1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. bmb

    bmb Membro Junior

    Privato Cittadino
    Buongiorno a tutti, seguo questo forum molto interessante e avrei una domanda/richiesta consiglio. Ho un appartamento locato 4+4 con scadenza del primo quadriennio a meta' aprile '13. Sono proprietario del solo appartamento dovevivo oltre aquello locato, pensavo di mandare disdetta del contratto al conduttore 6 mesi prima della scadenza con raccomandata ar e motivazione vendita dell'immobile. Parlando con un ai a cui forse daro' l'incarico di vendere mi diceva che il diritto di prelazione e relativa comunicazione con messo giudiziale avverra' solo quando avremo una proposta di acquisto in mano: dalla vostra esperienza e' la procedura corretta?
     
  2. sfn

    sfn Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    no direi proprio di no anche perchè ora che avrai una proposta di acquisto in mano magari ci andrà del tempo e il conduttore ha diritto ad essere privilegiato rispetto agli altri.
    io semplificando direi di fare proprio il contrario
    vuoi vendere a 100? ok mandi tramite ufficiale giudiziario cominicazione al conduttore specificando anche tempistiche richieste e modalità di pagamento. se non risponde entro 60 giorni puoi procedere a vendere a soggetti terzi naturalmente alle stesse condizioni. se dovessero cambiare le condizioni devi ripetere la cominicazione al conduttore.
     
    A Limpida, H&F e proge2001 piace questo elemento.
  3. aironn99

    aironn99 Membro Ordinario

    Agente Immobiliare
    scusate, ma perchè ufficiale giudiziario?
    Verifica anche il contratto che avete in essere, se percaso nel contratto stesso dice se il conduttore ha o non ha diritto di prelazione, comunque il buon senso dice anche di dare precedenza al conduttore,, visto che ci abita e se magari siete in buoni rapporti,,,,,., secondo me basta mandare una raccomandata con ricevuta di ritorno, dove si dice che siete interessati a vendere ed eventualmente il prezzo di vendita, poi condizioni e tempistiche credo che si trovi un accordo.... :)
     
  4. sfn

    sfn Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    secondo te??
    ma cosa dici??
    qui non esiste il secondo te o secondo me o secondo chivuoi...
    è così e punto.
    il diritto di prelazione è per legge.
    se do disdetta al contratto alla scadenza del primo periodo (4 anni) motivando come giusta causa la volontà a vendere il conduttore ha diritto di prelazione.
    per quanto riguarda il discorso della raccomandata tu volendo puoi anche mandare un piccione viaggiatore o dire alla parrucchiera di dirlo all'inquilina quando va a farsi i capelli però la procedura corretta è tramite ufficiale giudiziario. :)
     
    A STUDIOMINUCCI, Limpida, H&F e 1 altro utente piace questo messaggio.
  5. aironn99

    aironn99 Membro Ordinario

    Agente Immobiliare
    grazie mille dell'informazione,:D
     
  6. Naoto

    Naoto Membro Ordinario

    Agente Immobiliare
    chiedo venia ma il diritto di prelazione non deve essere specificato nel contratto? cioe' voglio dire non mi sembra che sia automatico..... poi sbagliero' ma io sapevo cosi' chiedo conferma ......
     
  7. Umberto Granducato

    Umberto Granducato Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    non necessariamente
     
    A Limpida piace questo elemento.
  8. sfn

    sfn Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    per legge.
    per contratto chiunque può avere diritto di prelazione...
     
  9. Antonello

    Antonello Membro dello Staff Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Il conduttore ha diritto ai sensi dell'art. 3, lettera g) della legge 9 dicembre 1998, n. 431, che recita:
    "Quando il locatore intende vendere l'immobile a terzi al conduttore è riconosciuto il diritto di prelazione da esercitare con le modalità previste dal'art. 38 della L. 27 luglio 1978 n. 392."
    La modalità prevista è la comunicazione al conduttore con atto notificato a mezzo ufficiale giudiziario.
     
    A Bastimento, Limpida, leonard e 1 altro utente piace questo messaggio.
  10. aironn99

    aironn99 Membro Ordinario

    Agente Immobiliare
  11. bmb

    bmb Membro Junior

    Privato Cittadino
    Grazie mille per i feedback, avevo il sospetto che la procedura fosse un po' piu' lunga.Approfitterei per un altro suggerimento. Nel caso il conduttore riufiuti la prelazione alle condizioni che gli propongo e poi trovo un compratore a condizioni economicamente piu' vantaggiose, devo riproporre le nuove condizioni al locatore e attendere nuovamente i 60 giornidi cui parla la legge? E se nel frattempo e' terminata la locazione (trovo il compratore dopo meta' aprile '13), devo continuare a proporre le nuove condizioni al (ex)conduttore? Se fosse cosi' sarebbe proprio una procedura lunga....
     
  12. Antonello

    Antonello Membro dello Staff Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Si.

    Si, ma entro un ragionevole periodo.
    Non c'è scritto da nessuna parte, ma di solito il tutto si esaurisce entro un anno.
     
  13. elisabettam

    elisabettam Membro Senior

    Agente Immobiliare
    cerca di vendere senza dare disdetta all'inquilino
     
  14. H&F

    H&F Membro Assiduo

    Altro Professionista
    L'avessi scritto io questo bell'intervento, sarebbe venuto giù il mondo. Grazie mi hai salvato.:birra::)
     
  15. sfn

    sfn Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    [quote="sfn, post: 235123, member: 11765"...cut... se dovessero cambiare le condizioni devi ripetere la cominicazione al conduttore..cut...[/quote]
     
  16. H&F

    H&F Membro Assiduo

    Altro Professionista
    Comunque visto ch oramai ci sono. non ho capito nulla di questa discussione.
    Siamo alla fine del primo quadriennio (aprile 2013) ed il proprietario vuole mandare via l'inquilino per vendere.
    Ma può mandarlo via ?
    Come fa a parlare di vendita ad aprile '13 a locazione finita?
    La locazione è 4+4 con disdetta fattibile dopo i primi 4 anni in casi ben precisi.
    Il proprietario vende l'immobile locato, non vuoto.
    Prelazione o non prelazione.
     
  17. sfn

    sfn Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    no da disdetta proprio alla fine dei 4 anni con uno dei casi ben precisi.
    la volontà a vendere essendo che è l'unico immobile di sua proprietà oltra a quello dove vive. e da diritto di prelazione all'inquilino...
    tutto come previsto... :)
    solo diceva che ha paura di riuscire a venderlo solo dopo che l'inquilino sarà uscito a fine contratto....
     
  18. H&F

    H&F Membro Assiduo

    Altro Professionista
    Quindi può dare la disdetta della locazione alla fine dei primi 4 anni ?
    E se non vendesse come fa dimostrare che non era un trucco per liberarlo ?
    Poi non vende o perchè non ci sono offerte ( di questi tempi) e se lo tiene e l'inquilino buttato fuori cosa può fare ? Antonello menziona un anno, ma se l'inquilo se ne è già andato cosa fa torna?
    Io non seguo locazioni ma solo compravendite, ma resto perplesso sulla discussione.
     
  19. elisabettam

    elisabettam Membro Senior

    Agente Immobiliare
    se vuoi superare il problema della prelazione, non dargli disdetta e vendilo locato. Così la prelazione non esiste più
     
  20. sfn

    sfn Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    locato lo vendi a meno....
    nessuno lo pagherebbe come vuoto non essendo disponibile...
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina