1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. Giulianarob

    Giulianarob Membro Attivo

    Privato Cittadino
    Domando a voi molto più esperti di me:

    con la riforma del condominio si è stabilito (art. 67 disposizioni attuative del codice civile) che anche il nudo proprietario è obbligato in solido con l'usufruttuario per quanto riguarda il pagamento delle spese di condominio.
    Ma secondo voi questo accade se si costituisce l'usufrutto dopo la data di entrata in vigore della riforma o è valido anche per le situazioni antecedenti?
    Grazie​
     
  2. CheCasa!

    CheCasa! Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Secondo me è valido anche per le situazioni antecedenti. Probabilmente non è possibile invece imputare al nudo proprietario i debiti maturati precedentemente all'entrata in vigore della norma... salvo che la cassazione già non si sia pronunciata in tal senso. Perchè - ricordiamolo - la riforma del condominio, in molti cas, ha trasformato in legge ciò che già da tempo veniva stabilito nelle aule di tribunale.
     
  3. Giulianarob

    Giulianarob Membro Attivo

    Privato Cittadino

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina