1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. ciccillo77

    ciccillo77 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Un saluto a tutti,
    avrei una domanda a cui non ho trovato risposta da nessuna parte.

    Avrei necessità di fare da garante per un mutuo per prima casa.
    Purtroppo qualche anno fa ho avuto qualche problema con l'agenzia delle entrate ed ho un debito che ancor oggi per fortuna non ha intaccato il mio stipendio da dipendente a tempo indeterminato.

    La domanda e': da garante potrei crear problemi all'intestatario del mutuo permettendo ad equitalia di attaccare l'immobile? Oppure resta solo una garanzia per la banca?

    Un grazie anticipato per le risposte.
     
  2. francesca63

    francesca63 Membro Assiduo

    Privato Cittadino
    Potrebbero non accettarti come garante.
    Non puoi certo fornire molte garanzie, se hai debiti con equitalia.
    Informatevi in banca.
     
    A Jan80 e specialist piace questo messaggio.
  3. ciccillo77

    ciccillo77 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Ok chiaro e grazie per l'info.
    Ma mettiamo caso che accettino, il rischio di cui parlo sopra c'e'?
     
  4. marchesini

    marchesini Membro Attivo

    Privato Cittadino
    Ammesso, come ha già detto @francesca63 , che ti accettino come garante... tu subentri nell'adempimento dei patti sottoscritti se il "titolare" non vi ottempera.
    Non sei il proprietario dell'immobile, nè lo diventerai, anche se dovessi pagare tu le rate del mutuo... (le pagheresti per conto del proprietario), quindi il bene non è nelle tue disponibilità.. e non è aggredibile...
     
    A CheCasa! e Jan80 piace questo messaggio.
  5. PyerSilvio

    PyerSilvio Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Ma non e’ mica vero.

    Oltre al fatto, che sia un pessimo consiglio, quello di andare ad informarsi in banca, mettendola al corrente di tale circostanza.

    Come invitare le pecorelle ad andare a raccomandarsi al lupo.

    Se non ha mai ricevuto un pignoramento la sua firma e’ valida come quella di chiunque altro.

    Se vai richiedendo un finanziamento, te lo concedono anche se non hai pagato il canone Rai, oppure se non hai pagato il bollo della macchina.

    Alcuni istituti, prima di affidare una somma, specie nelle prassi di finanziamenti personali, richiedono le ricevute delle bollette.
    Telefono, gas oppure luce.
    Proprio per avere un’orientamento sulla stabilita’ finanziaria del richiedente.
    Ma te lo richiedono loro.

    Mai Fornire informazioni, specialmente se possono essere controproducenti, quando queste non sono richieste.

    Lo sanno anche i sassi.
     
    A CheCasa! piace questo elemento.
  6. francesca63

    francesca63 Membro Assiduo

    Privato Cittadino
    Bravo, cosi magari poi non lo accettano, e chi deve fare il mutuo di cui lui sarebbe garante, poi non riesce ad ottenerlo.
    E magari non ha messo la sospensiva, perché tanto ha un garante pronto.

    Io consiglio quello che farei io, tu quello che faresti tu.
    Poi uno decide se correre dei rischi o no.
     
    A Jan80 piace questo elemento.
  7. PyerSilvio

    PyerSilvio Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Aja.. Ricominciamo con il valzer delle frittate.

    Se uno ha bisogno un garante significa che e’ carente sul fronte delle garanzie.

    Se si e’ carenti di garanzie, non si comprende ne come e ne il perche’, il richiedente mutuo non debba mettere la sospensiva.

    Se, argomentando di rischi, un soggetto sa’ di essere particolarmente cagionevole, non va certo girando d’inverno in canottiera.

    Oppure, se e’ a piedi scalzi, non cammina sui vetri rotti.

    Funziona cosi’ anche dalle tue parti credo o no..? Maestra di Valzer Viennese..?
     
    Ultima modifica: 17 Luglio 2018
  8. francesca63

    francesca63 Membro Assiduo

    Privato Cittadino
    No, spero il meglio, ma mi preparo sempre al peggio.
    Far finta che non ci siano problemi non è la strada che preferisco.
    Quindi le mie risposte sono improntate alla prudenza, e all’informazione preventiva su eventuali problematiche.
    Già certo; infatti nessuno si ammala mai perché tutti stanno attenti.....
    In che mondo ?
    Mai visto fare cose irragionevoli ?
    Io parecchie volte, anche qui sul forum ci sono innumerevoli esempi di persone che poi si trovano in difficoltà per non aver messo nemmeno la canottiera.
     
    A francesca7 e PyerSilvio piace questo messaggio.
  9. EnzoDm

    EnzoDm Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Non ci vuole la Cia a scoprire un debito con Equitalia... ergo.... difficilmente ti accetterà come garante...
     
  10. PyerSilvio

    PyerSilvio Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Senza un pignoramento in essere (che e’ pubblico) non si comprende come si possa scoprire.

    Magari spiegacelo tu Enzo.

    Cosi’ impariamo qualcosa.
     
  11. EnzoDm

    EnzoDm Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    ...per la verità quello che sa tutto sei tu....ci mancherebbe....
    Mi limito, con molta umiltà, a dire che basterebbe un estratto di ruolo dove si può sapere se si hanno debiti con l'Agenzia delle Entrate e/o se ci sono cartelle non notificate.
     
    A francesca7 e marchesini piace questo messaggio.
  12. PyerSilvio

    PyerSilvio Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Lo può richiedere solo il debitore Enzo.

    Oppure chiunque sia munito di delega dal debitore.

    "Per motivi di privacy, presso lo sportello Equitalia dovrà recarsi direttamente il debitore oppure un suo incaricato munito di opportuna delega. La delega per ottenere l’estratto conto Equitalia si ottiene mediante il servizio online che vedremo in seguito. "

    Mi pare che funzioni così anche a Salerno Enzuccio caro.
    Anche se non posso certo sapere tutto.

    Se hai altri argomenti sono tutto orecchie.

    Auspicando che abbandonerai quel tuo atteggiamento polemico.
     
    Ultima modifica: 18 Luglio 2018
  13. EnzoDm

    EnzoDm Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Carissimo Silviuccio... non sono per niente polemico, perchè dovrei esserlo?
    Lo so che esiste la Privacy.... ma, detto questo, tu stai affermando che un Istituto di Credito che dovrebbe erogare un Mutuo di 100-150-200.000 euro non si tuteli per trovare il metodo di come fare o far fare un Estratto di Ruolo presso Equitalia? Non parlo di me o di te...parlo di una Banca che per mestiere presta soldi... non mi sembri così ingenuo da poter dichiarare questo...
    Lo scorso anno un mediatore creditizio, a fronte di una richiesta di mutuo di un cliente, scoprì debiti a carico di quest'ultimo (in assenza di pignoramento o notifica), per circa 20.000 euro senza essere Sherloch Holmes...sicuramente mi dirai che è stato un caso... vabbè.... allora è come dici tu....
     
  14. PyerSilvio

    PyerSilvio Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Il richiedente, nell’istruttoria, si sara’ mosso incautamente Enzo.
    Solo cosi’ si puo’ spiegare.

    Un debito e’ cone un credito.
    Se fossero due armi sarebbero identiche e converse.

    Credito e debito hanno la qualita’ in comune di non poter scomparire.
    Quando sono accertati.

    Immagina a Valentino Rossi.

    Secondo te, un istituto di credito, non gli avrebbe aperto una pratica di finanziamento di uno, due o tre milioni di euro, per via delle sue pendenze con il fisco..?

    ..e non mi venire a dire che il personaggio fa’ eccezione.

    Perche’ tecnicamente e’ la stessa cosa.
     
  15. CheCasa!

    CheCasa! Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Concordo con la procedura consigliata da @PyerSilvio .
    Ma questa sera ho bevuto e potrei svarionare.;)

    I debiti con Equitalia non sono visibili nelle centrali rischi. Per cui non è affatto detto che siano rintracciabili dall'istituto di credito.

    Una cartella di Equitalia può benissimo arrivare anche per un accertamento campato per aria e con un ricorso in piedi. Un debito con Equitalia non deve quindi necessariamente legarsi alla propria capacità di rimborso di un debito.

    Se fossi in te metterei a conoscenza il mutuatario della tua situazione: sarà lui a decidere di correre il rischio o meno. Non fornirei comunque l'informazione all'istituto di credito salvo che su espressa richiesta del medesimo.

    Conosco molti clienti che hanno avuto mutui nonostante alcuni debiti con Equitalia.
     
  16. PyerSilvio

    PyerSilvio Membro Storico

    Agente Immobiliare
    ..ci sono molti imprenditori che fanno debito per ottemperare alle carrtelle.
     
  17. MrHard

    MrHard Membro Junior

    Mediatore Creditizio
    La banca fa controlli sulle banche dati pubbliche e private. Il soggetto gravato da pendenze equitalia non sanate (o per le quali non siano attivi piani di rateazione) può tranquillamente accedere al credito a patto che non vi siano procedure di pignoramento in corso che risulterebbero visibili a terzi. Le banche non hanno possibilità ed interesse al momento ad accedere ai ruoli equitalia. Prova ne è che ci sono tante imprese che hanno centinaia di migliaia di euro di debiti con equitalia e sono tranquillamente affidate in banca. Figuriamoci per un privato se alla banca interessa se ha qualche debituccio equitalia. Alla banca interessa che abbia un reddito certo e pignorabile in caso di bisogno. Il mutuatario non ha alcun problema se il garante non intestatario dell'immobile dovesse subire un procedimento da parte di equitalia. Infatti l'immobile sarà di proprietà del mutuatario e non certo di colui che presta garanzia di firma.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina

  1. Questo sito utilizza i cookie per personalizzare i contenuti, personalizzare la tua esperienza e per mantenerti connesso se ti registri.
    Continuando a navigare tra queste pagine acconsenti implicitamente all'uso dei cookies.
    Chiudi