• immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

marmidea

Membro Attivo
Agente Immobiliare
#1
Buongiorno Signori
Sono un vostro collega ed ho un quesito da sottoporvi.
Un mio carissimo amico mi chiede di aiutarlo nella ricerca di un terreno edificabile o immobile con terreno (da ristrutturare ex novo) per costruire la casa dei suoi sogni.
Ho individuato una vecchia casa tipo condominio anni 50 con due appartamenti con un bel pezzo di terra.
C'è il cartello vendesi di un noto marchio verde.
A questo punto guardo il sito del marchio, individuo l'immobile e vedo il prezzo (480K).
Telefono alla agenzia affiliata, ed il titolare risponde che non intende ascoltare la mia proposta in quanto non è disponibile a condividere la provvigione come da prassi e da codice.
Quindi non presenta neanche la mia manifestazione di interesse ai proprietari per l'acquisto dell'immobile.
Cosa dovrei fare secondo voi?
 

marmidea

Membro Attivo
Agente Immobiliare
#3
Se facessi una manifestazione di interesse come mediatore incaricato dall'acquirente alla agenzia incaricata dal venditore? tutto tramite pec.
 

il_dalfo

Membro Attivo
Professionista
#5
- Se sei iscritto a Fiaip verifica se l'agenzia in questione è iscritta a Fiaip: in questo caso non è possibile rifiutare la collaborazione.
- Se il precedente punto non è percorribile, concordo con @marmidea sulla PEC. Precisa nella stessa che attendi riscontro scritto entro tot giorni (verifica che non siano in ferie in quel periodo) e che un mancato riscontro verrà considerato un non interesse a collaborare.
- Se i precedente punti non portano risultati, passa direttamente al lato oscuro della forza: contatta il proprietario, porta il tuo cliente. Se compra fatti pagare anche dal venditore, eventualmente scontandogli la penale dell'altra agenzia.

p.s.: verifica a quanto ammonta la penale dell'altra agenzia. Se troppo alta potrebbe considerarsi vessatoria.
 

PyerSilvio

Membro Storico
Agente Immobiliare
#6

marmidea

Membro Attivo
Agente Immobiliare
#8
Grazie a tutti per i consigli.
Il terreno dove edificare è raro per vincoli paesaggistici, per cui ogni immobile che è stato costruito negli anni in cui si poteva ha acquisito un valore aggiunto. La casa in realtà vale poco . quello che vale sono i suoi metricubi. Altri prodotti nella zona che desidera il mio amico non ce ne sono , la scelta ricade in rare costruzioni vecchie di 60anni che ho sondato tutte. l'unica in vendita che comunque ho tenuto per ultima è questa del marchio verde, che rifiuta la mia manifestazione di interesse , come mediatore incaricato da chi cerca un immobile ,dice che non vuole dividere la provvigione e che ha molte richieste per l'immobile.
La realtà è che a dicembre scade il piano casa , senza il quale il valore dell'immobile si riduce a meno della metà. In questo caso l'agente venditore non solo non fa l'interesse del proprietario ma neanche il proprio interesse. l'immobile è in vendita da 13 mesi e restano altri 5 mesi di esclusiva, guarda caso allo scadere del piano casa.
Il proprietario è terrorizzato dalla eventuale reazione della agenzia verde, con paura di cause e strascichi legali . penso di fare un ultimo tentativo e poi cercherò di convincere il mio amico a cambiare zona.
Grazie ancora vi terrò informati
 

PyerSilvio

Membro Storico
Agente Immobiliare
#10
Grazie a tutti per i consigli.
Il terreno dove edificare è raro per vincoli paesaggistici, per cui ogni immobile che è stato costruito negli anni in cui si poteva ha acquisito un valore aggiunto. La casa in realtà vale poco . quello che vale sono i suoi metricubi. Altri prodotti nella zona che desidera il mio amico non ce ne sono , la scelta ricade in rare costruzioni vecchie di 60anni che ho sondato tutte. l'unica in vendita che comunque ho tenuto per ultima è questa del marchio verde, che rifiuta la mia manifestazione di interesse , come mediatore incaricato da chi cerca un immobile ,dice che non vuole dividere la provvigione e che ha molte richieste per l'immobile.
La realtà è che a dicembre scade il piano casa , senza il quale il valore dell'immobile si riduce a meno della metà. In questo caso l'agente venditore non solo non fa l'interesse del proprietario ma neanche il proprio interesse. l'immobile è in vendita da 13 mesi e restano altri 5 mesi di esclusiva, guarda caso allo scadere del piano casa.
Il proprietario è terrorizzato dalla eventuale reazione della agenzia verde, con paura di cause e strascichi legali . penso di fare un ultimo tentativo e poi cercherò di convincere il mio amico a cambiare zona.
Grazie ancora vi terrò informati
La realta’ e’ che se vai cercando i prodotti li trovi.

Altro che in quella zona non ce ne sono.
Come dappertutto, bisogna saperli cercare, trovarli e poi acquisirli.

Se ti limiti a cercare i prodotti, che sono gia’ in vendita presso i tuoi colleghi concorrenti, frugando nel loro portafoglio vendite, significa che non stai facendo nulla per il tuo amico.

Il quale sarebbe in grado pure lui, come tutti, di ricercare i prodotti smanettando qua e là su internet.

Su questa scorta, oltre a ribadirti il consiglio di metterti al lavoro, ti suggerisco nel mentre, di badare al tuo orticello.
Piuttosto che interessarti tanto precisamente di quello degli altri.

Inutile che ti dai pena, facendo congetture e calcoli improbabili, sull’azione del tuo concorrente verde.

Perche’ con l’incarico in mano lo puo’ vendere anche domani mattina.

Magari pure al tuo amico
 

marmidea

Membro Attivo
Agente Immobiliare
#11
Mi sembra di sentir parlare quei motivatori che vanno di moda da qualche tempo.
ho quello quello che paga e lo faccio comprare anche senza incarico,
i mediatori non sono commercianti, per deontologia devono essere neutrali .
in questo caso non prendo provvigioni, ma mi pagano un onorario , mandatario a titolo oneroso, comunque vada l'affare, e sono dalla parte del compratore.
Grazie comunque
 

Umberto Granducato

Fondatore
Membro dello Staff
Agente Immobiliare
#14
art. 25 (in particolare art. 25) e seguenti del codice deontologico Fiaip e commi 2, 4 e 7 della premessa dello stesso. Volendo si potrebbe buttarci in combinata anche l'art. 17 dello stesso.

http://www.fiaip.it/media/5603/codice-deontologico.pdf
balle colossali. L'ultima volta che ho avuto a che fare con un collega fiaip mi ha messo il suo cartello vendesi di fianco al mio su una saracinesca di un negozio.
queste sono le forme di collaborazioni vigenti in quella federazione...
 

francesca63

Membro Assiduo
Privato Cittadino
#15
art. 25 (in particolare art. 25) e seguenti del codice deontologico Fiaip e commi 2, 4 e 7 della premessa dello stesso. Volendo si potrebbe buttarci in combinata anche l'art. 17 dello stesso.
Non è scritto da nessuna parte che si deve collaborare.
Anzi, l'art. 31 parla di "associato che accetti di collaborare": questo significa che può accettare, ma anche no.
ART. 31

L’associato FIAIP che accetti di collaborare con altro collega dovrà sempre tenere un comportamento corretto e leale; sarà tenuto a rispondere con sollecitudine alle richieste del collega e a porre a sua disposizione condividendoli tempestivamente atti, documenti, informazioni utili al miglior espletamento dell’opera professionale.
 

PyerSilvio

Membro Storico
Agente Immobiliare
#16
Mi sembra di sentir parlare quei motivatori che vanno di moda da qualche tempo.
ho quello quello che paga e lo faccio comprare anche senza incarico,
i mediatori non sono commercianti, per deontologia devono essere neutrali .
in questo caso non prendo provvigioni, ma mi pagano un onorario , mandatario a titolo oneroso, comunque vada l'affare, e sono dalla parte del compratore.
Grazie comunque
Non c'erano dubbi.

Che sei uno di quelli che lavorano al contrario.

Appresso a quelli che comperano piuttosto che a quelli che vendono.

Alla tua età, la circostanza, assume proporzioni di un gravità gigantesca.

Il tuo concorrente, che a differenza tua sà esercitare la professione, se ne infischia altamente del tuo compratore, lasciandoti come un cuccù.

Perchè senza avere il prodotto non hai in mano un bel niente e non potrai vendere neanche una zucchina
 

il_dalfo

Membro Attivo
Professionista
#17
Mi sembra una lettura piuttosto personale
balle colossali. L'ultima volta che ho avuto a che fare con un collega fiaip mi ha messo il suo cartello vendesi di fianco al mio su una saracinesca di un negozio.
questo significa che può accettare, ma anche no.
Capisco le vostre perplessità e mi rendo conto che, vuoi per negative esperienze personali, vuoi per mancanza di specificità negli articoli proposti si possa dire che non essendoci espresso un obbligo a collaborare, l'AI possa infischiarsene del cliente di marmidea .
Tuttavia i principi ispiratori su cui si basa il regolamento (art. 44) esprimono chiaramente le intenzioni di chi lo ha redatto e di chi lo sottoscrive (associandosi).
In virtù di ciò, non è possibile per un associato rifiutare la collaborazione con un altro collega (quindi anche non fiaip) se non informando prima il venditore (art. 10 e 17) che dovrebbe dare espresso diniego alla collaborazione ed alla proposta (se ho ben capito di che parla @marmidea ) se questo fosse il suo desiderio.

Ciò premesso, resto dell'idea che sia:
- corretto richiedere la collaborazione
- saggio accettare la collaborazione
- imprenditorialmente sciocco non accettare una collaborazione
- imprenditorialmente accettabile scavalcare chi non collabora

Quindi marmidea, se l'AI non collabora, scavalcalo con eleganza: presentati al venditore dicendogli che vorresti proporre l'immobile al tuo cliente (magari con già un assegno ed una specie di proposta scritta in mano) e che saresti ben felice di collaborare con l'altra agenzia.
 

Andrea Santagostino

Membro Attivo
Agente Immobiliare
#18
Non c'erano dubbi.

Che sei uno di quelli che lavorano al contrario.

Appresso a quelli che comperano piuttosto che a quelli che vendono.

Alla tua età, la circostanza, assume proporzioni di un gravità gigantesca.

Il tuo concorrente, che a differenza tua sà esercitare la professione, se ne infischia altamente del tuo compratore, lasciandoti come un cuccù.

Perchè senza avere il prodotto non hai in mano un bel niente e non potrai vendere neanche una zucchina

Scusate l’intromissione, sono diversi anni che sono iscritto questo forum ma lo guardo davvero raramente, giusto le poche volte che cercavo un consiglio.
Possibile che in tutti questi anni trovo sempre riposte di Piersilvio qui presente dove manisfesta ogni volta la sua super efficienza lavorativa ma...mi sono sempre chiesto..ma come fai ad essere così efficiente se sei costantemente sempre davanti un pc a scrivere su di un forum mentre io quando lavoro non ho tempo nemmeno per ascoltare chi mi parla a fianco? Ma lavorare mai? :)))
 

PyerSilvio

Membro Storico
Agente Immobiliare
#19
Scusate l’intromissione, sono diversi anni che sono iscritto questo forum ma lo guardo davvero raramente, giusto le poche volte che cercavo un consiglio.
Possibile che in tutti questi anni trovo sempre riposte di Piersilvio qui presente dove manisfesta ogni volta la sua super efficienza lavorativa ma...mi sono sempre chiesto..ma come fai ad essere così efficiente se sei costantemente sempre davanti un pc a scrivere su di un forum mentre io quando lavoro non ho tempo nemmeno per ascoltare chi mi parla a fianco? Ma lavorare mai? :)))
Masmettila.

Basta essere organizzati caro.
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Ultimi Messaggi sui Profili

truffato12 ha scritto sul profilo di il Custode.
Scusa custode ti devo parlare in privato posso?
A quali conseguenze legali va in contro l'agenzia immobiliare che modifica il prezzo di vendita di in immobile senza consultare entrambi I proprietari
Alto