personali, ma il costruttore proprietario dell'abitazione ha detto che se lo fa deve pagare una penale di 40000 euro. è tutto regolare? il contratto è scriito su un a4 senza alcun timbro ma con entrambe le firme. il contratto può valere? a lei a questo unto non importano i 20000 di acconto versati (anche per questi nessuna ricevuta rilasciata) ma vuole solo andarsene il prima possibile. può farlo? grazie mille confido nel vostro aiuto
     
  2. Bagudi

    Bagudi Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Forse è megli andare DI CORSA da un avvocato.

    Silvana
     
    A Manzoni Maurizio piace questo elemento.
  3. gio10372

    gio10372 Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Secondo me...il prezzo di acquisto doveva essere indicato nel contratto, per quanto riguarda la registrazione, può anche correre a registrarlo ora pagando le sanzioni. Perchè non hai preteso le ricevute degli importi pagati?? Comunque come dice BAGUDI (che sa sempre dare buoni consigli)...corri da un'avvocato!!:D
     
  4. matt81

    matt81 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Grazie intanto. Dall'avvocato è andata e sta studiando il caso Per le ricevute il proprietario costruttore ha detto che si sarebbero messi a posto in seguito lei è andata a fiducia. Ora io ho pensato ma non so se sia cosi, chiedo a voi, il contratto Puo essere considerato nullo se non registrato? E se anche fosse valido non si puo registrare un contratto diverso da quello. Mi spiego meglio: se il cOstruttore volesse registrare il contratto non puo modificarlo anche perché varrebbe la nullità perchè non ci sarebbe lA firma di mia cognata. O mi sbaglio? Se invece registrasse questo non c'è indicato che il recedere dal contratto porta al pagamento di una penale perché le penali indicate riguardano la morosità e cioè se lei non paga il mese!
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina