1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. polveredoro

    polveredoro Membro Attivo

    Privato Cittadino
    Sto per acquistare un appartamento, direttamente dal proprietario: vorrei chiedere all'amministratore del condominio dove acquisterò se colui che mi vende l'appartamento ha pagato le spese condominiali.
    L'amministratore mi dice che per privacy non può dirmelo: è corretto?
     
  2. mosca

    mosca Membro Assiduo

    Agente Immobiliare
    Può essere corretto....anche nella mia zono sono molto restii a dare queste informazioni ....ma puoi chiedere al tuo venditore il saldo del condominio con relativa quietanza dell'amministratore in sede di Rogito come condizione essenziale.
    Dopotutto che ti frega se oggi è in ritardo di 3-4 rate, l'importante è che saldi tutto alla data del contratto
     
  3. polveredoro

    polveredoro Membro Attivo

    Privato Cittadino
    ehm..il rogito è domani e ho saputo oggi da un altro condomino che non ha pagato qualcosa (poca roba, però....); eventualmente il notaio lo può far scontare nel rogito o dico una stupidata?
     
  4. mosca

    mosca Membro Assiduo

    Agente Immobiliare
    nessuna stupidata....chiedi subito al tuo venditore di venire all'atto con la quietanza del condominio saldata, in modo che il notaio possa inserirla nell'atto
     
    A Sim piace questo elemento.
  5. Sim

    Sim Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Il venditore deve fornire in fase di rogito una liberatoria redatta dall'amministratore di condominio in cui viene specificato che sono state saldate tutte le spese condominiali salvo conguagli.
     
    A Rosa1968 e metrocubo piace questo messaggio.
  6. metrocubo

    metrocubo Membro Attivo

    Privato Cittadino
    L'art. 63 disp. att. c.c. dice, chi subentra nei diritti di un condomino è obbligato solidalmente con questo al pagamento dei contributi relativi all'anno in corso e a quello precedente. Chi cede diritti su unità immobiliari resta obbligato solidalmente con l'avente causa per i contrbuti maturati fino al momento in cui è trasmessa all'amministratore copia autentica del titolo che determina il trasferimento del diritto, comunque concordo con Sim.
     
  7. Pennylove

    Pennylove Membro Assiduo

    Privato Cittadino
    La risposta è affermativa. Nel condominio ciascun condomino può conoscere le spese altrui e può conoscere anche gli inadempimenti altrui sia al momento del rendiconto annuale sia in qualsiasi altro momento, previa richiesta all’amministratore. Al contrario, non si possono divulgare spese o morosità all’infuori di tale ambito: di conseguenza, è assolutamente vietato portare a conoscenza di terzi i nomi o altri dati di morosi in qualunque forma e in qualunque circostanza (compravendita compresa).
     
    A Sim piace questo elemento.
  8. Rosa1968

    Rosa1968 Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Non puoi ma deve chiedere e rilasciare la liberatoria delle spese rilasciata dall'amministratore[DOUBLEPOST=1385064737,1385064545][/DOUBLEPOST]
    Scontare no visto che non si conoscono le cifre piuttosto togliere dal saldo un importo che verrà consegnato solo dopo la liberatoria ovvero dopo aver saldato il debito con il condominio.
     
    A Tobia piace questo elemento.
  9. giuliomancuso

    giuliomancuso Membro Junior

    Agente Immobiliare
    Il notaio rogante gli chiederà di presentare, oltre a tutti i documenti riguardanti specificatamente l'immobile oggetto della vendita, anche una certificazione da parte dell'amministrazione condominiale, che attesti l'avvenuto pagamento tutti gli eventuali arretrati e ti informi se sono previste spese in corso di delibera, in tale caso esse sono a carico del venditore e ti puoi fare scalare l'importo dal prezzo di vendita, facendotene carico successivamente.
     
  10. Tobia

    Tobia Membro Senior

    Agente Immobiliare
    nel compromesso il Promittente venditore non deve divulgare nulla,
    ma previa visione visione dei documenti contabili presso l'amministratore;

    Controllo dei condomini sull'Amministratore Cassazione, sez. seconda civ., 29.11.2001 n.15159
    "I condomini possono esercitare , in ogni tempo, la vigilanza ed il controllo sullo svolgimento dell'attività di gestione delle cose, dei servizi e degli impianti comuni e, perciò, di prendere visione dei registri e dei documenti che li riguardano, sempre che la vigilanza ed il controllo non si risolvano in un intralcio all'amministrazione, non siano contrari al principio della correttezza e che delle attività afferenti alla vigilanza ed al controllo i condomini si addossino i costi, Non è necessario, pertanto, che i condomini specifichino la ragione per cui vogliono prendere visione o estrarre copia dei documenti, spettando all'amministratore l'onere di dedurre e dimostrare l'insussistenza di qualsivoglia interesse effettivo in capo ai condomini istanti, perché i documenti non li riguardano, ovvero l'esistenza di motivi futili o inconsistenti e comunque contrari alla correttezza."


    deve solo confermare alla parte promittente acquirente che, alla data del preliminare:
    - non esistono dei condomini che sono in arretrato per più di tre (numero a scelta) rate annuali con i versamenti dovuti,
    - il bilancio consuntivo dell'anno passato è stato approvato senza riserve.
    - non esistono azioni legali del condominio a carico di un qualsiasi condomino
    - ........... inserire altre richieste legittime

    prendendosi carico di quanto qui dichiarato.


    o sbaglio?

    aggiunto dopo:
    :ok:
     
  11. Rosa1968

    Rosa1968 Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Ciao Tobia, ma questa è altra cosa, ovvero si riferisce all'attività di controllo sull'amministratore da parte di un condomino, ovvero se io voglio verificare una voce di spesa imputata come costo, ho diritto di andare dall'amministratore e verificare i giustificativi che hanno portato a quell'addebito.

    In questo caso, la dichiarazione non è legata all'attività di controllo sull'amministratore, ma al pagamento delle spese, è obbligatoria, e il notaio la chiede, e la verifica, e si accerta che pinco pallo ha pagato le spese fino alla data del .... di solito è il rogito, può anche avere un saldo a suo avere, perché magari ha pagato tutto l'anno, e questo viene discusso e rimborsato oppure hai pagato amici come prima, oppure nel caso abbia ancora un debito con il condominio, si scrive nell'atto.
     
  12. Tobia

    Tobia Membro Senior

    Agente Immobiliare
    :innocente:
    e così imparo a non leggermi con attenzione tutto.
    :risata:
     
  13. Rosa1968

    Rosa1968 Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Ma no, scusa .... :p
     
  14. adimecasa

    adimecasa Membro Senior

    Agente Immobiliare
    il furbetto che ti a detto che ci sono alcuni sospesi, dovrebbe mostrarti l'ultimo riparto del condominio, e da li vedi se ci sono degli arretrati
     
  15. Rosa1968

    Rosa1968 Membro Storico

    Agente Immobiliare
    c'è sempre una spia canaglia!
     
  16. Bastimento

    Bastimento Membro Storico

    Privato Cittadino
    Prendo per buona la battuta. Accetto anche le nobili ragioni sulla privacy.
    Ma stando coi piedi per terra, al mondo d'oggi, in certi frangenti mi sembra che l'unico a non essere tutelato a priori, se non si sveglia, è solo l'acquirente.
    Non mi pare molto giusto.
     
  17. ludovica83

    ludovica83 Membro Vintage

    Privato Cittadino
    Ma a me quello che hai postato serve :D grazie Tobia!
     
    A Rosa1968 piace questo elemento.
  18. polveredoro

    polveredoro Membro Attivo

    Privato Cittadino
    Grazie, tutto risolto. Il condomino "spia" era mia suocera, l'amministratore tenuto alla privacy è anche un amico di famiglia nostro e della suocera. Comunque ieri abbiamo rogitato, il notaio aveva messo le clausole sulle spese e su eventuali cause o liti del condominio, e il venditore si è presentato con le quietanze. :ok:
     
    A Sim, ludovica83 e Rosa1968 piace questo elemento.

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina