• immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

il_dalfo

Membro Assiduo
Professionista
Non ci ho dormito la notte ma alla fine ci sono arrivato.

Art 1754 cc: E' mediatore colui che mette in relazione due o piu' parti per la conclusione di un affare, senza essere legato ad alcuna di esse da rapporti di collaborazione, di dipendenza o di rappresentanza.

Sappiamo (tutti?) la definizione di mediatore ma quando chiedevo la definizione di mediazione non ottenevo mai più di un bofonchiato arrampicamento sugli specchi, magari seguito da un cambio di discorso.

Quindi a furia di cogitare e leggere post, sentenze, leggi, articoli e chi più ne ha più ne metta son arrivato a questa definizione:
Mediazione è "la creazione dell nesso causale tra due o più parti per la conclusione di un affare".

Qual'è il vostro punto di vista? (non insultatemi :fiuu::fiuu:
 

Rosa1968

Membro Storico
Agente Immobiliare
Io non sono d'accordo il nesso causale non e' più sufficiente per maturare la provvigione. Se cambiano le condizioni ...
 

miciogatto

Membro Senior
Privato Cittadino
Se cambiano le condizioni il presunto nesso causale iniziale scompare perché l'affare non è il medesimo affare ma un altro affare.
 

Rosa1968

Membro Storico
Agente Immobiliare
infatti, ma proprio per questo per definizione la mediazione non è la creazione del nesso causale
 

francesca63

Membro Senior
Privato Cittadino
La mediazione è l’attività consistente nel mettere in relazione due o più parti, per la conclusione di un affare, senza avere con le parti rapporti di collaborazione, dipendenza o rappresentanza.

Tutti possono fare mediazione, solo chi è abilitato può richiedere un compenso provvigionale per tale attività.
 

il_dalfo

Membro Assiduo
Professionista
La mediazione è l’attività consistente nel mettere in relazione due o più parti
Indubbiamente corretto.
Mi potresti definire "relazione", per favore?

Ancora? Il mediatore è colui che mette in contatto due o più parti per la conclusione d'affare. Art. 1754 C.C.
Corretto e già riportato nell'introduzione del post.
Però cerco la definizione di mediazione, non di mediatore.

Se cambiano le condizioni ...
Se cambiano le condizioni
Concordo. Per questo nella mia definizione ho scritto "...per la conclusione di un affare"

Sarebbe meglio "...per la conclusione di un determinato affare" ?
 

francesca63

Membro Senior
Privato Cittadino
Indubbiamente corretto.
Mi potresti definire "relazione", per favore?
Quante ne vuoi ...😉
Relazione = rapporto, legame, contatto
Quello che conta è “Mettere in relazione” , cioè mettere in atto un’attività grazie alla quale nasce un rapporto tra due persone , che non sarebbe sorto senza l’attività stessa.
 

il_dalfo

Membro Assiduo
Professionista
Quante ne vuoi ...😉
Relazione = rapporto, legame, contatto
Quello che conta è “Mettere in relazione” , cioè mettere in atto un’attività grazie alla quale nasce un rapporto tra due persone , che non sarebbe sorto senza l’attività stessa.
credo di capire il perché non ci capiamo: voi parlate di relazione nel senso di "rapporto legame contatto" UMANO. Io lo intendo come rapporto GIURIDICO. Lo davo per scontato (sciocco io).

La differenza è abissale!!!!
Dire a 2 clienti "questo è mario rossi e vende casa, e questo è piero bianchi e compra casa" crea un rapporto umano, ma dal punto di vista giuridico non crea un nesso di causalità se le due parti si mettono d'accordo per compravendere!!!

Son sempre più confuso!!!!
 

francesca63

Membro Senior
Privato Cittadino
Dire a 2 clienti "questo è mario rossi e vende casa, e questo è piero bianchi e compra casa" crea un rapporto umano, ma dal punto di vista giuridico non crea un nesso di causalità se le due parti si mettono d'accordo per compravendere!!!
Nessun rapporto umano: se i due stanno cercando di vendere/comprare, e concludono, si sarà creato il nesso causale (ovvero senza quella “messa in relazione” non ci sarebbe stato il contratto) .
Se non stanno cercando di vendere/comprare diranno “perché ci ha dato questa informazione inutile?”
Parlo anch’io di rapporto giuridico, naturalmente.
Quindi si torna alla partenza: chiunque può fare mediazione (mettere in relazione due o più parti etc.) , ma solo l’agente abilitato può farsi pagare per quello.
 

Roby

Fondatore
Agente Immobiliare
Mettere in relazione " due esseri umani" che firmano un preliminare grazie al tuo intervento equivale a dire che entrambi grazie al tuo intervento hanno dato origine ad un atto giuridico, che è sottoposto a tutte le leggi del codice civile inerente la compravendita.
Da quello che scrivi evinco che la tua paura sia che, se, i due esseri umani danno inizio ad un atto giuridico senza poi avvisarti, non hai diritto alle provvigioni??
Scusa forse mi son confuso io :D
 

francesca63

Membro Senior
Privato Cittadino
Mi sono persa nella “filosofia” della mediazione...
Non capisco più chi risponde a cosa ...😉
Lascio ad altri il piacere di trovare una definizione che alimenti le meditazioni che tengono @il_dalfo sveglio la notte 🤭🤔🤔
 

il_dalfo

Membro Assiduo
Professionista
Da quello che scrivi evinco che la tua paura sia che, se, i due esseri umani danno inizio ad un atto giuridico senza poi avvisarti, non hai diritto alle provvigioni??
no no, nessuna paura (e nessun scheo... mai avui:fiuu:)

Cerco solo di trovare la giusta definizione di "mediazione".
Se presento Rossi a Bianchi creo il nesso causale anche se non li informo che uno compra e/o che l'altro vende?
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Ultimi Messaggi sui Profili

This in not a love song This in not a love song This in not a love song This in not a love song
(Not a love song!)
buonasera se l'acquirente di un immobile stipula il compromesso con caparra e poi si accorge che l'immobile presenta delle difformità tra la planimetria e lo stato di fatto, può pretendere la restituzione della caparra, anche se l'immobile è sanato prima del rogito?
Grazie
Alto