1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. tony74

    tony74 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    :applauso:Salve preziosi amici del forum, Vi chiedo dovendo fare dei lavori di ristrutturazione ad una casa appena acquistata(Paviment, rivestimenti,bagno,qualche parete spostata per creare spazi diversi) e facendomeli da solo con l'aiuto gratuito di alcuni familiari capaci, avrei problemi per la DIA che non avendo nessuno di noi una ditta non potrei presentare. Vi chiedo un eventuale controllo da parte della polizia locale comporterebbe solo sanzioni amministrative (Multa) oppure eventuali sanzioni penali,Precisando che i lavori non andranno a modificare la metratura dell'appartamento? Grazie. Se avete qualche soluzione alternativa Vi ringrazio per i suggerimenti.
     
  2. geomanera

    geomanera Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    a mio avviso:
    impianti : in regola
    spostamenti muri: in regola
    posa piastrelle: se vuoi .. fai date
     
  3. tony74

    tony74 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    sicuramente. e come posso fare volendolo fare in famiglia , ma in regola?
     
  4. justdone

    justdone Membro Junior

    Privato Cittadino
    Bah, gaurda, sto seguendo da vicino il discorso dei "lavori in economia diretta". Nel 2004 ho iniziato dei lavori dichiarandoli come tali, senza probelmi. Ora qualcuno dice che alcuni comuni non li lasciano più fare, e parlano A SPROPOSITO di DURC e sicurezza. Per quello che ho capito sinora, se è davvero economia diretta (ovvero non un escamotage per far lavorare artigiani in nero) può fare più o meno quello che ti pare. Di fronte ad un eventuale controllo, mi dicono, dovrai solo dimostrare che sei proprio tu che lo stai facendo.
    Attenzione però all'aiuto dei familiari. Mi pare che chi lavora debba coincidere perfettamente con la committenza, altirmenti son dolori.
    Per gli impianti non ho ben capito dove siamo arrivati. Io qui ho chiesto ad un elettricista PRIMA di fare i lavori, quali dovevano essere le caratteristiche affinchè fosse certificabile, l'ho fatto uscire un paio di volte in corso d'opera a vedere come stavamo realizzando i lavori, dopodichè a fine lavori a testare ogni singola presa dell'impianto, smontandone anche alcune per vedere se fossero effettivamente montate a regola d'arte. Superati a pieni voti e con lode tutti i test, i ha certificato l'impianto. Però non so cosa possa essere nuovamente cambiato dal 2007.
    So che appena riesco inizio un altro cantiere perchè mi sono divertita pazzamente a fare il magutt per due anni. :)
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina