1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. stragnagn

    stragnagn Membro Attivo

    Privato Cittadino
    In queste settimane, come alcuni hanno letto in un altro post, sto (finalmente) acquistando casa.

    La casa dove vivo è in affitto. A fine maggio, previa telefonata, ho mandato la raccomandata AR di disdetta anticipata dell'affitto, con i 3 mesi di anticipo che il mio contratto prevede.

    Oggi i proprietari sono venuti per una visita concordata. La moglie del padrone è andata via su tutte le furie perché ritiene che il giardino sia stato curato molto male.

    Non nego che negli ultimi mesi non siamo riusciti a seguirlo come dovrebbe, ma le piante ed i fiori sono tutti vivi. Certo, l'erba è alta, le piante da potare, le rose sono da seguire, etc.

    Dal modo sgradevole e sommario col quale si è concluso il dialogo (se n'è andata girando i tacchi e senza salutare) credo che il rapporto non sia ricucibile.

    Le mie intenzioni erano e sono di far venire, appena prima di riconsegnare l'alloggio, un paio di giardinieri a sistemare il tutto al meglio.

    La proprietaria, che vuole esercitare il proprio diritto di far visionare la casa a potenziali futuri inquilini, dice che PRIMA di far venire i suoi "visitatori" dovrei far venire un giardiniere (credo intenda a MIE spese). Il contratto parla di "visita dei locali" e dice che debbo "consentire l'accesso all'unità immobiliare alla parte locatrice ed ai suoi incaricati".

    Il quesito che vi pongo quindi è: che doveri ho secondo voi?

    • Ho il solo obbligo di riconsegnare il giardino in buone condizioni?[/*:2mh8br5i]
    • Oppure debbo pagare un giardiniere affichè il giardino in questi 3 mesi sia presentabile secondo il proprietario per rendere più gradevoli le visite da parte dei potenziali nuovi inquilini?[/*:2mh8br5i]
    • Posso (od arririttura sono tenuto) dire alla proprietaria che mi rendo disponibile a far venire un giardiniere a SUE spese per mostrare (prima della fine della locazione) il giardino nel modo che lei preferisce?[/*:2mh8br5i]
    Grazie a tutti dell'attenzione e delle risposte.
     
  2. roberto.spalti

    roberto.spalti Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Re: Che diritti ha un proprietario su un affittuario in fase di trasloco?

    Devi riconsegnare la casa così come l'hai ricevuto, fatto salvo la normale usura.

    Il giardino lo devi consegnare in buon ordine, ma non è necessario che tu chiami un giardiniere, pota l'erba e sistema le piante.

    Tu devi riconsegnare la casa come sopra detto quando la "consegni" se la vuole in ordine prima la sistema lei.
     
  3. Sandro 7942

    Sandro 7942 Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Re: Che diritti ha un proprietario su un affittuario in fase di trasloco?

    Quoto Roberto.

    Datti al giardinaggio in questo weekend, vedrai che è anche un buon modo di rilassarsi....

    ... E poi pensa a me, che sarò alle prese con 70mt lineari di siepe da potare.... A mano perchè il tosasiepe ha dato forfait e non riesco a sistemarlo!!!! :rabbia: :^^:
     
  4. stragnagn

    stragnagn Membro Attivo

    Privato Cittadino
    Re: Che diritti ha un proprietario su un affittuario in fase di trasloco?

    Grazie delle risposte.

    E quindi per quanto riguarda le visite? E' un obbligo dell'inquilino (io) permettere che i proprietari possano mostrare casa e giardino ma non è obbligatorio che io la mostri pulita ed ordinata PRIMA di andarmene?

    E per il numero di visite sapete mica se c'è qualche "limite" che non sia il buonsenso? Il mio contratto dice che devo permettere "in qualunque momento [...] con un preavviso di almeno quindici giorni" permettere l'accesso. Posso porre dei limiti? C'è qualche disposizione in merito? Ho letto che la giurisprudenza è molto generica in merito.

    Grazie a tutti.
     
  5. stragnagn

    stragnagn Membro Attivo

    Privato Cittadino
    Re: Che diritti ha un proprietario su un affittuario in fase di trasloco?

    Il mio problema quest'anno è che l'allergia è fuori controllo, neanche con i farmaci riesco a controllarla. L'ultima volta che sono uscito a tagliare l'erba sono rientrato con una crisi d'asma spaventosa!

    Devo provare (non questo week-end, lavoro) ad uscire con una mascherina!
     
  6. roberto.spalti

    roberto.spalti Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Re: Che diritti ha un proprietario su un affittuario in fase di trasloco?

    Le visite sono regolate da un accordo, tu non le puoi impedire ma se il proprietario ti chiede di venire alle 6 del mattino o durante l'orario di lavoro pretendendo che tu prenda un permesso puoi opporti; un preavviso di 15 giorni è più che consono per organizzarti.
     
  7. stragnagn

    stragnagn Membro Attivo

    Privato Cittadino
    Aggiornamento!

    Ricevo oggi dal proprietario di casa una raccomandata nella quale mi contesta "lo stato di degrado ed incuria" e mi invita "urgentemente a rendere sufficientemente decoroso il sito onde poter accompagnare nelle visite i futuri inquilini".

    Io sto facendo la dovuta manutenzione e mi sono organizzato per una manutenzione straordinaria finale a cura del giardiniere.

    Posso rispondergli che lo consegnerò in buono stato ma che se vuole qualcosa di diverso lo fa lei a sue spese?

    Grazie.
     
  8. Alessandro Frisoli

    Alessandro Frisoli Fondatore

    Agente Immobiliare
    Dice bene Roberto, tu lo riconsegnerai in buone condizioni, in buone condizioni all'atto della riconsegna, se il proprietario lo vuole in ordine prima lo dovrà fare lei, però a tue spese. Quindi è meglio che lo metti a posto tu con personale di tua fiducia
     
  9. stragnagn

    stragnagn Membro Attivo

    Privato Cittadino
    Perché mai a mie spese scusa? Io sono tenuto a riconsegnarlo in buone condizioni a mia cura (e spese). Prima della riconsegna non credo di aver nessun obbligo, salvo il permettere di venire a far visitare l'immobile. Se dentro è in disordine o l'erba è alta, ho forse qualche obbligo?

    Credo che nulla mi imponga di farlo PRIMA della scadenza della locazione...

    Su che basi dici che le spese per mostrarlo come piace a lei siano a carico mio?

    Grazie.
     
  10. Alessandro Frisoli

    Alessandro Frisoli Fondatore

    Agente Immobiliare
    Se il giardino ti è stato dato in ordine va riconsegnato in ordine. Quindi ammettiamo che te l'abbia consegnato in ordine: quando tu andrai via, fra poco mi sembra di aver capito, lo riconsegnerai in ordine. L'hai detto tu che avresti chiamato il giardiniere.
    Ora, la signora lo vuole in ordine subito, tu non sei tenuto a farlo immediatamente, ma lo farai quando riconsegnerai l'immobile, giusto?

    Ora visto che la proprietaria si è risentita perchè il giardino è in disordine puoi decidere se sistemarlo subito e mantenere i rapporti cordiali, o sistemarlo successivamente e non mantenere i rapporti cordiali. Fa conto che è una tua libera scelta, perchè ripeto, non sei tenuto a farlo subito, ma prima o poi lo dovrai fare.

    A spese tue naturalmente, sempre che il giardino in questione ti sia stato dato in ordine.

    In alternativa tu puoi anche non rimetterlo a posto, ma se io fossi il proprietario lo rimetterei a posto con MIO personale di fiducia trattenendoti la relativa spesa documentata dal deposito cauzionale

    Ecco perchè preferire avvalermi di MIO personale di fiducia che so quanto spendo.

    Anche perchè se paghi tu basta che tagli il prato e sistemi alla buona il prato e va bene così

    Se lo sistemo io chiamo il principe dei giardinieri (tanto lo paghi tu) e mi sistemo il tutto ben bene e a tue spese.

    Sul fatto che la manutenzione sia a tue spese non ci piove, il giardino segue l'appartamento e pertanto le spese di ordinaria manutenzione (taglio prato e potatura piante) sono a carico del conduttore
     
  11. stragnagn

    stragnagn Membro Attivo

    Privato Cittadino
    @ Alessandro:

    Ok, grazie del chiarimento del tuo pensiero.

    Io la vedo in questa maniera: è evidente che dovrò riconsegnare il giardino in ordine, ci mancherebbe! Sono già d'accordo con il LORO giardiniere che verrà A MIE SPESE un paio di giorni prima di quando lascerò l'immobile. Fin qui credo sia dovuto e corretto.

    La questione sta nel fatto che loro lo vorrebbero perfetto PRIMA, perché così fanno i strafighi con i nuovi inqulini. E siccome non si accontentano di un taglio dell'erba fatto da me, vorrebbero che io lo sistemassi come dicono loro per far vedere casa ai futuri inquilini.

    Per accontentarli dovrei, quindi, far venire il giardiniere adesso per infighettare il tutto a loro piacimento, ma poi debbo COMUNQUE farlo ritornare quando dovrò riconsegnare l'immobile, quindi sarebbe una doppia spesa, di cui una (la prima) è solo per le loro comodità. Per di più vorrebbero che lo mettessi a posto prima dell'inizio di luglio... Ed hai idea di quanto sia IMPOSSIBILE trovare un giardiniere in queste settimane???

    Quindi mi chiedo (e ti chiedo): posso lasciare fino al momento della riconsegna il giardino come aggrada A ME (e non a loro) a patto di riconsegnarglielo (con intervento professionale) in buone condizioni alla fine della locazione? Se sì, allora se vogliono PRIMA della riconsegna far vedere il giardino come piace a loro, lo facciano... ma a loro spese! Io pagherò solo e comunque l'intervento finale (dovuto).
     
  12. Alessandro Frisoli

    Alessandro Frisoli Fondatore

    Agente Immobiliare
    D'accordissimo con te ;)
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina