• immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

-csltp-

Membro Attivo
Agente Immobiliare
Proprio proprio proprio si. E' così che si vendono e propongono.

Se non è così, che lo scrivano sulla vetrina, ci interessa la provvigione, per il resto fatti vostri.
Ma mi pare che non si pubblicizzino così...
Se qualcuno si propone così ovviamente ci si aspetta che mantenga le promesse ma sicuramente il nostro lavoro non è quello sopra descritto.
 

-csltp-

Membro Attivo
Agente Immobiliare
Ahia, mai visto un agente che si propone diversamente.
Io.
Anche perché fino a prova contraria gli agenti immobiliari convincono i venditori mentre gli acquirenti chiamano in agenzia per comprare i prodotti selezionati dall’agente quindi non vedo il senso di promuoversi in quella maniera.
 

cristian casabella

Membro Senior
Agente Immobiliare
Eh, me ne sono accorto, gli agenti immobiliari esemplari sono tutti qui a scrivere :D
Il tuo atteggiamento è fuori luogo...e non ti dovresti permettere a fare di tutta l'erba un fascio, perché di furbetti e via dicendo ce ne sono in tutte le categorie, TUTTE comprese quella relativa al settore di cui fai parte. Sarebbe meglio che la smetti di fare il finto spiritoso
 

Matt123

Membro Junior
Privato Cittadino
Il tuo atteggiamento è fuori luogo...e non ti dovresti permettere a fare di tutta l'erba un fascio, perché di furbetti e via dicendo ce ne sono in tutte le categorie, TUTTE comprese quella relativa al settore di cui fai parte. Sarebbe meglio che la smetti di fare il finto spiritoso
Assolutamente no. Non ho certo conosciuto tutti gli agenti immobiliari d'italia.
Purtroppo i molti che ho conosciuto si sono sempre distinti per zero professionalità, zero affidabilità, enorme inclinazione alla bugia continua (qualsiasi bugia, per un affitto o una vendita), e in alcuni casi anche degli atteggiamenti truffaldini.

Queste purtroppo sono state le mie esperienze, definire la categoria poi non è ne mio interesse ne mio compito.

Con la categoria dei falegnami, ad esempio, non ho mai avuto problemi...
 

Bagudi

Moderatore
Membro dello Staff
Agente Immobiliare
Addirittura ! Tutti quelli che hai conosciuto...

Sei stato singolarmente sfortunato !
 

Archimede Spadaccino

Membro Attivo
Agente Immobiliare
Io.
Anche perché fino a prova contraria gli agenti immobiliari convincono i venditori mentre gli acquirenti chiamano in agenzia per comprare i prodotti selezionati dall’agente quindi non vedo il senso di promuoversi in quella maniera.
Partendo dal presupposto che certamente non si possa fare di tutta l'erba un fascio, e che la bellezza della natura umana stà nella diversità, io credo che il nostro lavoro stia sempre nel mezzo, aiutiamo i venditori a vendere, cercando innanzitutto di fargli la migliore valutazione possibile (che non significa certo la più alta), pubblicizzando il loro immobile nel modo migliore a nostra disposizione, ed aiutiamo l'acquirente innanzi tutto con il lavoro fatto in precedenza sull' immobile che proponiamo, (rispondenza tra concessionato e stato di fatto, visure ipotecarie e catastali etc etc), per arrivare poi alla sottoscrizione di un proposta di acquisto, del preliminare, (spesso e volentieri anche nella ricerca mutuo) e per poi accompagnarli con tranquillità fino alla stipula del rogito notarile, che dovrebbe essere solo una formalità, se il nostro lavoro per il quale siamo pagati (non poco direi) viene svolto con attenzione e precisione senza sotterfugi di nessun genere, perchè stiamo parlando del bene più costoso e più importante che qualsiasi persona o famiglia possa acquistare, non dovrebbero crearsi questi problemi.
mi dispiace essermi prolungato così tanto nè tanto meno voglio insegnare niente a nessuno ma la chiarezza a volte credo sia importante.
 

-csltp-

Membro Attivo
Agente Immobiliare
Un agente immobiliare che fa un buon servizio reperisce un immobile ad un prezzo corretto, lo vende senza perdere tempo facendo fare un buon affare a chi compra.

un agente immobiliare non è un geometra, non è un commercialista, non è un avvocato, non è un broker, non è una banca e non è uno psicologo.

se poi voi in cambio di una provvigione volete anche il sangue sono problemi vostri.

lavoro così da anni, i clienti scontenti si contano sulle dita di una mano e fanno tutti parte della categoria dei vampiri.
 

Matt123

Membro Junior
Privato Cittadino
Un agente immobiliare che fa un buon servizio reperisce un immobile ad un prezzo corretto, lo vende senza perdere tempo facendo fare un buon affare a chi compra.

un agente immobiliare non è un geometra, non è un commercialista, non è un avvocato, non è un broker, non è una banca e non è uno psicologo.

se poi voi in cambio di una provvigione volete anche il sangue sono problemi vostri.

lavoro così da anni, i clienti scontenti si contano sulle dita di una mano e fanno tutti parte della categoria dei vampiri.
Come ti poni la dice lunga sulla ben conosciuta reputazione degli agenti immobiliari in tutto lo stivale.

La frase in grassetto è tanto generica da non significare nulla. Nello specifico di questo thread, non chiarire ai compratori che comprando da impresa c'è un 4% di IVA sul prezzo di compravendita è far fare un buon affare?
No, è creare un grossissimo problema ai compratori, che scoprono all'ultimo di dover sborsare 8000 euro in più, cifra che per un operaio sono lo stipendio di 6 mesi, cifra non facilmente reperibile, e cifra non irrisoria, visto che con 8000 euro ci si arreda mezza casa, se non tutta. E di conseguenza, creare un problema anche al venditore, che si potrebbe trovare all'untlimo senza compratore.

Tra volere il sangue in cambio di una provvigione, e voler sapere se dovrò sborsare 200.000 euro oppure 208.000, c'è una grande differenza.
Dire ad un cliente che deve pagare il 4% sul prezzo di compravendita in cambio di 6000 euro più IVA (un provvigione del 3%), ti sembra volere il sangue? Se comunicare tale informazione in cambio di 6000+IVA è volere il sangue, c'è un problema.
Pubblicizza la tua agenzia dicendolo, vediamo un po che succede :D
 

cristian casabella

Membro Senior
Agente Immobiliare
Proprio proprio proprio si. E' così che si vendono e propongono.

Se non è così, che lo scrivano sulla vetrina, ci interessa la provvigione, per il resto fatti vostri.
Ma mi pare che non si pubblicizzino così...
Ahia, mai visto un agente che si propone diversamente.
Eh, me ne sono accorto, gli agenti immobiliari esemplari sono tutti qui a scrivere :D
Mi sembra proprio che invece parli dell'intera categoria...e questo dimostra la tua malafede nei confronti dei mediatori. Comunque c'è un rimedio che è lo stesso per te e tutti quelli che leggono... Arrangiatevi da soli, vendete, comprate, affittate....cosa state a regalare soldi a dei truffaldini furbacchioni che cercano solo di farvi firmar dei contratti per poi dirvi la casa che volevate è fatta di cartapesta e non di mattoni, poveri ignorantotti miei
 

-csltp-

Membro Attivo
Agente Immobiliare
Come ti poni la dice lunga sulla ben conosciuta reputazione degli agenti immobiliari in tutto lo stivale.

La frase in grassetto è tanto generica da non significare nulla. Nello specifico di questo thread, non chiarire ai compratori che comprando da impresa c'è un 4% di IVA sul prezzo di compravendita è far fare un buon affare?
No, è creare un grossissimo problema ai compratori, che scoprono all'ultimo di dover sborsare 8000 euro in più, cifra che per un operaio sono lo stipendio di 6 mesi, cifra non facilmente reperibile, e cifra non irrisoria, visto che con 8000 euro ci si arreda mezza casa, se non tutta. E di conseguenza, creare un problema anche al venditore, che si potrebbe trovare all'untlimo senza compratore.

Tra volere il sangue in cambio di una provvigione, e voler sapere se dovrò sborsare 200.000 euro oppure 208.000, c'è una grande differenza.
Dire ad un cliente che deve pagare il 4% sul prezzo di compravendita in cambio di 6000 euro più IVA (un provvigione del 3%), ti sembra volere il sangue? Se comunicare tale informazione in cambio di 6000+IVA è volere il sangue, c'è un problema.
Pubblicizza la tua agenzia dicendolo, vediamo un po che succede :D
Il lavoro di un agente immobiliare non è quello da te descritto, mi spiace averti deluso.

Ma poi di cosa stiamo parlando? Il 99,9% dei compratori è ben cosciente delle imposte che bisogna pagare all’atto notarile.

Capisco il problema nel doverle calcolare se l’acquisto avviene a tassa di registro ma non riuscire a comprendere le imposte ad IVA significa far parte dei dormienti più che dei vampiri.

Secondo te ogni volta che una persona viene a vedere un immobile si parla di costi di intestazione? E secondo te questo è il lavoro per cui ci pagano la provvigione?

Smettila di renderti ridicolo.
 

Matt123

Membro Junior
Privato Cittadino
Il lavoro di un agente immobiliare non è quello da te descritto, mi spiace averti deluso.

Ma poi di cosa stiamo parlando? Il 99,9% dei compratori è ben cosciente delle imposte che bisogna pagare all’atto notarile.

Capisco il problema nel doverle calcolare se l’acquisto avviene a tassa di registro ma non riuscire a comprendere le imposte ad IVA significa far parte sei dormienti più che dei vampiri.

Secondo te ogni volta che una persona viene a vedere un immobile si parla di costi di intestazione? E secondo te questo è il lavoro per cui ci pagano la provvigione?

Smettila di renderti ridicolo.
Continui a commentarti da solo, e il ridicolo non sono io ;)
 

specialist

Membro Storico
Privato Cittadino
L'IVA è un'imposta indiretta che grava sui consumi e che viene scaricata sull'utente finale, che quindi non può addurre la patetica scusa della non conoscenza o della mancata informazione da parte di chi è preposto solo ad aggiungerla al prezzo in fattura.
 

fabio80mil

Membro Junior
Privato Cittadino
Mah io posso riportare il mio caso.. Acquisto da nuovo, già dalla prima proposta è stato riportato che il prezzo era X+IVA... Poi a voce mi è stato detto, anche se ero già a conoscenza, le aliquote nel caso di prima e seconda casa. Questa è chiarezza e riportato nero su bianco...
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Ultimi Messaggi sui Profili

Buongiorno, avrei bisogno di un parere sulla possibilità di poter accessoriare un locale cantina di circa 37 mq mettendo prese antenna e 3/4 punti luce oltre ad acqua calda. Lo chiedo per sapere se questo implica un Cambio di destinazione d’uso e quindi il rischio che mi venga ordinato il ripristino. Grazie
Buongiorno , una mia nipote,ha intenzione di acquistare una casa di cui siamo proprietari io (al 12,5%) le mie sorelle ( 2, al 12,5%) e mia madre al 62,5%. Vorrebbe sottoscrivere un compromesso avvalendosi della firma solo di mia madre e di sua madre, per iniziare i lavori di ristrutturazione, avendo la quota maggioritaria favorevole. Puo’ iniziare i lavori ? Grazie
Alto