1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. ruzenao

    ruzenao Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Ciao a tutti.
    Scrivo per un dubbio che ho riguardo le aste Equitalia.
    Consultando il sito delle aste immobiliari della mia città ho notato che Equitalia tra poco più di un mese metterà all'asta un immobile al quale potrei essere interessato (sto cercando prima casa).
    Per il motivo di cui sopra sto consultando anche gli annunci immobiliari delle varie agenzie.
    Con mio stupore ho trovato un annuncio di un agenzia che tratta oggi un immobile che andrà all'asta con Equitalia tra un mese circa.
    E' possibile?

    Grazie per l'aiuto.
     
  2. Umberto Granducato

    Umberto Granducato Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    E' possibile... Il debitore potrebbe, o meglio sta cercando di vendere prima dell'asta, in modo da liquidare i debitori e tornare in possesso dell'immobile. Attenzione perchè ci sono da pagare tutte le spese accessorie per chiudere i conti. Fino al giorno dell'asta lo può fare.
     
    A enrikon piace questo elemento.
  3. ruzenao

    ruzenao Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Innanzitutto grazie per la risposta.
    Rileggendo però mi rendo conto di essermi spiegato male.
    L'immobile che sarà oggetto di asta Equitalia tra un mese è lo stesso che è trattato oggi dall'agenzia immobiliare.
    Stante così le cose l'immobile in ogni caso è perso dall'attuale proprietario in quanto o verrà venduto tramite agenzia o tramite asta Equitalia.
    Ciò premesso mi confermi che è possibile farlo?
    Che interesse ha qualcuno ad acquistare il bene tramite agenzia se le ipoteche sull'immobile rimangono (Equitalia è il creditore che il credito più cospicuo ma ce ne siano altri) a carico dell'immobile?Con l'asta invece è possibile la cancellazione di tutto perciò non vedo la convenienza.
    Voi che ne dite?
     
  4. Umberto Granducato

    Umberto Granducato Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Bisogna vedere a quanto ammonta il debito. L'agenzia vende l'immobile, ma i pagamenti vanno fatti dal notaio a equitalia, non direttamente al proprietario/debitore
     
  5. tempozero

    tempozero Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    ma l'agenzia, nell'annuncio, indica che l'immobile verrà aggiudicato all'asta o lo hai scoperto tu altrove?
     
  6. ruzenao

    ruzenao Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    L'ho scoperto io altrove.
    Ti dirò di più.Ho chiesto ad Equitalia di vederlo e loro mi hanno detto che non sono in grado di contattare il proprietario e quindi non si può fare.
    Ho chiamato l'agenzia e mi hanno fissato subito un appuntamento.
     
  7. tempozero

    tempozero Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    dunque.... dubito che un eventuale vendita precedente all'asta possa fermare la procedura, la quale prevede una serie di adempimenti che coinvolgono giudice, notaio, pubblicazioni con partecipanti che depositano denaro etc. Al tempo stesso, l'immobile attualmente è gravato da una procedura e quindi non vedo come sia possibile poter procedere serenamente alla compravendita ( il notaio ti fermerebbe prima ). potrebbe essere un tentativo di incamerare criminosamente una caparra a fronte di preliminare non potendo poi procedere al rogito....oppure un ipotesi preventiva con offerta da proporre ad equitalia qualora l'iimobile non venisse venduto all'asta ( può andare deserta )
    Credo che la cosa migliore tu possa fare è contattare equitalia, spiegando esattamente la situazione e, o con loro o con l'incaricato alla procedura d'asta chiarire i possibili scenari futuri
     
  8. ruzenao

    ruzenao Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    La base asta è piuttosto bassa per un alloggio con quelle caratteristiche perciò non credo che l'asta andrà deserta.
    Detto ciò rimane solo questa opzione"un tentativo di incamerare criminosamente una caparra a fronte di preliminare non potendo poi procedere al rogito"
    L'idea è quello di vederlo con l'agenzia e se mi piace contattare Equitalia.

    Grazie mille per l'aiuto.
     
  9. Limpida

    Limpida Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Mi sono interessata agli immobili messi all'asta da EQUITALIA e ti mettono sempre il bastone fra le ruote, o non ti fanno vedere l'immobile e per vedere la documentazione una volta mi hanno accolto sull'uscio della porta. Allora ho fatto telefonare dall'avvocato ma anche lui mi ha confermato questi ostacoli. Penso che l'unico modo sia proprio quello di ricorrere all'agenzia immobiliare, te lo fa vedere, assieme a loro puoi controllare i documenti ed eventualmente anche le motivazioni che hanno portato l'immobile all'asta, se si rivelasse un ottimo acquisto, il compenso all'agenzia é speso bene.
     
    A leonard piace questo elemento.
  10. ruzenao

    ruzenao Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Vi aggiorno sulla situazione.
    Ho visitato l'appartamento con l'agenzia.L'agente non mi ha detto niente dell'asta né delle ipoteche.Mi ha detto che la proprietaria aveva bisogno di realizzare velocemente e che per questo si poteva azzardare una proposta indecente.
    Dopo la visita ho sentito Equitalia la quale mi scrive "Dato che vi è un vincolo regolarmente annotato, non credo proprio che altri possano concludere una vendita di quello stesso immobile oggetto appunto del pignoramento".
    Ho segnalato la cosa all'agenzia per vedere se messo alle strette il tipo avrebbe ammesso ma invece ha rilanciato dicendomi che non devo preoccuparmi delle ipoteche, che se il preliminare è fatto come si deve al rogito, come in tutte le compravendite, arriva il direttore della Banca X e cancella le ipoteche sull’immobile e solo dopo la cancellazione può essere rogitato come stabilito da contratto preliminare.
    Che ne pensate?
     
  11. Limpida

    Limpida Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Può darsi ma non mi fiderei di un agente immobiliare così misterioso :fico: e allo stato attuale credo che il Direttore della banca non sia sufficiente per risolvere un pignoramento già in atto:confuso: a meno che non ti presenti in agenzia con un avvocato e ti fai spiegare tutto per benino, come funziona il gioco.;)
    Ti sei messo anche con due piedi in una scarpa :shock: nel senso che hai chiesto all'agente immobiliare di vedere l'immobile e un domani, se vinci l'asta, non vorrei che ti chiedessero la provvigione.:domanda:
     
  12. smoker

    smoker Membro Senior

    Privato Cittadino
    Che sei in ottime mani :ok: Peccato, però che Equitalia, non manda funzionari dal notaio, accetta pagamenti solo presso i propri sportelli e solamente dopo cancella tutte le iscrizioni e/o trascrizioni pregiudizievoli.
    Questo dalle mie parti, magari dalle tue le procedure sono diverse. :D
    Pensiero del giorno: Occhio a cosa firmi e ai soldi che paghi e soprattutto alle persone a cui ti affidi.
    Saluti

    Smoker
     
  13. Umberto Granducato

    Umberto Granducato Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    da noi il funzionario viene dal notaio, se richiesto
     
  14. smoker

    smoker Membro Senior

    Privato Cittadino
    Anche se dovesse aggiudicarsi l' asta, la provvigione non sarà mai dovuta, perchè manca il presupposto fondamentale per chiederla, cioè la mediazione.

    Smoker
     
  15. enrikon

    enrikon Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Rimane il fatto che immobili oggetto di pignoramento sono vendibilissimi anche privatamente. L'importante è che la somma dei debiti che grava sul bene non sia superiore al prezzo di acquisto.

    Quindi se l'immobile ti interessa particolarmente e non vuoi correre il rischio che ti sfugga, avvaliti dell'aiuto di un avvocato o di un commercialista che ti seguano nella trattativa e prova ad acquistarlo tramite l'agenzia.
     
    A Limpida piace questo elemento.
  16. ruzenao

    ruzenao Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    La base d'asta è 133.000 euro l'appartamento ne può valere al massimo 180.000.
    Vi sono iscritte ipoteche per complessivi 415.000 euro
     
  17. Limpida

    Limpida Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Hai ragione .....a meno che, l'acquirente non abbia firmato un mandato all'agenzia!
     
  18. enrikon

    enrikon Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Lascia perdere :fico:
     
    A Limpida piace questo elemento.
  19. PAPILLON

    PAPILLON Membro Attivo

    Privato Cittadino
    Ricorda che la tassa di acquisto non viene calcolata sul reddito catastale ma sulla somma aggiudicata (a volte raddoppio).

    Con spese insolute del precedente anno e quello in corso a carico dell'acquirenrte.
     
  20. smoker

    smoker Membro Senior

    Privato Cittadino
    Conosci a quanto ammonta il debito con Equitalia, la graduazione delle ipoteche e relativi creditori?

    Smoker
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina