1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. giannipolicastro

    giannipolicastro Membro Attivo

    Altro Professionista
    Dal 2 Aprile 2012 entrerà in vigore la nuova disciplina delle polizze legate ai mutui. La norma regolamentare viene introdotta con Provvedimento n. 2946 isvap stabilisce che gli intermediari assicurativi, ivi comprese le banche e gli altri intermediari finanziari, non possono ricoprire simultaneamente il ruolo di distributori di polizze e di beneficiari (o vincolatari) delle stesse. Si è posto fine in tal modo a un conflitto d'interesse penelizzante per i consumatori. In tal modo, prosegue, si abbatterà dal 44 al 79% il costo di tali polizze, con evidenti risparmi per il cittadino.
     
  2. gennaro63

    gennaro63 Membro Attivo

    Mediatore Creditizio
    e deliberati aumenti degli spresd bancari..... cosi' chi ci rimettera'......sara' sempre il cliente...non ci rimetteranno....nulla................purtroppo....
     
  3. giannipolicastro

    giannipolicastro Membro Attivo

    Altro Professionista
    Gli spread bancari seguono una logica di mercato del tutto differente e comunque esiste una concorrenza che dovrebbe col tempo calmierare il differenziale di alcuni Istituti... cmq sarà il caso di vedere il bicchiere mezzo pieno, almeno su questo aspetto.
     
  4. Robidamatti

    Robidamatti Nuovo Iscritto

    Mediatore Creditizio
    vedo un' altro aspetto positivo nella vicenda, torneremo a valutare le varie coperture assicurative in una logica di qualità/prezzo e non in un male minore per poter accedere al mutuo
    saluti
    Robidamatti
     
  5. giannipolicastro

    giannipolicastro Membro Attivo

    Altro Professionista
    Sicuramente questo è un buon modo di porsi per valutazioni costruttive.
     
  6. Luigi1974

    Luigi1974 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    ...e per chi già ha stipulato un mutuo pagando le polizze richieste?
    Io ho pagato circa 1800 di incendio e, udite udite, 13500 euro di assicurazione vita!! Tutto ciò il 30/11/11 !!
     
  7. giannipolicastro

    giannipolicastro Membro Attivo

    Altro Professionista
    Infatti, una enormità! Come dicevo la nuova norma regolamentare entrerà in vigore dal 2 Aprile 2012 per la nuova disciplina delle polizze legate ai mutui. Per completezza, aggiungo che l'isvap era intervenuta anche prima, ma il Tar del Lazio la aveva annullato parzialmente solo per vizi procedurali.
    Ripresentata... è passata, ma la decorrenza, purtroppo, resta al 2 aprile 2012.
     
  8. Luigi1974

    Luigi1974 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    ...e se adesso invece provvedo a disdire la polizza? Avendo già stipulato la banca può recedere dal mutuo? Oppure può cambiarmi le carte in tavola?
    Grazie per l'attenzione.
     
  9. giannipolicastro

    giannipolicastro Membro Attivo

    Altro Professionista
    No, non credo proprio che ti convenga... operazione complessa e dispendiosa!
     
  10. Luigi1974

    Luigi1974 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Scusami, in che senso "complessa e dispendiosa", non ne ho diritto?
    La banca mi ha elargito la somma richiesta, ma a sua tutela e a mio discapito ha preteso che io accettassi di
    assicurarmi sulla vita ad un prezzo esorbitante; la cosa che poi rende tutto ciò poco trasparente è che poi
    la polizza offre una copertura solo su 10 anni !! Allora mi chiedo quale sia il reale scopo di tutto questo?
    Che significa tutelarsi solo per 10 anni quando ho chiesto e ottenuto un mutuo per 30?
    E se fra 10 anni ed un mese mi ammalassi, non potendo più lavorare e di conseguenza non potendo più pagare il mutuo...che succede? Non esistono normative per la tutela dei consumatori in merito?
    Beh comunque penso che costi quel che costi disdico tutto e poi Dio provvede.
    Saluti.
     
  11. giannipolicastro

    giannipolicastro Membro Attivo

    Altro Professionista
    Perchè è molto difficoltoso modificare contratti già firmati. Comunque è proprio su sollecitazione delle Associazioni dei Consumatori che l'Isvap si è mossa! Tant'è che è stato proprio considerato senza mezzi termini un compenso esorbitante rispetto alle prestazioni fornite. La casistica esaminata è stata proprio simile a quella che tu rappresenti qui sul forum... compreso il fatto dei 10 anni. Potremmo dire meglio tardi che nessuna correzione, ma resta il fatto che chi ha stipulato e chi stipulerà prima della data di entrata in vigore della norma rimane con questo ulteriore peso...e non credo si possa fare qualcosa per modificare le cose.
     
  12. Robidamatti

    Robidamatti Nuovo Iscritto

    Mediatore Creditizio
    Hai un mese di tempo per poter rinunciare alle coperture assicurative....... leggi bene il contratto che dovresti avere in mano !!
    saluti

    Robidamatti
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina