1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. Roby

    Roby Fondatore

    Agente Immobiliare
    Sappiamo che per legge il notaio lo sceglie l'acquirente, è una delle piu classiche clausole vessatorie imporre in atto un notaio che a 1 mese dal rogito l'acquirente può cambiare senza problemi.

    Rogito il 31/10/2009 il cliente fino a ieri non mi dice nulla io ho gia appoggiato la pratica dal mio notaio che inizialmente in fase di incarico a vendere ho incaricato di fare le visure sull'immobile per non avere sorprese quindi per tutelare il futuro acquirente.

    Ieri il cliente mi chiama e mi informa di aver trovato un notaio che gli applica un onoraio piu basso.

    Ora lil mio notaio si è adeguato con un piccolo sconto ma l'acquirente ormai non ne vuol sapere.

    Io non lo trovo giusto, sto pensando di farmi firmanre un incarico ad appoggiare la pratica dal notaio ed in caso di sostituzione prevedere un minimo di spese per il lavoro già svolto

    Voi come vi adoperate in questo caso?
     
  2. Manlio

    Manlio Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    Eh,caro Roby ci sono passato in questa disavventura. Ho pagato di tasca 300 euro di visure e amen. Adesso quando il Cliente non ha un suo Notaio di fiducia e vuole avvalersi del nostro fiduciario lo mando direttamente unitamente a parte di documenti dell'immobile e amen.
    Qualche Notaio recentemente si fa anticipare parte dell'importo concordato cosciente che potrebbe non rivedere la persona e le visure gli restano sul groppone. Quindi regoliamoci con questa triste realtà dovuta alla crisi.
     
  3. Roby

    Roby Fondatore

    Agente Immobiliare
    Sapevo di un impresa che mei preliminari indicava un notaio daccordo con la parte acquirente, e inseriva una penale di 400,00 euro qualora l'acquirente cambiasse idea proprio in riferimento alla lavorazione della pratica.

    Forse molto antipatica e "vessatoria??"

    Chissà perchè nessuno cambiava notaio all'ultimo momento.

    Ora poi senza le tabelle notarili i notai hanno iniziato una guerra tra di loro a forza di sconti, meglio per i clienti, ma non quando un notaio ti ha già tutelato con le visure.

    Devo escogitare qualcosa, son stufo.
     
  4. Manlio

    Manlio Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    Io ti consiglio di non sprecare energie e tempo per guadagnare zero, li puoi solo indirizzare e andranno comunque a chiedere altri preventivi o dal Notaio amico di Tizio,Caio ecc. Pensavo di dare un servizio e invece il servizio l'ho preso io, in tasca :^^: :rabbia: . Oppure si rischia di fare magre figure con il Notaio, ma per cosa Roby?
     
  5. Roby

    Roby Fondatore

    Agente Immobiliare
    MI piace gestire la pratica col mio notaio Manlio c'è un filo diretto e lo sai che si lavora meglio è tutto a favore del cliente non lo capiscono magari per 100 euro di sconto ne spendono 300 di benzina e permessi vari per recarsi dal notaio per discutere la pratica o risolvere magari in problema.

    Ma mi dà i nervi far figure col mio notaio che si presta a visure gratuite ovviamente puntando all'atto e tutelando sin dall'inizoa chi deve acquistare.
     
  6. Maurizio Zucchetti

    Maurizio Zucchetti Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Io mi regolo come Manlio.... chiedo se hanno un notaio di fiducia, e se non lo hanno li indirizzo verso il mio (con il quale preferirei lavorare sempre perchè conosco la sua competenza), ma gli accordi li devono comunque prendere loro personalmente, appunto perchè ho paura di trovarmi con il cerino in mano!

    Nello specifico farei un tentativo con l'acquirente, buttando sul tavolo tutto il tuo carisma ed il rapporto che hai con lui, visto che oltretutto a lui costerebbe lo stesso! Fagli trapelare fra le righe che non tutti i notai sono uguali, che tu sai il tuo come lavora ....
    ... insomma, se non sceglie il tuo deve, come si diceva sotto la naja "DORMIRE PREOCCUPATO!" :risata: :risata:

    ;)
     
  7. Umberto Granducato

    Umberto Granducato Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Oltre a questo, lo indico anche nella proposta d'acquisto. Se l'acquirente nn lo vuole indicare li faccio mettere in contatto direttamente. Se poi vuole andare da 1 altro, AMEN.
     
  8. Manlio

    Manlio Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    Caro Maurizio non sono d'accordo perchè i Notai in linea di principio e diritto sono tutti uguali nell'espletare la professione, ovvio c'e quello troppo pignolo e quello un tantino più elastico, a noi fa comodo il secondo in linea di massima e per sincerità perchè non causa ritardi per il preliminare. Poi l'uno o l'altro se dovessero sbagliare rispondono legalmente. Personalmente. poichè faccio preparare i preliminari ai medesimi ,non cambia nulla e troviamo insieme la linea da seguire a tutela delle parti. Amen
     
  9. andrea boschini

    andrea boschini Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    personalmente, al momento del preliminare allego sempre le visure ( spiegando all'acquirente che le "ordino " al notaio indicato sulla proposta ) ,se poi cambia idea sa' che le deve pagare.. ;)
     
  10. Roby

    Roby Fondatore

    Agente Immobiliare
    MI sembra una bella ma bella idea quella di Andrea, mi piace grazie Andrea.
     
  11. paolo ferraris

    paolo ferraris Membro Ordinario

    Agente Immobiliare
    ...certo che se anche i notai incominciano a fare sconti e ad abbassare le loro (sempre troppo alte!) pretese economiche...vuol dire che siamo proprio alla "frutta"....eheheheh
     
  12. Manlio

    Manlio Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    Andrea, le visure che l'agenzia effettua preliminarmente sull'immobile con l'ausilio del notaio esula per l'acquirente dalla scelta o meno del medesimo. L'agenzia svolge in quel caso con parsimonia e diligenza il proprio lavoro e le spese sostenute per le visure le recupera con la provvigione(in questo caso consiglio un visurista che costa molto meno).
    Il caso esposto da Roby era diverso, d'altronde quando l'acquirente si rivolge ad altro Notaio ,il medesimo rifarà le visure in ogni caso per il ventennio ecc ecc, salvo che ci si presenti con una relazione notarile recente(ma che avrebbe un costo).
     
  13. noelferra

    noelferra Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    Comunque io mi regolo sempre come Andrea, basta inserire il notaio nel preliminare o ancor prima nella proposta, se poi l'acquirente decide di cambiare a parte che si fara' resistenza perche' la scelta l'aveva fatta in proposta o nel preliminare, ma se alla fine decidiamo di assecondarlo le spese se le paghera' lui.
    Cordialmente
    Noel
     
  14. valeria.immobiliare

    valeria.immobiliare Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    Io non faccio mai pressioni sull'acquirente per la scelta del Notaio. Mi sembra controproducente. Mi ha sempre dato fastidio la figura del Notaio proposto (o imposto) dall'agenzia. Se ci pensate bene getta un'ombra sia sul notaio che sull'agenzia: se ci mettiamo nei panni dell'acquirente, non viene forse da pensare ad una sorta di tacita intesa, per cui il notaio ha interesse a rogitare più atti che possibili, senza sollevare troppi problemi e l'agenzia ha interesse ad imporre quel notaio proprio perchè non crea problemi, il tutto a spese del povero acquirente? Sicuramente non è così, ma quella brutta sensazione addosso al cliente rimane, quell'insofferenza verso le agenzie immobiliari che, tra le altre cose, ti impongono pure il notaio, persiste, danneggiandoci. Io il rigo col nome del Notaio non lo compilo mai. Faccio fare quattro o cinque preventivi di spesa dai notai di zona, chiedendo al notaio di mettere in evidenza la spesa dovuta per le tasse e quello che è il suo onorario. Il cliente sceglie quasi sempre il notaio che fa spendere di meno e prende contatti direttamente con lo stesso. Generalmente, con questo sistema, mi guadagno ulteriormente la stima e la fiducia del cliente, che si sente tutelato e pienamente libero di fare le sue scelte, di cui ovviamente poi è responsabile (per cui se incarica un notaio e poi cambia idea ne paga le conseguenze). Non è che io voglia pormi come esempio o insegnare qualcosa a chi ha scritto prima di me, anche perchè leggo continuamente gli interventi dei vari Roby, Manlio, Noelferra ecc e penso che ci sia molto da imparare da persone così preparate e serie; tuttavia, col vizio che ho di mettermi psicologicamente nei panni del cliente, tante volte mi pare che ci imponiamo un pò troppo...
     
  15. Roby

    Roby Fondatore

    Agente Immobiliare
    No no scusa valeria scusami davvero e anche tu Manlio, io chiedo sempre in fase di proposta : avete un noatio di fiducia?" chi ce l'ha mi dice, si guardi questo notaio mi ha seguitoin questa pratica e altro ecc. ecc. altrimenti mi dicono no no :"faccai lei immagino abbia un noatio di fiducia" certo speigo io, di fiducia e mi basta alzare la cornetta del telefono per qualsiasi problema e corre.

    Ora dopo un anno che il mio notaio ha gia fatto visure e tutelato il cliente, manlio il cliente non me, e questo ad un mese dal rogito solo perche la banca dove si è riferito per il mutuo gli ha "detto ma il mio ti fa risparmiare 100 euro" e mi cambia notaio?? :disappunto: :disappunto: :disappunto:
    Bè cari colleghi, davvero saranno pure bravi ragazzi ma vedrai i 100 euro come glieli faccio spendere, anche il doppio tra documenti e altro da portare al loro notaio,permessi di lavoro e altro per correre dal notai, il notaio alle 18 chiude, io son bravo e buono, vedete come mi pongo tranquillamente nei post,ma nn prendetemi in giro davvero, poi ti faccio correre, e così sarà

    IO lavoro esclusivamente per la trauquillità del cliente hanno scelto di risparmeiare 100 euro, bene vanno loro da un notaio che non conosco, scuatemi ma è dovuto nel rispetto di chi ha gia lavorato.
     
  16. Roby

    Roby Fondatore

    Agente Immobiliare
    e io e Noel come al soltio siamo daccordo :D :D :D

    Ora vado a ninna che è tardi notte! :fico:
     
  17. Manlio

    Manlio Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    Roby, questo post era in risposta al Boschini non a te, caro il mio nottambulo che non si ricorda il proprio nome :^^:
     
  18. noelferra

    noelferra Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    Non intendevo dire che impongo il mio Notaio, assolutamente,. sono in accordo con te Valeria, io lo propongo solo se non ne conoscono o debbono fare un mutuo aattraverso la mia societa', in quanto il mio Notaio ha un rapporto sia con me che con le banche del tutto privilegiato.
    Questo fa in modo che la pratica di mutuo nonche' la compravendita, siano da me seguite paso passo anche con l'intervento del Notaio.
    Non e' pèer me ma quale servizio per i nostri fruitori.
    Cordialmente Noel
     
  19. Roby

    Roby Fondatore

    Agente Immobiliare
    Manlio tu hai risposto ad andrea ed hai espresso un giudizio, e io ho dato ragione ad andrea indicando che la sua soluzione mi piace, quindi il caso non è diverso e ho chiaramente risposto indirettamente anche a te.

    Come dice NOel pure io non impongo il notaio, chiedo e lo scrivo in proposta e sul preliminare, ed è logico che appoggio la pratica dal notaio nei tempi necessari per approntare il rogito.

    Se ad un mese dal rogito il cliente mi cambia notaio come sta succedendo, se mi permette dovrebbe pagare le spese del lavoro svolto fin ora al notaio che aveva in giacenza la pratica.

    IN merito alle visure ribadisco che servono a noi in primis per avere la certezza di trattare un immobile "sano" ma il mio notaio aggiorna le visure di mese in mese per non aver sorprese di trascrizioni che cadono dal cielo visto che tra il preliminare e il rogito c'è un anno di tempo, ergo il benificiario ultimo ma non meno importante ma il più importante da tutelare è l'acquirente che sborsa il soldi.

    p.s. Manlio io mi chiamo Roby anche alle 3 di notte non leggo di aver postato qualcosa di diverso. :^^: :^^: :^^:
     
  20. Maurizio Zucchetti

    Maurizio Zucchetti Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    @ Manlio,
    tanto per ingarbugliare ancora di più le risposte ed i riferimenti .. :risata: :risata:
    Mi spiego meglio: fra i due io preferisco quello pignolo, ed il mio notaio mi piace proprio perchè è pignolo. Tanto per essere chiari (e come dico continuamente al mio notaio) quello che mi interessa non sono i pochi euro che mi retrocede per il cliente che gli porto, ma il fatto che lavori bene e ci faccia arrivare al preliminare, e poi al rogito, senza problemi! :ugeek:
    Per chiarirmi con un esempio, un notaio portato dalla parte acquirente momenti fa saltare tutto perchè non aveva avvisato il venditore che andava richiesta l'agiblità (ne ho parlato sul forum). E' stato bravo il venditore che ha acconsentito a spostare il preliminare ed a richiederla ma se si incaponiva, visto che l'agibilità non è un elemento essenziale, loro andavano a finire in tribunale ed io le provvigioni non le vedevo più! :rabbia: Tutto per la superficialità di un notaio che ha fatto vedere i documenti da una segretaria incompetente che non si è accorta del fatto! :disappunto: :disappunto:

    ;)
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina