1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. leopolda

    leopolda Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Ciao, sto comprando la mia prima casa per un prezzo di 220 da mutuare al 50%.
    Con i venditori saremmo d'accordo per la seguente sequenza di pagamenti:
    50 al compromesso
    15 al rogito (gennaio)
    155 alla consegna (luglio).
    La mia domanda e': E possibile chiedere alla banca il mutuo dopo il rogito? Cioe' quando io saro' gia' proprietaria della casa, ma avro' ancora da saldare piu' della meta' del prezzo concordato?

    Grazie
    Leopolda
     
  2. studiopci

    studiopci Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Salve, no... credo proprio non sia possibile , la banca per erogare il mutuo per acquisto deve contestualmente al rogito accendere ipoteca sull'immobile, potresti eventualmente chiedere un mutuo liquidità ma credo sia una cifra elevata, oppure al limite parlare con la banca per vedere se è percorribile la strada di erogare il mutuo al rogito e sbloccare i fondi alla consegna, sinceramente non ho mai sentito di operazioni del genere , ma tentare non nuoce. Fabrizio
     
  3. Bagudi

    Bagudi Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Credo sia possibile stipulare il mutuo fino a sei mesi dopo il rogito, sempre che la cifra che ti serve siano gli ultimi 155.000...

    E' anche vero che devi essere assolutamente certa che il mutuo te lo diano.
     
  4. leopolda

    leopolda Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Grazie per la risposta.
    Il mutuò sarà al 50% e per tutti i pagamamenti precedenti userò i miei risparmi.
    Che tu sappia si tratterebbe di un normale mutuo prima casa o avrebbe un nome particolare? Tutte le banche sono tenute ad accettare un'erogazione cosi differita nel tempo o alcune potrebbero accettare solo l'erogazione il giorno del rogito?
    Mi spiacerebbe un bel po' dover iniziare a pagare il mutuo mentre i venditori abitano ancora in casa. Ma d'altra parte loro hanno bisogno che il rogito sia a gennaio e chiedendomi il saldo alla consegna mi stanno venendo incontro.
    Grazie
    Saluti
     
  5. Bagudi

    Bagudi Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Sempre che io sappia, è il mutuo prima casa.
     
  6. Livingston69

    Livingston69 Membro Ordinario

    Mediatore Creditizio
    Ha ragione Silvana, si puo stipulare un mutuo fino a 12 mesi dopo l'acquisto, ( anche per usufruire delle detrazione fiscali) in gergo si chiama "mutuo a completamento" ma a tutti gli effetti è un mutuo prima casa.
    Ti consiglio però di farti fare una delibera dalla banca ( che però dura 6 mesi solitamente) e concordare con loro la data di erogazione
     
  7. leopolda

    leopolda Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Contrariamente da quanto mi dite, sono andata a partlare con due banche (Intesa San Paolo e Che Banca!) ed entrambe hanno sollevato molti problemi ad erogare il mutuo dopo il rogito!
    Spero di trovare un altro istituto disponibile, perchè mi spiacerebbe molto iniziare a pagare le rate 6 mesi prima di poter usufruire della casa...
     
  8. SULTAN22

    SULTAN22 Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    mi pare abbiamo impostato la cosa in maniera errata. io credo sia più giusto e anche sicuro per entrambe le parti dare il saldo e quindi fare il mutuo solo in fase di rogito, tanto più se la consegna dell'immobile è posticipata
    quindi secondo me si procede così:
    15 caparra
    50 al compromesso registrato e trascritto (gennaio)
    155 con mutuo al rogito, e alla consegna (luglio).


    Leggi Tutto cliccando su: Erogare mutuo 6 mesi dopo rogito
     
  9. leopolda

    leopolda Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Il fatto è che la parte venditrice ha bisogno di rogitare a gennaio....
     
  10. studiopci

    studiopci Membro Storico

    Agente Immobiliare
  11. SULTAN22

    SULTAN22 Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    infatti...perchè???
     
  12. leopolda

    leopolda Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Perchè devono fare a loro volta il rogito per la casa che stanno costruendo.
    A me non sembra male la proposta di pagamento, visto che ci chiedono più della metà al saldo. Al massimo sono loro che accettano il rischio dandoci la proprietà prima. Solo che non capisco la posizione delle banche. Perchè dicono di no se si puo' richiedere il mutuo fino a 12 mesi dopo l'acquisto? Esistono delle normative di riferimento?
     
  13. SULTAN22

    SULTAN22 Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    un mutuo lo si può chiedere quando si vuole se nell immobile non ci sono altre ipoteche...il dubbio che mi sorge è se il notaio fa un atto senza saldo...come riportate in atto questa condizione????
    che loro chiedano piu della metà a saldo non mi pare sia un grande vantaggio..oggi si fanno per la maggior parte mutui 100%...vuol dire che a saldo si da il 100%...
    bisognerebbe capire una cosa....se i tuoi venditori devono comprare...allora perchè vogliono posticipare??? a limite dovrebbero avere fretta di incassare....
    in ogni caso...meglio avere un preliminare trascritto ...e quindi valito nei confronti di terzi e fare il rogito al saldo

    Aggiunto dopo 2 minuti...

    mutui 80%
     
  14. leopolda

    leopolda Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    A quanto pare non hanno fretta di incassare, ma hanno bisogno che la casa che stanno costruendo risulti prima casa quanto prima.
     
  15. studiopci

    studiopci Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Però scusa perchè devono rogitare per la casa in costruzione e non averne il possesso materiale , questo sinceramente non lo capisco e mi suona strano. Normalmente per le case nuove il rogito consiste con la fine lavori e consegna dell'immobile , qui invece è diverso , scusami ma mi suona strano e non capisco, questi signori rogitano una casa in costruzione prima della consegna materiale, o son matti o sprovveduti , poi sinceramente il fatto che ti diano la casa in proprietà e il possesso differito di 6 mesi ( son tanti sai ) non credere ti metta in sicurezza, chi ti dice che lasceranno la casa ? Fabrizio
     
  16. SULTAN22

    SULTAN22 Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    a maggior ragione...la loro nuova casa che stanno costruendo, risulta prima casa nel momento in cui fanno il rogito della vecchia...prima lo fanno prima risulta prima casa l altra
     
  17. studiopci

    studiopci Membro Storico

    Agente Immobiliare
    beh una volta venduto hanno un anno di tempo per beneficiare coe prima casa.
     
  18. leopolda

    leopolda Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Non so i motivi esatti, perchè purtroppo non è proprio il mio campo. Credo che la cosa migliore sia parlare con il notaio e capire come formalizzerebbe il saldo successivo al rogito.
     
  19. SULTAN22

    SULTAN22 Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    a maggior ragione...la loro nuova casa che stanno costruendo, risulta prima casa nel momento in cui fanno il rogito della vecchia...prima lo fanno prima risulta prima casa l altra
     
  20. leopolda

    leopolda Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Si è cosi hanno bisogno che entro gennaio per loro risulti prima casa quella che stanno costruendo. Non so i motivi esatti. Magari perchè è prefabbricata il bioedilizia e hanno delle agevolazioni?
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina