1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. ale1977

    ale1977 Membro Attivo

    Privato Cittadino
    Buongiorno,
    ho bisogno di qualche chiarimento sull'Edilizia convenzionata.
    Dovrebbe essere un accordo tra Comune e impresa o cooperativa che, a fronte di costi di costruzione più bassi, si impegna a vendere gli appartamenti a prezzi agevolati, ad acquirenti che devono rispettare delle condizioni, come ad esempio la residenza in quell'appartamento.
    Ma è possibile che un costruttore venda, in un complesso residenziale in fase di realizzazione, formato da più palazzine, alcuni appartamenti in edilizia convenzionata ed altri no?
     
  2. Luciano Passuti

    Luciano Passuti Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    Certamente si' !
    Capita spesso che una parte di un intervento sia in convenzionato e parte in edilizia libera.
    Tutto dipende dal convezionamento con il Comune
     
  3. ale1977

    ale1977 Membro Attivo

    Privato Cittadino
    Grazie per la celere risposta,
    però, è corretto vendere prima gli appartamenti in edilizia libera, "nascondendo" convenzioni con il comune,
    di fronte ad esplicita richiesta, inserendo anche nel compromesso che il complesso edilizio non è oggetto di convenzioni e poi vendere le ultime disponibilità specificando negli annunci che si tratta di edilizia convenzionata?
     
  4. Luciano Passuti

    Luciano Passuti Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    Per valutare la correttezza dell'impresa dovrei vedere il progetto, il contratto, il PdC., ecc.
     
  5. Bagudi

    Bagudi Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare


    Spesso non si tratta di "nascondere", ma di tempi lunghissimi per trovare gli accordi con il Comune sulla convenzionata ...
    Mi è capitato un intervento edilizio di 30 appartamenti, di cui 26 in "libera" e solo 4 in "convenzionata", dove gli accordi sui costi da Convenzione per quei 4 appartamenti è stato concluso due mesi dopo che c'era stato il rogito dei 26 in "libera"...
    Fino a quel momento, erano state fatte solo delle prenotazioni di massima con un prezzo che si riteneva fosse vicino a quello da definire.

    Silvana
     
  6. ale1977

    ale1977 Membro Attivo

    Privato Cittadino
    ma l'impresa costruttrice e l'agenzia immobiliare incaricata alla vendita, non dovrebbero comunque informare un acquirente di questa possibilità, anche se non si conoscono i tempi di definizione degli accordi con il Comune, anzichè negare di fronte ad una esplicita richiesta, inserendo addirittura nel compromesso che non esistono convenzioni su quel complesso? a me sembra una presa in giro...
    (grazie comunque per le risposte)
     
  7. Bagudi

    Bagudi Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Ma tu sei sicuro che ci siano degli alloggi in edilizia convenzionata ?
    Mi sembra strano che lo abbiano scritto in compromesso...

    In ogni caso, le regole dell'edilizia convenzionata possono essere di vario tipo: per es. può anche essere che gli alloggi convenzionati vengano dati in affitto per un certo numero di anni a persone individuate dal comune, oppure che debbano appartenere a categorie particolari...
     
  8. ale1977

    ale1977 Membro Attivo

    Privato Cittadino
    beh, sono sicuro perchè è scritto sugli annunci di vendita di alcuni degli appartamenti ancora invenduti...
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina