1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. newest

    newest Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Salve a tutti,

    vi chiedo AIUTO in merito ad una situazione che si è creata e che destabilizza la mia sicurezza nell'acquisto.
    l'oggetto è l'acquisto di un immobile in costruzione, tramite agenzia immobiliare.

    il 5 Novembre ho firmato una proposta irrevocabile di acquisto con caparra confirmatoria, accettata dal costruttore il 9 Novembre, secondo tale proposta il preliminare sarebbe dovuto essere firmato entro e non oltre il 16 Novembre.
    Presa accettazione il 9Nov

    Giovedì SERA 11 Novembre l'agenzia mi chiama per firmare una scrittura integrativa tra le Parti per fissare lunedì 15 Novembre la sottoscrizione del preliminare..

    Alchè chiedo una copia del preliminare per leggerlo e farlo verificare dal notaio di mia fiducia. (considerando che avrei avuto solo venerdì utile per farlo verificare).

    Ad ogni modo ci riesco tramite fax a farlo visionare dal notaio.
    Il notaio mi dice che il preliminare sottopostomi NON E' SECONDO PRESCRIZIONE DI LEGGE, ed in più mi dice che mancano dei documenti affinché tale preliminare possa essere redatto.


    A questo punto metto in contatto l'agenzia Immobiliare e lo studio notarile per questi documenti, che in parte vengono inviati via fax la SERA DI VENERDi' 12Nov.
    (va da se che non c'era tempo per scrivere un preliminare fatto secondo prescrizione entro lunedì 15Nov come accordi presi )

    Per cui il 15Nov, dopo essermi accertato che il notaio avesse fatto tutto e purtroppo riesce alle ore 12,00, prima comunico all'agenzia telefonicamente il tutto e poi mando un fax in cui scrivo che, poiché il preliminare che mi hanno sottoposto non è secondo prescrizione di legge voglio che tale preliminare fosse scritto dal mio notaio di fiducia e che venga firmato lì per sentirmi tutelato.

    l'agenzia si stranisce e dice che l'accordo era di firmarlo da loro.
    Io insisto che fosse fatto dal notaio, e poi si convincono.

    A tal punto si proroga, anche perché si sono resi conto di non aver dato tempo sufficiente per verificarlo.
    Nella proroga, mandata poi con un telegramma, scrivono: come daccordo tra le Parti la sottoscrizione del preliminare verrà effettuata il giorno 18Nov alle ore 10.00 presso il notaio XXX in via XXX. (questo, da profano che sono, vuol dire che il costruttore sia a conoscenza del notaio e che abbia accettato, giusto?)

    il 17 Nov sera l'agenzia mi dice che il costruttore non riesce in tempo a visionare il nuovo testo redatto dal notaio (considerando che il mio notaio era riuscito a mandarglielo la sera del 15Nov e che abbiamo anche proposto di sottoscriverlo il 16Nov, data stabilita nella proposta irrevocabile di acquisto)

    Per cui ci fu un ulteriore proroga firmata datata 18Nov. Stavolta però senza data fissa ma con un limite di data entro e non oltre il 30Nov

    In questo lasso di tempo l'agenzia mi chiama dicendomi che il costruttore è pronto a firmare GIOVEDI' 25 Nov.

    Ma il 24Nov SERA disdicono dicendo che il COSTRUTTORE non vuole presentarsi per un semplice preliminare dal notaio, ritenendosi offeso nell'orgoglio in quanto è un atto di poca fiducia. (non faccio commenti inutili su questo). (ma allora una domanda è spontanea, come mai l'agenzia mi manda le proroghe "come daccordo tra le parti" sottolineando che la firma avverrà da notaio?.. bah... mistero)

    Mi chiamano cercando di farmi cambiare idea in merito al notaio, ma io
    rimango fermo sul punto del notaio, chiaramente prevalso da 1000 dubbi.

    Allora l'agenzia mi dice che cerca di trovare una soluzione.

    Arriva il sabato mattina 27 Nov l'agenzia mi dice che ha trovato la soluzione (tenete ben presente che il 30Nov è il limite ultimo secondo l'ultima proroga, e che di sabato non posso ne contattare il notaio per la data e ne informarmi sulla loro soluzione con un legale, ed in più se a tale soluzione implica un permesso di lavoro o la prenotazione del notaio non si può chiederlo di sabato per lunedì e ne tanto meno il lunedì per il martedì)


    LA SOLUZIONE E':
    PRELIMINARE CON FIRMA DISGIUNTA.
    Spiegandomi che il costruttore si dirigerà da loro lunedì 29Nov mattina, loro segneranno le modifiche o le osservazioni di quest'ultimo sul preliminare, in contemporanea chiameranno lo studio notarile per comunicarle, ma prima di ciò bisognerà che io deleghi qualcuno dello studio come mio portavoce e che faccia le mie veci (bah!!).
    Accordatosi, il costruttore firmerà ed io MARTEDI' 30Nov (sempre che a lavoro mi rilascino il permesso) dovrò controfirmare. (dando per scontato una serie di cose impossibili, 1- se sono daccordo; 2- se c'è la possibilità lavorativa; 3- il notaio libero per il 30Nov; 4- se ero daccordo a delegare qualcuno che faccia le mie veci), e poi scusatemi ma per surcclassare l'ultimo accordo di proroga non ci vorrebbe una comunicazione scritta in cui si attesta che le modalità di sottoscrizione del preliminare sono cambiate?

    SECONDO LORO HANNO ACCONTENTATO TUTTI.

    A STO PUNTO CHIEDO:

    1) Può l'agenzia I. procedere comunque, avendomelo comunicato solo sabato?

    2) Se il costruttore firmasse senza modificare nulla sul preliminare redatto dal notaio, io sarei costretto poi a firmare dal notaio comunque? (considerate che sono disgustato dalla situazione, dopo aver dato una casino di proroghe dal 5 Novembre in poi)

    3) Se il costruttore firmasse il 29Nov senza modificare nulla sul preliminare, ed io non potessi per motivi lavorativi (poichè non posso comunicare un permesso da un giorno all'altro) recarmi da notaio, loro mi posso costringere ad una proroga dato che la mia firma prima dello scadere dei termini di proroga è il 30 Novembre?

    4) se l'agenzia asserisce non vi sono ad oggi impedimenti per firmare il preliminare, posso far valere il recessso per scadenza di termini?

    5) ma l'agenzia ha agito nel modo corretto, nonostante le varie pecche sopracitate?

    Scusatemi se sono stato lungo, ma ho preferito mettervi in chiaro tutto per far si che possiate darmi un consiglio giusto

    Premesso che sono stufo e non voglio più far nulla dato che è passato un mese e voglio vagliare altre cose.

    Grazie in anticipo a tutti abbiano la pasienza di rispondermi.
     
  2. geomanera

    geomanera Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    a mio avviso il problema non è l'agenzia, ma il costruttore, che non ha il tempo di firmare un preliminare, .... l'agenzia ha fatto il diavolo a 4 per salvare capra e cavoli chiudere la trattativa e guadagnarsi, di sti tempi, una provvigione.
    Parla serenamente all'AI, esponigli le tue perplessità e le tue decisioni.
    se vuoi annullare la proposta consultati con un legale.
    auguri
     
    A newest piace questo elemento.
  3. newest

    newest Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    si ma poichè il preliminare non si è concluso nel tempo stabilito in proroga, posso decidere di tirarmene fuori? o devo pagare una sfracca di soldi senza che si sia concluso nulla?.. insomma sono incastrato?

    Se pur ammettendo che il costruttore il giorno prima del termine prestabilito (29Nov) abbia firmato ed il giorno dopo, dato che non hanno fatto in tempo a comunicarmelo e ne tanto meno io a fermare il notaio? posso tirarmene fuori senza che mi si sveni il portafogli?
     
  4. geomanera

    geomanera Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    SOS , se più o meno me la cavo sugli aspetti tecnici, in materia contrattuale non mi esprimo .... qui ci sono tanti Agenti Immobiliari bravissimi .... vediamo chi arriva e cosa dice
     
    A newest piace questo elemento.
  5. newest

    newest Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Da come ho capito allora un parere oggettivo allora non riesce a darmelo nessuno... ho capito.

    Uscite dai panni del vostro lavoro, mettetevi in quelli di acquirenti che sudano un passo importante con quello di comprare una casa e si vede vivere un odissea quello che per lui doveva essere un sogno... da questa situazione si evince che c'è qualcosa che non va, ed io sono stufo e soprattutto non voglio investire i miei risparmi in qualcosa di poco chiaro e trasparente, per cui voglio uscirmene!! aiutoooooooo

    Aggiunto dopo 3 minuti :

    se ho delle colpe ditemelo, se sto sbagliando pagherò, però io ho agito in tutta legalità e disponibilità, e dopo un mese sono stufo!
     
  6. Bagudi

    Bagudi Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Se vuoi un parere oggettivo, da agente immobiliare, l'agenzia ha fatto tutto il possibile per cercare di condurre in porto la trattativa, bloccatasi prima per motivi seri (un compromesso ben fatto è essenziale, tanto più quando si compra in costruzione) poi per banali motivi (considerando che l'impedimento sarebbe - sembra - il posto dove firmare...)

    Secondo me, se il costruttore firma nei tempi, tu non puoi sottrarti e, comunque, recedere da un acquisto perchè si è stanchi di attese e stress non credo sia così facile se andaste in causa...:confuso:

    Per recedere ci vorrebbe un grave vizio e in un immobile in costruzione è molto più difficile...

    Silvana
     
    A newest piace questo elemento.
  7. Roby

    Roby Fondatore

    Agente Immobiliare
    A mio parere sembra lampante che il costrutore non vuole firmare il preliminare redatto dal tuo notaio.
    E' possibile sapere di cosa mancava il preliminare redatto dall'agenzia o dal costruttore?

    Fidejussione, polizza decennale?

    Il nocciolo della questione potrebbe essere questo a mio parere, se no non si capisce la richiesta della firma disgiunta, io ultimamente vedo solo costruttori correre a firmare un preliminare di sti tempi..........
     
    A newest e Limpida piace questo messaggio.
  8. newest

    newest Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    X Bagudi: secondo te quindi lo scadere del termine per la firma del preliminare, mi rende comunque inadempiente? se pure avesse firmato il costruttore (e non si capisce se ha firmato il preliminare datogli dal mio notaio o abbia apportato modifiche)

    1) Valutando l'ipotesi che abbia firmato quello redatto dal mio notaio: è comunque in ritardo, in quanto l'agenzia con me ha un accordo scritto che devo farlo dal notaio e non è possibile che l'agenzia mi chiami per prenotare il notaio il giorno, dato che dovrei non solo chiedere permesso a lavoro e disponibilità notarile. Per cui comunque scadrebbe il termine ultimo di proroga utile per firmare il compromesso che mi svincolerebbe dagli accordi.

    2) Valutando l'ipotesi che abbia apportato modifiche, dovrebbero prima comunicarle darmi il tempo congruo per visionarle e poi semmai firmarle o controbbattere (ma poichè ci troviamo agli ultimi due giorni va da se tutto ciò è impossibile, sussistendo comunque gli stessi impedimenti dell'ipotesi 1 ). Informandomi in giro poi vengo a scoprire che in un preliminare a firme disgiunte uno delle Parti poi dovrà avere L'OBBLIGO DI FIRMA PREVIO SCADERE DEI TERMINI per cui, stando che il costruttore è il primo , toccherebbe a me avere l'obbligo di firma l'ultimo giorno del termine e se non avessi opposto obiezioni alle modifiche richieste chiaramente ero io la causa dello scadere dei termini. (mi confermate ciò)

    Inoltre vi chiedo: se un agente mi chiama di sabato per comunicarmi la soluzione del preliminare disgiunto per attuarlo il lunedì, E' VERO LA REGOLA DEL SILENZIO ASSENSO?.

    INFINE io non metto indubbio che l'agenzia si sia impegnata, però è suo compito gestire i tempi e le comunicazioni.
    Però tra l'impegnarsi e far un buon lavoro, se pur duro e difficile, c'è un abisso!! e poichè le provvigioni non sono poi spiccioli va da se che un acquirente vuole che le cose siano fatte bene soprattutto quando vede ledersi la tutela, non trovate?

    Aggiunto dopo 6 minuti :

    X Roby:

    secondo quanto scritto dal notaio, il preliminare era privo di numerosi requisiti di contenuto prescritti inderogabilmente dalla Legge sugli immobili da costruire per i contratti preliminari.

    Le lacune furono tempestivamente evidenziate in più occasioni, ed il notaio trasmise il testo giusto. Ma loro si presero più di 10 gg per verificarlo, ed in questo lasso di tempo per 2 volte comunicarono la volontà di sottoscrivere e per 2 volte la disdissero, fino a dire che non trovavano eticamente giusto andare da un notaio per un preliminare; fino poi a trovare come soluzione un preliminare disgiunto negli ultimi 2 giorni utili.

    La bozza datami dall'agenzia prevedeva la corrispezione da parte mia di una caparra alla sottoscrizione, ma non la consegna della fideiussione prevista dalla Legge sugli immobili da costruire.

    Aggiunto dopo 24 minuti :

    Ed aggiungo che mancava anche la polizza decennale.

    Ulteriore domanda.
    Non è professionalmente scorretto che un agenzia, impegnandosi molto nell'affare, sottoponga ad un acquirente, un preliminare così carente?, essendo "imparziale" non dovrebbe leggersi le cose prima di sottoporle dato che dovrebbe tutelare anche l'acquirente?.

    So della solita disputa su quali siano o non siano i compiti dell'agenzia, però permettetemi di dire che alcune cose dovrebbero essere fatte per buon senso e buon nome dell'agenzia stessa.
     
  9. Limpida

    Limpida Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Condivido:basito:
     
  10. Roby

    Roby Fondatore

    Agente Immobiliare
    Newest a mio parere come già detto hai a che fare se i fatti son questi con un costruttore che non ha intenzione di adempiere agli aspetti legali del preliminare.
    L'agenzia a mio parere effettivamvente sta "coprendo" il costruttore e non è ......... bello ti capisco.
    Scrivi che sei disposto a sottoscrivere il preliminare redatto dal tuo notaio che è come legge comanda ............ dopo di che fissagli un appuntamento dal tuo notaio e chi non viene inizia ad avere torto, poi mettili in mora e sei libero.........
     
    A newest piace questo elemento.

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina