1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. creshy

    creshy Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Salve
    vorrei chiedere un'informazione in merito alla figura del "garante" in un contratto di locazione.
    In pratica ho firmato (come garante) un contratto di locazione per aiutare un mio parente, che altrimenti non avrebbe potuto fittare la casa.
    Tale contratto scadrà a breve, vi chiedo:
    nell'ipotesi in cui il mio parente alla scadenza del contratto non dovesse lasciare la casa, generando quindi un casino col proprietario, io in qualità di garante sono sempre perseguibile? la mia figura di garante non cessa al momento della cessazione del contratto? cioè io voglio garantire nel caso in cui il mio parente non paga e allora ho firmato e sono d'accordo mi assumo le mie responsabilità, ma se il mio parente di sua iniziativa decide di non lasciare la casa io mica c'entro?
     
  2. marchesini

    marchesini Membro Attivo

    Privato Cittadino
    A mio avviso dipende da cosa è stato firmato come garante...
    Io ho in essere un contratto di locazione con "garante" che ha firmato oltre al solito impegno a corrispondere i canoni e le eventuali spese anche altro.
    Riporto testualmente parte della garanzia scritta nel contratto omettendo le parti "private":
    "il sig. ..... si costituisce garante nei confronti del conduttore e dei suoi aventi causa, per il corretto adempimento di tutte le obbligazioni derivanti dal contratto, ....... nonchè di tutte le spese, legali di giudizio e quant'altro, si rendessero necessarie per riottenere la disponibilità del bene in caso di mancato rilascio alla scadenza contrattuale......"
    Quindi rileggiti quanto firmato ... e vedi...
     
    A enrikon piace questo elemento.
  3. Key

    Key Membro Attivo

    Altro Professionista
    Tu rispondi come garante solo delle questioni economiche del conduttore.
    In genere fino ad un limite x scritto ,inserito nel contratto autonomo di garanzia stipulato e registrato
     
    A Umberto Granducato piace questo elemento.
  4. Bastimento

    Bastimento Membro Storico

    Privato Cittadino
    Confrontando la tua risposta e quella di marchesini, io dedurrei che nel caso analogo a marchesini, se il conduttore non rilascia alla scadenza l'alloggio, il garante potrebbe essere chiamato in causa anche per le spese legali e di giudizio necessarie per riottenere la disponibilità.... Che è quello che voleva sapere creshy
     
    A enrikon, PROGETTO_CASA e elisabettam piace questo elemento.
  5. Key

    Key Membro Attivo

    Altro Professionista
    Sempre e solo questioni economiche sono
     
    A dormiente e Bastimento piace questo messaggio.
  6. Pennylove

    Pennylove Membro Assiduo

    Privato Cittadino
    Come sempre, mancando l’esame del contratto, si può ragionare solo per approssimazione. Se si tratta, come pare, di un semplice contratto di fideiussione sulle sole obbligazioni scaturenti dal contratto di locazione (art. 1936 del cod. civ. e seguenti) intercorrente tra un fideiussore ed il creditore garantito, in forza del quale il garante è obbligato, in solido con il debitore principale. al pagamento del debito (art. 1944, co. 1) e non di un contratto autonomo di garanzia (per lo più intercorrente fra un beneficiario ed una banca o una compagnia di assicurazione che assumono l’obbligazione di garanzia), atto a vincolare il garante ad eseguire, a prima domanda o a semplice richiesta, la prestazione del debitore, senza che il beneficiario debba dare prova del fondamento della sua pretesa e senza che il garante possa opporgli eccezioni (spesso di non semplice e breve soluzione), l’art. 1957 del cod.civ. stabilisce che “il fideiussore rimane obbligato anche dopo la scadenza dell’obbligazione principale, purché il creditore, entro sei mesi, abbia proposto le sue istanze contro il debitore e le abbia con diligenza continuate. La disposizione si applica anche nel caso in cui il fideiussore ha espressamente limitato la sua fideiussione allo stesso termine dell’obbligazione principale. In questo caso, però, l’istanza contro il debitore deve essere proposta entro due mesi”.

    Questo in linea generale, in quanto il termine temporale previsto dal 1957 risulta convenzionalmente derogabile dalle parti nell’ambito del principio di autonomia contrattuale (Cass. n°8839/2007): pertanto, se –come spesso accade nella prassi dei rapporti locativi di beni immobili – non viene indicato a contratto una scadenza della fideiussione, il locatore ha sei mesi di tempo (il fideiussore non può rimanere legato in eterno), dopo la scadenza dell’obbligazione principale, per chiedere al fideiussore di ricevere un pagamento sostitutivo.
     
  7. Key

    Key Membro Attivo

    Altro Professionista
    Nella pratica processuale,mai inserire la garanzia nel cintratto di locazione.
    Sempre utilizzare un contratto autonomo.
    Altrimenti la sentenza di sfratto per morosita ve la scordate....
     
    A ab.qualcosa piace questo elemento.
  8. marchesini

    marchesini Membro Attivo

    Privato Cittadino
    Scusa la mia ignoranza Key.... ma inserire nel contratto un garante a mio parere serve proprio per evitare problemi dovuti al mancato pagamenti del canone , condominio ed altri eventuali oneri pertanto è da escludere che vi sia uno sfratto per morosità.
    Io personalmente ho chiesto la figura del garante in un contratto in quanto il conduttore non ha potuto produrre documenti recenti del suo reddito, si è fatto garante il padre che mi ha dato copia del cud, dal suo reddito ho visto che poteva intervenire, se il figlio non ottemperava, senza fatica.
     
  9. Umberto Granducato

    Umberto Granducato Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Interessante.....
    puoi spiegare anche il perchè?
     
    A ab.qualcosa piace questo elemento.
  10. ingelman

    ingelman Membro Storico

    Agente Immobiliare
    :occhi_al_cielo:

    Se posti questo concetto sicuramente avrai una spegazione valida
    :confuso:
    vado per immaginazione
    da quello che sostieni lascerebbe pensare che se intraprendi una procedura di sfratto per morosità , questa precluderebbe un eventuale azione per il recupero e il risarcimento del danno o viceversa ?

    :confuso: forse ti dovresti spegare meglio , sinceramente non l'ho capita
     
  11. Key

    Key Membro Attivo

    Altro Professionista
    Certamente
    Il giudice destinato ahime agli sfratti,potrebbe chiedere,e capita piu di quel che immaginate,la testimonianza del garante che e'stata esercitata la garanzia.
    Questo potete ben immaginare alkunga Il procedimento giudiziario,proprio quello che Si deve evitare.
     
    A enrikon e ab.qualcosa piace questo messaggio.
  12. soda27

    soda27 Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    Salve ma come si predispone un contratto autonomo e le modalità per la registrazione quali sono?
     
  13. Bastimento

    Bastimento Membro Storico

    Privato Cittadino
    Presumo compilando e registrando un contratto che non cita la garanzia.
    E sottoscrivendo un secondo documento come scrittura privata, registrabile a bisogna, dove si contempla la garanzia.
     
  14. ab.qualcosa

    ab.qualcosa Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Il diavolo è nei dettagli...
     
  15. Bastimento

    Bastimento Membro Storico

    Privato Cittadino
    Sarà l'occhiolino ... ma avrei bisogno di una ulteriore spiegazione...:maligno:

    p.s OT.: mi hai fatto venire in mente una immagine da moviola sulla segnalazione di ""off-side" , per altro corretta, da parte di un guardialinee strabico. Poveretto, ma mi è sembrato buffo!
     
  16. ab.qualcosa

    ab.qualcosa Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Intendevo dire che, sebbene a grandi linee sia d'accordo con la tua affermazione, penso che sia una risposta non sufficientemente dettagliata rispetto alla domanda di soda27.

    Comunque thread molto interessante, ignoravo questi risvolti.
     
  17. Bastimento

    Bastimento Membro Storico

    Privato Cittadino
    Ma io ti ho stuzzicato proprio per avere vostri pareri sui dettagli.... sto qui sul forum proprio per questo! :D
     
    A ab.qualcosa piace questo elemento.
  18. ab.qualcosa

    ab.qualcosa Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Ahh non saprei, io sono in ascolto...
     
  19. nuova H&F

    nuova H&F Membro Attivo

    Privato Cittadino
    Si era capito benissimo !
    :^^:
     
  20. enrikon

    enrikon Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Il discorso ha una sua logica, per carità, ma non mi convince del tutto.
    Se anche il contratto di fidejussione fosse stato stipulato a parte, il conduttore potrebbe comunque opporsi allo sfratto dimostrando che il suo fidejussore sta regolarmente assolvendo ai suoi compiti.

    Credo che alla fine cambi poco.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina