1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. capitanomec

    capitanomec Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    E' uscita un intervista di Bellini (presidente Anama) su Advisor dove rilancia l'idea che l'agente immobiliare debba prendere le provvigioni da una parte sola :disappunto:
    Proprio come aveva proposto rifondazione comunista... :shock:
    Da quello che si evince dall'articolo pare che la consulta sia tutta d'accordo e che sarà nel programma 2010 quella di traghettare la professione verso questo "traguardo" :idea:
    Ma a Bologna con Fiaip non si era parlato dell'opposto? :rabbia:
    cosa ne pensate ma sopratutto...
    COSA NE PENSANO I FIAIP E FIMAA?
     
  2. vitotheboss

    vitotheboss Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Re: La consulta interassociativa rilancia l'idea di rifondazione comunista.

    Cos'è questa storia. Facci capire di più.
     
  3. capitanomec

    capitanomec Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    Re: La consulta interassociativa rilancia l'idea del mandatario

    Intanto il titolo era diverso ma me lo hanno cambiato non so per che motivo...
    In ogni caso se leggi l'articolo pare proprio che ci stiano preparando un bello scherzetto, eppure quando questa proposta era partita da rifondazione avevamo levato gli scudi, quantomeno in FIAIP... ed ora pare siano tutti d'accordo, non ci capisco nulla :disappunto:
    Se vuoi ti mando l'articolo....
     
  4. il Custode

    il Custode Custode del Forum Membro dello Staff

    Re: La consulta interassociativa rilancia l'idea del mandatario

    Primo perchè non c'entrava niente con l'argomento, secondo perchè i riferimenti politici non sono graditi. :)

    Se copi e incolli l'articolo lo leggiamo insieme ;)
     
  5. giuliano olivati

    giuliano olivati Membro Ordinario

    Privato Cittadino
    http://www.casatoday.it/da-mediatore-a-consulente-immobiliare/

    non è una novità, è un cardine del bellini-pensiero. la novità è che dice che la consulta è d'accordo, mentre ad es. fiaip è ferocemente contraria (non so fimaa).

    secondo me ci sta provando, lancia il ballon d'essai e vede le reazioni. bellini ha qs modus operandi.

    come si fa ad allegare un pdf?
     
  6. Id0

    Id0 Ospite

    Più che un pensiero, è una conseguenza logica, il Bellini non dorme a differenza di altri, e cerca di precorrere i tempi a pro di chi rappresenta.

    Visto che le sentenze bocciano l'incarico in esclusiva come "infrapartes" e lo collocano nel settore dei "mandati" lui prende la palla al balzo e cavalca l'onda, ricordiamoci che mentre le associazioni "vecchie" languono nel medio evo e si crogiolano al sole della loro presunta "superiorità morale" (dove l'ho già sentita?) il Bellini ha blog, portali, forum, corsi on line ecc.

    Facco notare che leggendo bene l'articolo il Bellini è molto fine: non dice esplicitamente quello che si sostiene qui, ma da abile "scrittore" pone l'accento su una necessità di miglioramento e di innalzamento della qualità (sia di fatto che di percezione da parte della società) del nostro mestiere e subito dopo PROPONE l'accostamento non nel modus operandi, pur descrivendolo (appunto per promuoverlo in maniera "occulta"), ma nell'essere figura di riferimento dell'AI francese.

    Al contrario, un utente CLIENTE che volesse leggere le iniziative e le volontà delle altre parti dovrebbe cercare ben più a fondo nella rete internet, con buone probabilità di non trovare alcuna dichiarazione da parte di FIAIP o FIMAA sull'argomento.

    Quindi, per la comunicazione e per la capacità di precorrere i tempi Bellini PROMOSSO, fiaip e fimaa bocciate... a proposito, il nostro esecutivo non è ancor pronto per nessuna iniziativa?
     
  7. fiennes

    fiennes Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    a prescindere da chi la propone e probabilmente che in Italia non si farà mai,immaginate un agente immobiliare"obbligato" da questo metodo a lavorare in esclusiva,di conseguenza verifica attentamente l'immobile prima di prenderlo in carico,poi lo mette sul mercato e gli è indifferente se l'acquirente lo trova direttamente od un collega,si divide in quote la provvigione e tutti sono felici.Il vantaggio per il mercato,per i clienti,per l'immagine della categoria è evidentissimo...cambia il lavoro con un metodo di questo tipo,l'agente diventa un vero professionista....non sapevo che negli stati uniti ci fosse il comunismo..perchè lì lavorano proprio così :^^:
     
  8. caviapp

    caviapp Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    ogni medaglia ha il suo rovescio. L'ipotesi dell'esclusiva secca è impercorribile perchè dividendo il parco immobili per gli operatori esistenti è evidente che non ce nè per tutti.

    Diverso il metodo alla "francese" che potrebbe essere una soluzione al baillame attuale.
     
  9. capitanomec

    capitanomec Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    Re: La consulta interassociativa rilancia l'idea del mandatario

    Ragazzi io leggo " una proposta condivisa anche dalle altre associazioni di categoria"
    Io sono sicuro di non essere d'accordo ma Fiaip e Fimaa?
    Ora se riesco vi allego l'articolo...
     
  10. capitanomec

    capitanomec Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    Re: La consulta interassociativa rilancia l'idea del mandatario

    Primo tentativo di allegare il file sperem...
     

    Files Allegati:

  11. capitanomec

    capitanomec Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    Re: La consulta interassociativa rilancia l'idea del mandatario

    Fatto divertitivi a leggere... :D
     
  12. Luciano Passuti

    Luciano Passuti Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    Doverosamente rispondera' al quesito il nostro presidente Paolo Righi, mi sento comunque il dovere di precisare che l'argomento NON mai stato discusso in sede di Consulta Interassociativa e che Fiaip, in sede congressuale, si e' espressa con chiarezza contraria alla proposta.
     
  13. Id0

    Id0 Ospite


    E chi lo ha detto che è impercorribile ;)

    Affatto, io credo che sia tutt'altro che impercorribile, quando mi dici chiaramente che devo fare il mandatario allora sono il primo a prendere le esclusive, per le quali ho anche la struttura per supportarle e non trovarmi con 10 case in protafogli, saranno gli individualisti che ci rimetteranno di più, a mio parere, proprio quelli che di più amano l'esclusiva per come è oggi.

    Qui si parla di altro, un conto è l'esclusiva in un mercato di mediatori, un conto è in un mercato di venditori, chi costringerebbe coloro che hanno strutture organizzate a lavorare con cani sciolti?

    Non conta avere la pubblicità di un immobile, conta la capacità di gestire quanti più contatti possibile in maniera efficiente...

    Il modello alla francese? Perfetto, cominciamo da cambiare le leggi che regolano le compravendite magari, prima.

    E pensate che in francia viva bene l'agenzia con 1 Ai dentro?

    Auguri. :D

    ;)
     
  14. vitotheboss

    vitotheboss Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Ragazzi, forse ai molti di voi non è molto chiaro il paese in cui viviamo e la classe politica con cui abbiamo a che fare.
    Lanciare idee di questo tipo, senza entrare nel merito o no dell'idea stessa che può essere o no condivisa, è alquanto pericoloso se non si ha la certezza di poter cadere in piedi.
    E' infatti già capitato in passato che con l'idea che tanto si deve arrivare ad un risultato, nel frattempo introducano norme che invece che migliorare, peggiorano la professione e ci tolgono qualsiaswi tipo di tutela nei confronti di clienti e colleghi scorretti o addirittura abusivi.
    In Italia i passaggi si fanno quando ci sono certezze, ed in questo momento la classe politica non ce ne dà. Altrimenti è meglio tenersi ciò che si ha, anche se non ci piace molto.
    Poi vorrei anche che non ci dimenticassimo che noi non siamo ne Americani, ne Francesi, ne Inglesi. A noi Italiani alcune cose non rientrano nel nostro DNA per cui se diventiamo monomandatari, rischiamo di lavorare con le provvigioni solo da una parte ma con la stessa percentuale percepita ora 2/3/4%, mentre negli altri paesi dove si è pagati solo dal venditore le percentuali sono molto più alte.

    Caro Ido. L'abitudine di Fiaip non è quella di spararle sui giornali, ma quello di ragionarvi nei luoghi preposti al dialogo tra noi e poi di uscire con una proposta concreta.

    Discutiamo pure di tutto ma non entriamo in merito a meccanismi che magari neppure si conoscono.

    Saluti a tutti.
     
  15. stef71

    stef71 Membro Attivo

    Privato Cittadino
    ciao a tutti,

    concordo con l'espressione...ogni medaglia ha il suo rovescio.

    Il modello alla francese applicato al nostro sistema sarebbe un disastro. Inoltre in Francia l'obbligo è di avere un mandato scritto, non che questo sia necessariamente in esclusiva. O meglio...si può pubblicizzare un prodotto solamente se si ha il mandato registrato su un apposito registro numerato progressivamente.

    Diciamo un'altra cosa... in Francia i colleghi hanno l'abitudine di collaborare tantissimo tra di loro. quindi uno prende il mandato esclusivo e poi sul prodotto ci sono 100 agenzie che ci lavorano sopra.... con un MLS vero e che funziona. Da noi questo succede ?? non mi sembra proprio. Li condividono anche i numeri civici e gli interni e alcune volte anche i numeri di cellulare di prorpietari ed inquilini... Noi lo facciamo ??? Non sto scherzando, è una cosa che verifico personalmente quasi ogni giorno.

    Però il sistema francese, basato sulla figura del mandatario, apre le porte a nuove figure...
    Esempio ieri ero in visita per una collaborazione con il direttore di una delle piu' prestigiose agenzie di Nizza che mi spiegava che le Banche svolgono un ruolo di primo piano nell'intermediazione immobiliare in Francia...hanno delle loro reti in franchising, dei loro consulenti che si occupano della vendita e commercializzazione degli immobili di proprietà di correntisti della Banca.


    Pensiamo a cosa potrebbe succedere qui da noi se.......
     
  16. immogeo

    immogeo Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Salve a tutti, io non intervengo spesso perchè preferisco ascoltare (leggere) piuttosto che parlare ma, questa volta, devo intervenire, premettendo che, nonostante io sia Presidente provinciale, Consigliere nazionale e Responsabile nazionale della Consulta MM.CC. di F.I.M.A.A., in questa sede ciò che mi accingo a divulgare è solo ed assolutamente il mio pensiero. Molti di noi sanno che in Europa solo pochi Paesi hanno una legislazione che riconosce la figura del mediatore così com'è in Italia e rendo noto che, non più tardi della scorsa Primavera, il Portogallo è stato sanzionato dalla Corte Europea proprio perchè ancora consente la situazione di avere da una parte un incarico scritto per la trattazione di un immobile (leggi: mandato) e dall'altra l'implicito riconoscimento dell'equidistanza dalle parti del mediatore, consentendo a quest'ultimo di percepire provvigioni da entrambe le parti coinvolte nell'affare. Ma se passasse, come quasi certamente succederà, la modifica della normativa nel senso di far carico della provvigione solo il venditore e considerato che, statisticamente, meno della metà delle compravendite trasita attraverso le agenzie immobiliari, è lecito qspettarsi il raddoppio dei contatti / cliente, in quanto l'acquirente non avrebbe più alcun motivo di evitare di rivolgersi a noi, senza spendere nulla ed avendo la serenità nell'acquistare casa.
    Da ultimo, in qualità di componente della Consulta interassociativa nazionale, confermo che l'amico Paolo Bellini, perlomeno in quella sede non ha mai iniziato alcuna discussione su questo tema.
     
  17. capitanomec

    capitanomec Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    Re: La consulta interassociativa rilancia l'idea del mandatario

    Ragazzi ma se non possiamo avere tariffe e oggi il mercato ci riconosce se va bene il 3% per parte secondo voi potrete chiedere il doppio a una parte sola? E' il mercato a non essere pronto oltre a noi...


    E poi, non vine meno la terzietà?
     
  18. stef71

    stef71 Membro Attivo

    Privato Cittadino
    carissimo immogeo,

    nel sistema alla francese, dove la provvigione è oggetto di contrattazione tra agenzia e venditore nella sostanza pratica delle cose viene pagata dall'acquirente. Questo perchè fatto 10 il prezzo netto che vuole realizzare il venditore...la provvigione viene aggiunta.
    Senza un mandato in forma scritta, in Francia, si moltiplicherebbero i problemi relativi al mancato pagamento della provvigione.
    Non sempre nel sistema alla francese le provvigioni sono pagate dal venditore...evito di addentrarmi in questo campo.
    Altra cosa...se l'acquirente mi tratta sul prezzo... alla fine con il proprietario dove si va a limare ? sulla provvigione.... e magari dal 5% passi al 4% o al 3% e quindi se sono in collaborazione le agenzie prendono l'1,5% a testa.... Ma fortuna vuole che in Francia il mercanteggio delle provvigioni è inferiore rispetto al caso italiano.
     
  19. giuliano olivati

    giuliano olivati Membro Ordinario

    Privato Cittadino
    cari amici che sedete o avete seduto in consulta, secondo voi è accettabile che un membro della stessa come il bellini dica e firmi certe cose in consulta e poi, dal di fuori, lavori e faccia propaganda imperterrito x finalità esattamente contrarie? ma allora che valore ha la consulta? qual è il suo regolamento? quali sono i vincoli x i membri? possono fare accordi e poi disattenderli impunemente? e qual è a qs punto il grado e valore rappresentatività della consulta rispetto alla categoria, se poi ognuno va x la sua strada?

    è proprio vero, siamo in italia...
     
  20. Id0

    Id0 Ospite

    Dici?

    Ma pensa!

    Imparerò... strano però perchè nonostante sia consiglere... non ne ho sentito ancora parlare. :D
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina