1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. anna_to

    anna_to Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    in questo caso cosa è consigliabile fare? cercare di vendere la propria e sperare che non frattempo la casa che voglio acquistare sia ancora libera: questo è quello che mi consigliano le agenzie immobiliari che ho contattato..tanto al massimo un altra casa la si trova. Io non sono completamente d'accordo. Vorrei cercare in tutti i modi di "fermare" l'altra casa con una soluzione che mi permetta anche di bloccare la vendita della mia nel caso in cui l'altra non fosse più disponibile. Come posso fare?
    Mi date un consiglio? Ho letto che si potrebbe dare un acconto e nel caso in cui la compravendita non fosse più possibile (perchè per esempio non sono riuscita a vendere la mia) potrei avere i soldi indietro. E' corretto?
     
  2. enzo6

    enzo6 Ospite

    Chi vende la propria casa per acquistarne una piu' grande in questo momento di mercato ha un vantaggio, cioe' quello che (a parità di qualità abitazione) se compra piu' mq paga un prezzo piu' basso rispetto al 2008.
    Naturalmente il grosso problema è che il venditore si scontra oggi con l'implacabile logica di mercato che gli impone certi prezzi al ribasso.
    L'unica possibilità per poter accettare serenamente una controproposta al ribasso è godere analogo beneficio in fase di trattativa di acquisto.
    Quindi la cosa piu' importante è mettere in vendita la casa ma lavorare tantissimo sull'immobile da acquistare e farsi trovare pronto con 3 opzioni di acquisto quando avrai venduto casa tua.
    Tra quelle 3 opzioni avrai l'opportunità di intavolare una trattativa a condizioni favorevoli.
    Altre possibilità da te indicate personalmente non le considero.
     
    A gmp piace questo elemento.
  3. anna_to

    anna_to Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    innanzitutto grazie per la risposta,
    ma da un anno a questa parte non ho trovato nulla che potesse spingermi a vendere la mia...a parte l'appartamento di cui parlavo prima...non ho altre opzioni al momento e non so se le avrò in futuro..se non trovo il modo per opzionare questo appartamento non metto neanche in vendita la mia...
     
    A enzo6 piace questo elemento.
  4. enzo6

    enzo6 Ospite

    Per fermare quella casa con tempi rogito 12 mesi dalla proposta devi certamente versare una caparra sostanziosa.
    Molto rischioso se non vendi la tua
     
    A sarda81 e enrikon piace questo messaggio.
  5. anna_to

    anna_to Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    infatti...lo so...avevo però letto che c'era la possibilità di versare un acconto al posto della caparra...
     
  6. enrikon

    enrikon Membro Senior

    Agente Immobiliare
    E cosa cambia? Anche l'acconto lo perdi se ti tiri indietro.
     
    A Rosa1968 piace questo elemento.
  7. anna_to

    anna_to Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    ho letto su un sito: "l'acconto è una semplice anticipazione del prezzo e, adifferenza della caparra, deve essere restituita nel caso in cui la compravendita non venga più effettuata"..non è corretto?
     
    A ccc1956 piace questo elemento.
  8. enzo6

    enzo6 Ospite

    Anna ma credi che un venditore ti aspetti 12 mesi col rischio di non incassare nulla?
    Tu lo faresti?
     
    A gmp, sarda81 e enrikon piace questo elemento.
  9. anna_to

    anna_to Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    no no..però io potrei anche versare il 10% dell'immobile...e sperare in 6 mesi di vendere il mio...e se dopo sei mesi non lo vendo...amen...è fantascienza?
     
  10. anna_to

    anna_to Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    oppure...nel momento in cui la'tra casa viene vendita e la mia no...scelgo di non vendere più:triste:
     
  11. enzo6

    enzo6 Ospite

    Piu' che fantascenza è un rischio gravissimo.
     
  12. enrikon

    enrikon Membro Senior

    Agente Immobiliare
    :sorrisone:
    Già è difficile trovare un proprietario che ti aspetti sei mesi avendo in mano un acconto del 10%. Se poi sa di doverlo restituire.... è proprio impossibile.

    Fidati, è una coperta troppo corta: o rischi di svendere casa tua o rischi di doverti accontentare su quella nuova. Non se ne esce.
     
    A Silano piace questo elemento.
  13. anna_to

    anna_to Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    si immagino..è anche vero che la casa che vorrei acquistare è in vendita da più di un anno e che il venditaore non ha mai rievuto una proposta di acquisto in questo periodo....la casa è vuota...il proprietario ha diversi immobili di proprietà....mi sa proprio che rinuncio....grazie per la consulenza..
     
  14. enrikon

    enrikon Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Infatti ho detto che "rischi".... non che sia veramente impossibile. Potresti avere la fortuna di far coincidere tutte le tempistiche e riuscire a vendere e comprare contemporaneamente.
    Probabilisticamente è un po' come vincere al totocalcio.... ma può succedere ;)
     
  15. marcellogall

    marcellogall Membro Assiduo

    Agente Immobiliare
    Oggi è molto più difficile vendere che acquistare, quindi ti suggerisco di cercare di vendere il tuo appartamento posticipando la consegna a 6 mesi dal preliminare.
    Se l'appartamento che hai trovato è sul mercato da più di un anno probabilmente ci sarà ancora quando potrai fare la proposta.
    Se, dopo aver venduto, non troverai nei tempi consentiti quello che cerchi, potresti optare per un periodo in affitto in attesa dell'appartamento dei tuoi sogni.
    Potrebbe essere una soluzione accettabile.
     
    A sarda81 e Rosa1968 piace questo messaggio.
  16. topcasa

    topcasa Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Puoi provare a chiedere al venditore se accetta la tua condizione non si sa mai.
     
  17. ccc1956

    ccc1956 Membro Senior

    Altro Professionista
    oppure puoi mettere in proposta una clausola sospensiva per la vendita di casa tua.
    in poche parole, fermi la casa che ti piace e la acquisti solo se vendi la tua, magari condizionando la proposta per 6 mesi.
    se vendi, compri casa nuova, altrimenti se non ci riesci ti deve essere restituito l'assegno di caparra versata perche' la proposta e' condizionata.
    e non paghi la provvigione.
    l'assegno nei sei mesi viene trattenuto dall'agenzia e non consegnato al venditore.
    a te non costa nulla.
    il venditore rischia di perdere 6 mesi di tempo.
    dipende dal venditore se accettare o meno.
    l'agenzia non te lo propone perche' rischia di non prendere la provvigione se non vendi.
    ma ricorda che e' il venditore che decide.
    io come venditore sinceramente non accetterei ma non siamo tutti uguali..
    magari se uno ha piu' case e non ha fretta....
    ciao
     
  18. anna_to

    anna_to Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    ieri l'agente immobiliare mi ha proprio fatto una proposta in tal senso..grazie mille del consiglio..voglio almeno provare..non costa nulla..se poi il venditore non dovesse accettare..pazienza!
     
    A enrikon piace questo elemento.
  19. topcasa

    topcasa Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Per'altro è anche l'unica strada praticabile.
     
  20. Umberto Granducato

    Umberto Granducato Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    :shock:



    :shock:


    come mai????
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina