1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. Graf

    Graf Nominato ad Honorem Membro dello Staff

    Privato Cittadino
    Si continua a fuggire dalla città, dal suo caos e dai suoi ritmi frenetici. Vivere gli ingranaggi della città è a dir poco faticoso e complicato ed è soprattutto molto costoso soprattutto per una giovane famiglia. Conciliare esigenze lavorative e famiglia è, poi, un impegno molto duro, soprattutto se si hanno o si programmano dei figli.
    La conseguenza di tutto questo è nei dati di un’indagine promossa dal Ministero delle Politiche Agricole: il 57.6% delle famiglie italiane vive o è tornata a vivere recentemente in campagna o in piccoli paesi.

    Agli operatori immobiliari, agli agenti immobiliari, ai costruttori di nuove case risulta, osservando e esaminando i ragionamenti e i comportamenti dei loro clienti, questa rinnovata tendenza “bucolica” delle famiglie italiane?
    E se sì, in che modo, tutto questo, incide e condiziona il mercato immobiliare?
     
  2. Antonio Troise

    Antonio Troise Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Si, certamente vogliono la campagna, il verde, il silenzio, gli animali.....però...tutto questo nel cuore della città :^^: :^^: :^^: In pratica vogliono abitare in campagna, ma, una campagna comoda che sia a due passi dal centro città, dal centro commerciale, dalle scuole, dalla palestra ......:affermazione:
     
    A ccc1956, Limpida e Bagudi piace questo elemento.
  3. Limpida

    Limpida Membro Senior

    Agente Immobiliare
    A Bologna, un dato che può far riflettere, estrappolato dai dati statistici del 2007 del Comune di Bologna, i residenti in città dalla nascita , sono solo il 36% della popolazione.Dove sono andati gli altri?
    - Forse in campagna?:shock:
     
  4. andrea boschini

    andrea boschini Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Scemando la qualita' della vita la gente scappa...un esempio della mia citta' di provincia ( 60.000 ab. nel 2000 ) nonostante circa 8000 extracomunitari ( si puo' dire:confuso: ) crescita demografica = 0
     
  5. Graf

    Graf Nominato ad Honorem Membro dello Staff

    Privato Cittadino
    Il problema, secondo me, non è ABITARE in campagna, o fuori città, ma LAVORARE in campagna o fuori città. Se te ne vai ad abitare in campagna ma, poi, devi fare 50 km all'andata e 50 km al ritorno per raggiungere, prima, il posto di lavoro cittadino e, poi, tornare a casa la sera, sempre negli orari di punta, incolonnati e con un passo da tartaruga, lo stress che ciò provoca non vale la candela.
    Se vuoi vivere bene e aumentare la qualità della vita per te e la tua famiglia, PRIMA trovati un lavoro in provincia, se ci riesci e, POI, cercati in loco la casa.
    Altrimenti si aumenta solo il traffico e l'inquinamento e tu paghi un botto di benzina.

    Personalmente amo la confusione della città. Mi fa sentire più vivo. Però ho un parco bellissimo e verdissimo di 3440 ettari a 100 metri da casa....;)
     
  6. Bagudi

    Bagudi Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Tanti clienti si sono allontanati dalla città, generalmente per motivi economici (più ti allontani e meno costano gli immobili...), ma interrogati dopo qualche anno, sono tutti felicissimi, per la migliore qualità della vita, soprattutto quando hanno dei figli...

    Silvana
     
    A skywalker piace questo elemento.

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina