1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. emme

    emme Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Gentile amici di Immobilio!
    Bentornati dalle ferie e beati coloro i quali lo sono ancora!
    A chi invece è alle proprie postazioni chiedo cortesemente un breve consiglio:
    Devo perfezionare la locazione di un immobile per la quale le parti a grandi linee sono già d'accordo.
    Soltanto che per la suddetta locazione non verrà corrisposto un canone mensile ma il conduttore si impegna ad eseguire degli importanti lavori di restauro nell'immobile stesso.
    Come si può definire un contratto del genere?
    Quali termini devono essere inseriti?
    Pensavo di usare una traccia di un contratto di locazione e al punto dei pagamenti inserire una lista dettagliate dei lavori che verranno eseguiti.
    Sono grato per qualsiasi consiglio mi verrà dato... Grazie
    Emme
     
  2. Rosa1968

    Rosa1968 Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Premetto che non tratto gli affitti ma a logica credo che bisognerà quantificare questi lavori e inserire nel contratto che il pagamento del canone partirà dal, ovvero da quando l'ammontare avrà soddisfatto i canoni stessi mi sono spiegata?
     
    A francesca7, enrikon e Tobia piace questo elemento.
  3. Tobia

    Tobia Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Devi quantificare e specificare i lavori da eseguire nella durata del contratto.
    Tale importo sarà dichiarato come canone di locazione (o parte di esso)

    Es.
    20.000€ di lavori
    4+4anni contratto
    Lavori da eseguire entro e non oltre 4 anni (a vostra scelta)
    20.000/4 =5000 canone annuo
    5000/12= 416 canone mensile

    Prepari un contratto da 4+4 a 416€ al mese.
    Per i primi 4anni L'inquilino ti paga con i lavori, a seguire l'importo da pagare sarà di 416

    Questa é la parte per la dichiarazione dei redditi.
    Altra storia è la regolamentazione tra voi all'interno del contratto degli impegni, delle sanzioni e delle tempistiche.

    Attendo altri colleghi più ferrati di me nelle locazioni.

    EDIT
    ho postato assieme a Rosa.
    :fiore:
     
    A Luna_, Avv Luigi Polidoro, enrikon e ad altre 2 persone piace questo elemento.
  4. emme

    emme Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Grazie a Rosa e a Tobia per gli utili suggerimenti!
     
    A Rosa1968 piace questo elemento.
  5. brina82

    brina82 Membro Assiduo

    Altro Professionista
    Tempo fa mio padre, essendo proprietario di un locale commerciale, ha effettuato un contratto di comodato d'uso gratuito per x mesi (dal giorno y al giorno z), sul contratto c'era scritto che il comodatario avrebbe eseguito dei lavori (specificati nel contratto)... Agli uffici dell'AdE ci hanno comunicato che andava bene effettuare tale procedura e che anzi, tipicamente i contratti in comodato d'uso gratuito vengono effettuati proprio quando la persona che custodisce il tuo bene deve fare dei lavori...

    Aggiungo che con tale procedura si limita il pagamento delle tasse, e che nel momento della scadenza degli x mesi il contratto diventerà di affitto.
     
  6. emme

    emme Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Grazie Brina82, ho fatto esattamente come mi hai indicato!
     
    A brina82 piace questo elemento.

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina